Utente: Marco_Polo

Nome utente Marco_Polo
Nome e cognome
Sito
Tipo utente subscriber

Ultimi commenti di Marco_Polo

Inviato Domenica 30 Marzo alle 20:39

Ciao Claudio, Simone monumentale
Inviato Domenica 30 Marzo alle 20:39

La storia della C2 sta finalmente tingendosi di giallorosso. 5 playoff in sette partecipazioni, un secondo posto e una coppa di serie C, due enormi numeri 10 Berrettoni e La Grotteria.
Battuto il Monza, finalmente!
Inviato Domenica 16 Febbraio alle 21:13

Per questo Bassano non ci sono più aggettivi. E Berrettoni sta vivendo una seconda giovinezza.... E che dire di Iocolano?
Inviato Domenica 5 Gennaio alle 18:47

Dopo la splendida vittoria dei ragazzi al Neri ecco altre due notizie.
1- per i possessori del biglietto acquistato per assistere a Rimini-Bassano, presentandosi presso l'edicola
Gioia, all'ingresso dello stadio, verranno rimborsati 5 euro
2- la tifoseria organizzata sta organizzando un altro pulmann per la trasferta di Ferrara contro la Spal del 19 gennaio. Contattare Gianantonio Bertoncello al 335-6376498
Inviato Domenica 27 Ottobre 2013 alle 19:59

Stasera alle 22:30 sul canale 193 in streaming su www.sportelevision.it le immagini della domenica calcistica. La sintesi del derby del Menti, comprese delle riprese dedicate alle due tifoserie. Interviste post partita

P. S. Certi errori hanno regalato l'estasi di Maistrello ma accidenti andrebbero evitati. Ri-vedere per credere.
Inviato Domenica 13 Ottobre 2013 alle 19:28

L'analisi del mister in seconda La Grotteria l'ho trovata estremamente lucida e seria. Mi è piaciuto molto, come domenica scorsa a Mantova quando, nonostante la vittoria sfumata, ha fatto i complimenti ai ragazzi.

Intanto domencia prossima al Mercante arriva il Bellaria dell'ex Sandro Cesca, bomber ancora a secco in questo campionato

Inoltre sono curioso di vedere come Maistrello sfrutterà la chance di partire dal 1', che verosimilmente avrà complice la squalifica di Pietribiasi
Commenti degli utenti

ieri alle 22:09 da Shlomo_Yisrael_Serraglia
In Autodeterminazione per i veneti e ferro e fuoco per i palestinesi?
Sono contento dell'attenta ricerca fatta da tale Langella, ovviamente sarebbe stato più onesto intellettualmente se avesse anche citato quanto segue: ...riconoscere unilateralmente un presunto ?Stato Palestinese? non tiene conto di ciò che è avvenuto in terra d'Israele nell?ultimo secolo, e non tiene presente che l?unica e vera democrazia in medio oriente è quella Israeliana. Ciò premesso dobbiamo riflettere su come prospettare un futuro di pace in quelle terre, un futuro che preservi tutte le popolazioni residenti in quell'area senza utilizzare nessuna arma, neanche quella demografica; un futuro che garantisca l'autodeterminazione dei Popoli senza le prevaricazione di nessuno. L'idea che noi prospettiamo è quella di una confederazione Israeliana-Palestinese-Giordana, ovvero un accordo tra Stati liberi che si riconoscono vicendevolmente; tra cui non vige la regola della maggioranza nelle decisioni comuni ma dell'unanimità; in cui ci sia uno sforzo comune per il contrasto alle varie fazioni terroristiche di qualunque matrice esse siano; tra cui ci sia collaborazione ad ampio livello per il progresso reciproco in ogni ambito della vita umana; in cui si superino le idee di odio e sopraffazione razziale e religiosa. Questa nostra vuole essere un'idea per scardinare quella logica di potere, sopraffazione ed integralismo che in vario modo e a vario livello ha travolto quell'area, il concetto di libertà dovrà essere alla base di questo patto di convivenza pacifica tra questi tre Stati in cui uomini e donne liberi non avranno più paura di uscire per strada ed incontrarsi e potranno così progettare un futuro per loro stessi e per i loro figli. Noi come Veneto Serenissimo Governo siamo disponibili ad approfondire questa nostra idea per la sua fattibilità, perché riteniamo che la Pace in medioriente sia una cosa che riguarda tutti, e che prese di posizioni basate su pregiudizi portino solo ad altre guerre ed odio... http://www.serenissimogoverno.eu/index.php?option=com_content&task=view&id=879&Itemid=162
Ma ovviamente ben sappiamo che certe persone amano mistificare la realtà ed additare come nemici da colpire chi non la pensa come loro.

Sabato 26 Luglio alle 10:16 da kairos
In Napolitano, "questione morale" e democrazia: lucrò su viaggi UE, ora imita Nerone

Venerdi 25 Luglio alle 14:06 da Ariel
In Farina replica a Thibault su antisemitismo e sionismo. Ma tutto il mondo subisce guerre, armate o finanziarie
Chi non capisce che Israele difendendo se stessa sta difendendo anche la nostra tranquillità di liberi cittadini nella democratica Europa, allora è bene che si fermi e faccia delle riflessioni serie, su quello che sta succedendo anche altrove.In Francia si grida "morte algi Ebrei" ed in Irak si crocefiggono e si bruciano vivi i Cristiani, così come in Siria si sotterrano vivi e ancora si decapitano musulmani da parte di altri musulmani.Chi non capisce che il tutto fa già parte da anni di un'ampia strategia del terrore, studiata a tavolino, fin da quando 20 anni fa,i primi barconi arrivavano sulle coste italiane, spagnole e greche dall'Africa invadendo in maniera silente le nostre città, allora sarà destinato presto a soccombere. La nostra Democrazia, nulla potrà contro un orda barbarica, che sciamerà presto nelle nostre starde al grido di Allah akbar.Chi non riesce a vedere e sentite tutto questo o è cieco o sordo.Sostenere Israele oggi è quanto di più necessario per la nostra salvaguardia e il nostro futuro di liberi cittadini. Israele rappresenta oggi l'ultimo avamposto,l'ultimo baluardo dell'Occidente contro la barbarie,un paese a noi simile col quale si può condivide la stessa cultura e la stessa Storia.Costretto ormai da settanta anni a sporcarsi le mani e la reputazione per difendere i propri cittadini da sicuri massacri viene ancora oggi trascinato suo malgrado in una guerra che non avrebbe mai voluto assecondare,purtroppo però divenuta inevitabile, perchè una popolazione drogata e pericolosamente armata si ostina a sostenere una leadership di tagliagole, senza mai fino ad ora aver preso in considerazione invece di autodeterminarsi e di ricostruirsi un futuro di pace,nonostante i fiumi di danaro che arrivano da più parti a Gaza,da decenni. Svegliati Europa e guarda cosa ti sta accadendo intorno, la tua attenzione ed il tuo biasimo, non può rivolgersi solo contro chi tenta difendendosi, di difendere anche te!
Gli altri siti del nostro network