Archivio per tag: Sprar

Categorie: Politica

In solo 1500 a Sandrigo firmano contro i richiedenti protezione internazionale, Maria Rosaria Baldin scrive al prefetto: vergognosa petizione a cui non voglio essere associata

Martedi 2 Gennaio alle 00:09
ArticleImage Gentile direttore, rendo nota proprio oggi, primo giorno dell'anno, la lettera inviata al prefetto di Vicenza il 20 novembre scorso con richiesta di pubblicazione. È il mio punto di vista sulla "petizione al prefetto per regolamentare la presenza dei richiedenti asilo negli hotel di Sandrigo". Finora la stampa ha dato voce soltanto a chi ha proposto e promosso la raccolta firme. I promotori, semplicisticamente, hanno fatto credere alla cittadinanza che, firmando, si sarebbe fatto pressione sul prefetto, attivando così il Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati - Sprar a partire da marzo.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Fatti

Migranti, Stefano Casali (CDV): "perchè le Prefetture e le Questure non ci forniscono i dati richiesti di rimpatri e arrivi?

Mercoledi 20 Dicembre 2017 alle 18:26
ArticleImage "Perché le Prefetture e le Questure del Veneto non ci forniscono i dati richiesti di rimpatri e arrivi dei clandestini? Noi non ci fermiamo: ieri 19 dicembre abbiamo presentato una nuova mozione". Con una nota i consiglieri Stefano Casali, Andrea Bassi e Fabiano Barbisan spiegano la loro ultima iniziativa. "Il primo documento risale all'11 giugno scorso - sottolinea Casali, presidente del Gruppo Consiliare Centro Destra Veneto - avevamo inviato con posta certificata una lettera indirizzata a tutte le sette Prefetture del Veneto, contenente la richiesta del numero di migranti che arrivano nella nostra Regione e contestualmente quelli relativi al numero di rimpatri effettivamente disposti verso quelle persone che non posseggono i requisiti necessari per rimanere qui."

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Strutture di "accoglienza diffusa" e utilizzo "difficoltoso" dei 125 euro mensili, USB servizio migranti e richiedenti asilo polemizza con prefettura che "scarica" su Cantone

Lunedi 16 Ottobre 2017 alle 11:22
ArticleImage Il 13 ottobre 2017 ore 11 una nostra delegazione, scrive nella nota che pubblichiamo USB servizio migranti e richiedenti asilo - Vicenza Associazione Senza Confini - Schio, alla presenza di un rappresentante dei Richiedenti Asilo (R.A.), ha incontrato la dott.sa Daria Leonardi, funzionaria del settore IV responsabile dei rapporti coi Centri di Accoglienza Straordinari per R. A. e Rifugiati (CAS) in provincia di Vicenza. Il tema è stato quello delle modalità di gestione e di controllo di alcuni servizi erogati, in particolare nelle strutture di "accoglienza diffusa" (quelle con meno di 20 persone).

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Associazioni

Richiedenti asilo a Vicenza protestano in prefettura per i "cambiamenti peggiorativi ed ingiustificati" nella gestione dei servizi pasti

Giovedi 12 Ottobre 2017 alle 10:26
ArticleImage Venerdì 13 alle ore 11 alcuni richiedenti asilo, ospitati nei "Centri di Accoglienza Straordinaria" (in realtà la stragrande maggioranza) del territorio vicentino, saranno ricevuti in prefettura ed esprimeranno il forte disagio provocato dai cambiamenti (secondo loro peggiorativi e ingiustificati) introdotti inaspettatamente all'inizio di ottobre nella gestione del servizio pasti nelle unità abitative di "accoglienza diffusa" (quelle con meno di 20 persone). 

Continua a leggere
Categorie: Politica, Fatti

Inaugurata l'assemblea annuale Anci alla presenza di Sergio Mattarella, tra le luci e le ombre di Vicenza delineate da Achille Variati

Mercoledi 11 Ottobre 2017 alle 19:29
ArticleImage Grande soddisfazione per la prima giornata della XXXIV assemblea annuale dell'Anci, ospitata in Fiera a Vicenza dall'11 al 13 ottobre. Il sindaco Achille Variati ha fatto di onori di casa, accogliendo il presidente della Repubblica e i numerosissimi sindaci intervenuti all'apertura dei lavori. Variati ha parlato dal palco di una Sala Palladio gremitissima di fasce tricolori insieme ad Antonio Decaro, presidente dell'Anci, Enzo Bianco, presidente del consiglio nazionale dell'Anci, Luca Zaia, presidente della Regione Veneto e Maria Rosa Pavanello, presidente di Anci Veneto.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Fatti

Migranti, gruppo Centro Destra Veneto: "con la nostra mozione anche la Giunta regionale solleciterà le Prefetture affinchè inviino i dati relativi ad arrivi e rimpatri"

Giovedi 28 Settembre 2017 alle 16:35
ArticleImage È stata approvata dal Consiglio con 36 voti favorevoli ed un voto contrario la Mozione n. 261 presentata dai Consiglieri regionali del Gruppo Centro Destra Veneto - Autonomia e Libertà Stefano Casali, Fabiano Barbisan e Andrea Bassi ed illustrata in aula dal Capogruppo Casali rivolta alla Giunta regionale e al Presidente Luca Zaia affinché sollecitino le Prefetture venete a fornire risposte alle nostre richieste con dati di arrivi e rimpatri dei clandestini. "La questione - ha riferito il Capogruppo Casali in sede di presentazione della Mozione - ha inizio il 21 giugno 2017, quando, come Gruppo consiliare, abbiamo presentato la Risoluzione n. 38 "Il Veneto dalla parte dei Comuni: stop ai ricatti dello Stato, stop alle adesioni forzate al sistema SPRAR".

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Gestione dell'accoglienza diffusa, delibera Lega Nord di Vicenza: "nostri amministratori non aderiscano a Progetto SPRAR"

Giovedi 31 Agosto 2017 alle 10:36
ArticleImage "Il Consiglio Provinciale Lega Nord - Liga Veneta di Vicenza del 28/08/2017, in linea con quanto espresso dal Segretario Nazionale Gianantonio Da Re e dal Segretario Federale Matteo Salvini, ritiene che gli Amministratori Comunali iscritti al nostro Movimento non debbano aderire al progetto SPRAR proposto dalle Prefetture per l'accoglienza diffusa dei presunti profughi. Nel caso in cui i relativi Comuni avessero già aderito, gli Amministratori locali iscritti devono attivarsi per la revoca o comunque per il non rinnovo dell'accordo alla sua scadenza."

 

Continua a leggere
Categorie: Politica, Fatti

Voci su migranti nell'hub di via Catalani a Vicenza trasferiti a Tonezza del Cimone, PrimaNoi presenta un'istanza al sindaco

Giovedi 24 Agosto 2017 alle 14:26
ArticleImage In questi giorni, come crive nella nota che pubblichiamo PrimaNoi, ad aggravare il clima a Tonezza del Cimone, gira la voce dell'arrivo di nuovi ospiti collegati allo svuotamento dell'hub di via Catalani a Vicenza per i seri problemi che si sono verificati nel capoluogo berico e per le conseguenti proteste dei cittadini. "Se fosse vero, il sindaco cos'ha da dire di questo ennesimo trasbordo di soggetti da Vicenza a Tonezza?" - chiede Luciano Dellai. Secondo Alex Cioni, invece, se le indiscrezioni fossero vere, "rappresenterebbero indubbiamente l'ennesima pugnalata alla schiena per una comunità che da tempo attende delle risposte dalle istituzioni.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Vicenza, emergenza profughi: per il Comitato PrimaNoi è un grave errore collaborare con il prefetto

Sabato 22 Luglio 2017 alle 19:07
ArticleImage Altri venti comuni aderiscono al progetto Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) ma per il Comitato PrimaNoi, che scrive la nota che pubblichiamo, e' un grave errore collaborare con il prefetto. L'accoglienza diffusa non e' la soluzione e' una iattura per tutti. Con 1000 falsi profughi, Vicenza deve uscire dallo Sprar. "Nell'atto costitutivo i progetti Sprar sono stati pensati per offrire la seconda accoglienza - spiega il portavoce Alex Cioni -, cioè un servizio di assistenza utile ad aprire dei percorsi di integrazione di persone però già titolari di protezione internazionale.

Continua a leggere
Categorie: Politica

"Emergenza migranti", il prefetto di Vicenza Umberto Guidato riesce ad incontrare la metà degli amministratori

Giovedi 2 Marzo 2017 alle 08:50
ArticleImage Emergenza migranti: metà sindaci che non rispondono all’appello e posizioni ancora molto diverse, fra chi apre all’accoglienza e chi rimane, invece, sul “no”. La sensazione al termine dell’incontro di ieri mattina fra il neo prefetto, Umberto Guidato, e i sindaci del vicentino, in tema di accoglienza migranti, è che le diffidenze di questi ultimi rimangano intatte. Anche se il faccia a faccia, a dire il vero, ha portato qualche novità ai sindaci, in particolare sul fronte dello Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) e della “clausola di salvaguardia” inserita nel protocollo di accoglienza del sistema che fissa il tetto all’accoglienza al 3 per mille.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network