Archivio per tag: Valerio Sorrentino

Categorie: Politica

Sicurezza, Idea Vicenza ospita Tosi, Saia e Rotondi. E non si schiera per le regionali

Martedi 17 Marzo alle 13:23
ArticleImage La prima "uscita pubblica" di Idea Vicenza è un convegno sulla sicurezza intitolato "Visioni in sicurezza", il primo di una serie di iniziative che in futuro riguarderanno anche temi ambientali. Saranno presenti ospiti illustri come Flavio Tosi, neo candidato alle elezioni regionali dopo il famoso strappo dalla Lega Nord, Maurizio Saia, assessore alla sicurezza "bitonciano" vicino a Luca Zaia, e l'assessore "tecnico" alla sicurezza Dario Rotondi.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

L'8 marzo 2007: Equizi lo racconta a Boldrini e Orlando e prova a scuotere le donne ladylike

Domenica 8 Marzo alle 10:31
ArticleImage Franca Equizi, ex consigliere comunale di Vicenza della "vecchia" Lega Nord, che poi la scaricò, è nota per le sue battaglie, alcune condivisibili, altre meno, come è normale, altre derubricate a polemiche donchisciottesche senza vie di sbocco perché faceva comodo ai "benpensanti" appellarsi ai suoi atteggiamenti istrionici per evitare di addentrarsi nel merito. Nel tempo Franca Equizi è stata di fatto imbavagliata o, meglio ancora, silenziata da una città che del basso profilo ha fatto il suo credo fariseo.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Assemblea Idea Vicenza: "strategia comune con altre forze politiche del centrodestra"

Mercoledi 3 Dicembre 2014 alle 15:50
ArticleImage All'assemblea dell’associazione politica Idea Vicenza, presso la circoscrizione 6 di Villa Lattes (foto), iscritti, simpatizzanti, il presidente Valerio Sorrentino e i consiglieri comunali Francesco Rucco e Gioia Baggio, hanno dato conto dell’opposizione alla giunta comunale di centrosinistra e delle iniziative future dell'associazione.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Idea Vicenza cresce e si radica in consiglio comunale: "porte aperte per un centrodestra unito"

Giovedi 16 Ottobre 2014 alle 14:40
ArticleImage La formazione politica Idea Vicenza nata da un anno comincia a radicarsi sempre di più nelle istituzioni cittadine e questa mattina, giovedì 16 ottobre, dalla Sala Collese di Palazzo Trissino riservata alle opposizioni in consiglio comunale il presidente dell'associazione Valerio Sorrentino ha annunciato: "oggi è una tappa fondamentale per Idea Vicenza, perchè si costituisce il gruppo consiliare in consiglio comunale".

Continua a leggere
Categorie: Politica

Viabilità, Idea Vicenza: città paralizzata

Mercoledi 17 Settembre 2014 alle 14:56
ArticleImage Valerio Sorrentino, Presidente Idea Vicenza - C’era da aspettarselo. Alla riapertura delle scuole, le fantasiose ed avventate innovazioni in tema di mobilità hanno paralizzato la città. Viale Verona e corso San Felice, via del Risorgimento e viale Margherita, Borgo Scroffa e via IV novembre, nelle ore di punta sono ingolfate dai veicoli ed i residenti costretti a respirare in camere a gas.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Stadio Menti da mantenere, l'allarme di Rucco:"Salviamo il calcio a Vicenza"

Mercoledi 30 Luglio 2014 alle 15:24
ArticleImage La conferenza stampa indetta da Francesco Rucco in concomitanza con Valerio Sorrentino, presidente di Idea Vicenza, è un ultimatum sull'ultimatum. C'è da salvare il calcio a Vicenza, e lo sport in generale, purtroppo non una novità in una realtà come quella della nostra provincia che vede giorno dopo giorno le varie società (specialmente extra-calcistiche) lottare a mani nude contro le difficoltà che le schiacciano una dopo l'altra.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Pastasciutta antifascista a Campo Marzo, Idea Vicenza: a quando la polenta garibaldina?

Venerdi 25 Luglio 2014 alle 14:48
ArticleImage Valerio Sorrentino, Idea Vicenza - Davvero impressionante l’inventiva rivoluzionaria dell’Amministrazione nella lotta contro il degrado e la microcriminalità a Campo Marzo. Dopo lo stupendo concerto di sabato scorso, i cui decibel sono ancora nelle orecchie dei residenti, apprendiamo ora che ci si appresta niente di meno ad un evento che debellerà per sempre lo spaccio in Campo Marzo e resterà memorabile nella cultura della nostra città: la pasta asciutta antifascista! (leggi qui)

Continua a leggere
Categorie: Politica

Dainese-Cisa, Sorrentino a Variati: "non ha fatto in tempo a condizionare la nomina"

Mercoledi 2 Luglio 2014 alle 16:17
ArticleImage Valerio Sorrentino, Presidente Idea Vicenza - Apprendiamo con soddisfazione che l’imprenditore Lino Dainese è il nuovo presidente del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio. Le note capacità manageriali e la fama internazionale di Dainese, unite alla sua nota passione per l’arte, rappresentano una sicura garanzia per il futuro e la missione del CISA.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Arresti Mose, la riflessione di "Idea Vicenza" su destra e sinistra

Venerdi 6 Giugno 2014 alle 17:07
ArticleImage Valerio Sorrentino e Patrizia Barbieri, Idea Vicenza - Con gli arresti di questi giorni viene recato ormai il colpo letale ad un mondo ed ad un sistema che prima ancora che in via giudiziaria aveva visto già politicamente il proprio tramonto. Non va dimenticato difatti che coloro che sono oggi coinvolti nell’inchiesta da tempo a Vicenza avevano abbandonato il legame col territorio, preferendo godere di posizioni intoccabili e di rilievo all’interno del partito.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Idea Vicenza presenta simbolo e si appella a centrodestra vicentino: possiamo vincere

Venerdi 30 Maggio 2014 alle 12:30
ArticleImage Prende sempre più forma la lista civica di centrodestra "Idea Vicenza - valori e identità", che ha presentato oggi il suo simbolo e alcuni aspetti organizzativi. Una vela bianca e rossa formata dalle lettere v ed i, con questo simbolo da oggi l'associasione civica si prepara ad essere un "catalizzatore" per il centrodestra cittadino, "in un momento in cui i partiti politici di centrodestra hanno dimostrato tutta la loro crisi in particolare a livello territoriale".

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

ieri alle 18:34 da Gianluigi
In Tav/Tac a Vicenza, i cittadini scrivono ai candidati presidente Veneto
L'iniziativa del Comitato di Vicenza Est è un esperimento interessante
per riportare gli interessi dei cittadini nel processo elettorale.

Achille Variati, che aveva iniziato il suo secondo mandato con aperture
alla partecipazione civica ed anche alle ragioni del No dal Molin, si avvia
al termine del terzo suo mandato facendo approvare al Consiglio Comunale
in periodo natalizio un progetto preliminare per la TAV/TAC commissionato
dai poteri forti della città. Questo progetto non è giustificato da esigenze
tecniche ferroviarie, ha costi altissimi senza copertura finanziaria, ed inoltre
priva la città della storica stazione centrale, che si trova in un luogo perfettamente
adeguato alle esigenze dei cittadini ed alla vocazione turistica della città.

Il metodo seguito dal Sindaco per ridisegnare l'assetto urbanistico della città
al di fuori di un piano regolatore è stato chiamato "metodo Renzi" ed appare
del tutto in consonanza con i metodi del governo nazionale nel ridisegnare lo
statuto del lavoro, della scuola e soprattutto nella sciagurata legge elettorale.
I simpatizzanti del PD Renziano sono certo ammirati dalla grande abilità ed
energia del capo del governo. Tuttavia non possono ignorare che una vera
mutazione costituzionale è stata imposta a colpi di sedute ad oltranza del
Parlamento dopo una partita a due con il capo dell'opposizione, liquidando
le voci di dissenso nello stesso PD.

L'aspetto più inquietante della legge elettorale è che dopo tre anni di governi
di eccezione, siamo arrivati ad un presidenzialismo del primo ministro con
un Parlamento indebolito e subordinato, una "signoria" ben vista dalla finanza
internazionale, ma senza il contrappeso ed il controllo di un Parlamento forte,

La città di Vicenza ha la sorte di verificare come in questo nuovo quadro politico
globale cambino anche le forme della decisione e della partecipazione nelle
scelte urbanistiche locali. Sarà certo ancora possibile ad architetti ed urbanisti
offrire consulenza tecnica, se sapranno conquistare la fiducia di chi governa.
Sarà ancora possibile ai cittadini fare azioni di testimonianza a favore dell'ambiente
e del paesaggio. Ma sarà più difficile trovare l'appoggio di forze politiche su scelte
in contrasto con gli interessi dei poteri forti.

Per questo anche è importante sperimentare nuove forme di discussione che
costringano i candidati a manifestare il loro punto di vista su decisioni cruciali
per il territorio e che consentano agli elettori di vedere con maggiore chiarezza
al di là della propaganda ed a comportarsi di conseguenza nelle urne.
Gli altri siti del nostro network