Archivio per tag: tesoretto

Categorie: Politica, Fatti

Area sportiva Scamozzi e buche nelle strade, Ferrarin di M5S: tesoretto mal speso

Martedi 2 Luglio 2013 alle 23:05
ArticleImage Pubblichiamo qui in allegato l'interrogazione comunale di Daniele Ferrarin, neo consigliere del Movimento 5 Stelle Vicenza che critica l'investimento del "tesoretto" ricavato dalla vendita delle azioni dell'autostrada per sistemare a scopi elettorali delle strade oggi già "in crisi" per l'esplodere quotidiano di buche che, vista la loro vetustà, erano prevedibili.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Meno torte e più cura per gli anziani! L'appello di Parolin

Domenica 30 Settembre 2012 alle 21:51
ArticleImage

Riceviamo da Luciano Parolin e pubblichiamo
I nostri politici, eletti per amministrare il patrimonio pubblico, si sentono autorizzati, a vendere il grande e inestimabile patrimonio che i nostri nonni hanno acquisito nel tempo, con sudore e sangue. Il Governo con Monti, il Comune con Variati e le Ipab di Rolando, senza interpellare nessuno, mettono in vendita il tesoro come fosse di loro proprietà (Allegata foto mensa di San Faustino anni venti). Il Sindaco di Vicenza, svende le azioni dell'autostrada, per fare cassa, 30 milioni.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Al Villaggio del Sole un giardino e un'area cani, al parco giochi di Laghetto dieci giostre

Martedi 3 Luglio 2012 alle 13:40
ArticleImage Comune di Vicenza  -  Il tesoretto dell'autostrada servirà anche a sistemare una quarantina di parchi gioco ed aree verdi, compresi i giardini scolastici: 1 milione 870 mila euro sono stati infatti destinati a questo scopo. "I primi tre interventi ai blocchi di partenza - ha detto oggi l'assessore al verde urbano Antonio Dalla Pozza - riguardano i quartieri del Villaggio del Sole, di Laghetto e delle Maddalene, nell'ambito di un progetto complessivo di riqualificazione del verde, e in particolare dei parchi gioco, che prevede almeno un intervento importante per ogni circoscrizione" (nella foto il progetto del parco giochi al Laghetto).

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Il tesoretto dell'autostrada, l'amministrazione non lo scialacqui

Sabato 23 Giugno 2012 alle 22:33
ArticleImage Gentile direttore,
sono stato e sono tuttora un sostenitore della giunta comunale di Vicenza. Proprio per questo non posso fare a meno di notare quella che per me è una stonatura, non evidenziata dalla stampa (chiedo scusa a chi l'ha evidenziata senza che io la notassi). Il "tesoretto" derivato dalla vendita delle quote dell'autostrada Serenissima è notevole; immagino che la giunta Variati abbia ritenuto non più strategica per il comune la presenza in Serenissima, oppure che abbia ritenuto questo il momento giusto per far fruttare un investimento di anni fa (foto dell'iniziale cessione).

Continua a leggere
Categorie: Viabilità, Fatti

Da lunedì primi cantieri stradali con i soldi dell'autostrada: 30 strade in sette diverse zone

Venerdi 22 Giugno 2012 alle 18:43
ArticleImage Comune di Vicenza  -  Scatta lunedì 25 giugno l'ora x per i primi cantieri stradali aperti dal Comune grazie alla vendita delle quote dell'autostrada. Sette, in tutto, le aree interessate, per un totale di 30 strade e marciapiedi che dalla settimana prossima a fine agosto saranno via via sistemati. Si tratta del 15% dei lavori stradali finanziati con la vendita delle azioni autostradali per un importo complessivo di quasi 12 milioni e 700 mila euro.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Parolin a Variati e Rolando: "il patrimonio dei cittadini venduto senza interpellarli"

Domenica 17 Giugno 2012 alle 14:57
ArticleImage

Riceviamo da Luciano Parolin e pubblichiamo

Meno propaganda e più cura per gli anziani! Si invitano i Consiglieri Comunali ad aprire un dibattito sull'assistenza agli anziani

I nostri politici, eletti per amministrare il patrimonio pubblico, si sentono autorizzati, a vendere il grande e inestimabile tesoro che i nostri bisnonni, hanno acquisito nel tempo, con grande sudore e tanto sangue. Il Governo con Monti, il Comune con Variati e persino le Ipab di Rolando, senza interpellare nessuno, mettono in vendita le nostre cose (Allegata foto mensa di San Faustino anni venti, 1942). Il Sindaco di Vicenza, svende le azioni dell'autostrada, per fare cassa, 30 milioni.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Lavori a Vicenza, Impegno per Vicenza: meritano la mancata rielezione

Sabato 16 Giugno 2012 alle 19:18
ArticleImage Italo Francesco Baldo, Presidente di Impegno per Vicenza -  Nell'ambito delle esecuzioni di lavori esistono tre modi di svolgerli. Il primo e più importante è quello che si chiede sempre, soprattutto quando ad operare sono degli artigiani, ma anche in tutti i settori l'esecuzione "a regola d'arte" è fondamentale. Essa garantisce sia l'esecutore che il committente e consente una fruizione del lavoro per lungo tempo, talora per secoli, come è, ad esempio, per la oggi proibita doratura al mercurio, che, eseguita appunto a regola d'arte" dagli artigiani orafi egizi, è giunta sino a noi, intatta.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Il Pdl a Variati: meno tasse grazie al tesoretto

Giovedi 19 Aprile 2012 alle 22:37
ArticleImage Oggi presso la sala Collese di Palazzo Trissino il gruppo PDL e Partito PDL città di Vicenza ha tenuto una conferenza stampa sul tema del Bilancio di previsione 2012 su cui si discuterà in consiglio comunale da lunedì prossimo. Presenti, oltre ad alcuni dirigenti, il coordinatore cittadino Nereo Galvanin, il capogruppo Francesco Rucco e i consiglieri Sorrentino, Zocca, Zoppello, assente "giustificato" Meridio e, senza motivi noti, Abalti, la discussione «è stata divisa - ci dice il capogruppo- in due tronconi. Una sulle imposte e l'altro, per noi collegato, sull'utilizzazione del tesoretto della cessione delle quote nella società Autostrade».

Continua a leggere
Commenti degli utenti

Domenica 27 Luglio alle 22:09 da Shlomo_Yisrael_Serraglia
In Autodeterminazione per i veneti e ferro e fuoco per i palestinesi?
Sono contento dell'attenta ricerca fatta da tale Langella, ovviamente sarebbe stato più onesto intellettualmente se avesse anche citato quanto segue: ...riconoscere unilateralmente un presunto ?Stato Palestinese? non tiene conto di ciò che è avvenuto in terra d'Israele nell?ultimo secolo, e non tiene presente che l?unica e vera democrazia in medio oriente è quella Israeliana. Ciò premesso dobbiamo riflettere su come prospettare un futuro di pace in quelle terre, un futuro che preservi tutte le popolazioni residenti in quell'area senza utilizzare nessuna arma, neanche quella demografica; un futuro che garantisca l'autodeterminazione dei Popoli senza le prevaricazione di nessuno. L'idea che noi prospettiamo è quella di una confederazione Israeliana-Palestinese-Giordana, ovvero un accordo tra Stati liberi che si riconoscono vicendevolmente; tra cui non vige la regola della maggioranza nelle decisioni comuni ma dell'unanimità; in cui ci sia uno sforzo comune per il contrasto alle varie fazioni terroristiche di qualunque matrice esse siano; tra cui ci sia collaborazione ad ampio livello per il progresso reciproco in ogni ambito della vita umana; in cui si superino le idee di odio e sopraffazione razziale e religiosa. Questa nostra vuole essere un'idea per scardinare quella logica di potere, sopraffazione ed integralismo che in vario modo e a vario livello ha travolto quell'area, il concetto di libertà dovrà essere alla base di questo patto di convivenza pacifica tra questi tre Stati in cui uomini e donne liberi non avranno più paura di uscire per strada ed incontrarsi e potranno così progettare un futuro per loro stessi e per i loro figli. Noi come Veneto Serenissimo Governo siamo disponibili ad approfondire questa nostra idea per la sua fattibilità, perché riteniamo che la Pace in medioriente sia una cosa che riguarda tutti, e che prese di posizioni basate su pregiudizi portino solo ad altre guerre ed odio... http://www.serenissimogoverno.eu/index.php?option=com_content&task=view&id=879&Itemid=162
Ma ovviamente ben sappiamo che certe persone amano mistificare la realtà ed additare come nemici da colpire chi non la pensa come loro.

Sabato 26 Luglio alle 10:16 da kairos
In Napolitano, "questione morale" e democrazia: lucrò su viaggi UE, ora imita Nerone
Gli altri siti del nostro network