Archivio per tag: San Bortolo

Categorie: Sanità, Fatti

Neonato salvato all'ospedale di Vicenza grazie a una strumentazione unica al mondo

Martedi 1 Ottobre 2013 alle 14:14
ArticleImage Regione Veneto - Un neonato con una grave disfunzione multiorgano è stato salvato all’ospedale San Bortolo di Vicenza grazie all’intervento di un’equipe multidisciplinare formata da medici ed infermieri della Nefrologia Dialisi e Trapianto Renale (Direttore: Prof. Claudio Ronco), Pediatria (Direttore: Dr. Massimo Bellettato) e Chirurgia Pediatrica (Direttore: Dr. Fabio Chiarenza), che tempestivamente, a pochi giorni dalla nascita, l’hanno sottoposto al trattamento con l’apparecchiatura miniaturizzata CARPEDIEM (Cardio Pediatric Dyalisis Emergency Machine), una strumentazione unica al mondo ideata dal prof Ronco e realizzata dai tecnici specializzati di Mirandola.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Salute

Giornata mondiale dedicata alla salute della donna: consulenze gratuite al San Bortolo

Giovedi 18 Luglio 2013 alle 15:29
ArticleImage Ulss 6 Vicenza - Aderendo alla giornata mondiale dedicata alla salute della donna, il 20 Luglio 2013, presso l’Unità Ope-rativa di Ginecologia ed Ostetricia dell’ Azienda ULSS 6 verranno fornite informazioni e consulenza gra-tuite al pubblico sulla tematica: “Il perineo: prevenzione, educazione e cura”. I medici dell’ Ostetricia e Ginecologia saranno a disposizione dell’utenza sabato 20 luglio p.v. dalle ore 8.30 alle ore 13.00 presso il Pronto Soccorso Ginecologico (Piano Terra -area D , Ospedale San Bortolo di Vicenza).

Continua a leggere

Festa delle Rose, il mercato si sposta in via Carducci

Martedi 30 Aprile 2013 alle 19:30
Comune di Vicenza  -  Durante la Festa delle Rose organizzata dal quartiere di San Bortolo il mercato rionale si sposta in via Carducci. Il trasferimento dall'area di via Goldoni riguarda i mercoledì 1, 8, 15 e 22 maggio. In questi giorni dalle 6 alle 14 per consentire lo svolgimento del mercato via Carducci viene chiusa alla circolazione stradale dalla rotatoria con via Goldoni fino all'ingresso del liceo Quadri, eccetto residenti.

Continua a leggere
Categorie: Sanità

Dipinti nel P.S. pediatrico del S. Bortolo, il ringraziamento agli studenti

Martedi 26 Marzo 2013 alle 14:53
ArticleImage

Ulss 6 Vicenza  -  Oggi, il Direttore Generale ULSS 6 Dr. Ing. Ermanno Angonese, insieme al Direttore Sanitario Dr. Eugenio Fantuz  ed al Direttore dell’Unità Operativa di Pediatria Dr. Massimo Bellettato, ringraziano pubblicamente l’Istituto “B. Boscardin” ed in particolare studenti ed insegnanti del Liceo artistico per le decorazioni pittoriche che hanno  svolto  sulla pareti degli ambienti del Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale San Bortolo.

Continua a leggere
Categorie: Sanità

Staminali, Zaia: dovere di civilità fare tutto il possibile per le cure

Giovedi 14 Marzo 2013 alle 14:14
ArticleImage

Regione Veneto  -  “Una piccola “Sofia” sta vivendo lo stesso calvario anche nel mio Veneto. Si chiama Celeste e abbiamo seguito con attenzione e altrettanta riservatezza la sua vicenda. Sull’utilizzo delle cellule staminali per curare queste patologie è in atto un acceso dibattito ad alto livello scientifico nel quale non mi permetto di entrare. Come presidente della Regione mi sento però responsabile delle condizioni di vita di ogni cittadino veneto e in questa veste dico che è nostro dovere tentare ogni terapia possibile per curare o lenire le sofferenze di queste piccole pazienti, a condizione che sia accertata la non nocività di questa terapia".

Continua a leggere

Consultori familiari, le proposte di Cgil e Spi per potenziarli

Venerdi 8 Marzo 2013 alle 17:53
ArticleImage Cgil Vicenza  -  Che fine hanno fatto i consultori familiari? Come si presentano oggi e con quali differenze rispetto a quando sono stati istituiti nel 1975 con la legge 405? A queste ed altre domande hanno cercato di rispondere i partecipanti all'incontro organizzato da Cgil e Spi stamane, in concomitanza con la Giornata internazionale della donna, all'ospedale San Bortolo di Vicenza.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Vicenza, dal 18 marzo vietata la sigaretta elettronica in Comune e in Aim

Venerdi 8 Marzo 2013 alle 17:14
ArticleImage Comune di Vicenza  -  Sigaretta elettronica vietata nei palazzi comunali. Lo ha annunciato stamani il sindaco Achille Variati che si allinea, quindi, con quanto deciso dalla direzione medica del San Bortolo per i locali dell'ospedale di Vicenza. Nei prossimi giorni il direttore del settore Ambiente, tutela del territorio e igiene firmerà l'ordinanza che vieterà l'utilizzo delle sigarette elettroniche all'interno di tutti i palazzi comunali.

Continua a leggere
Categorie: Sanità

Ospedale, domani si inaugura la nefrologia

Lunedi 21 Gennaio 2013 alle 17:46
ArticleImage

Regione Veneto  -  Il Presidente della Regione Veneto sarà domani 22 gennaio a Vicenza, dove interverrà - alle ore 15,30 - alla cerimonia di inaugurazione del Dipartimento di Nefrologia Dialisi e Trapianto Renale dell’Ospedale San Bortolo. Il programma prevede la presentazione del progetto “Nefro 2010: dall’idea alla realizzazione” da parte del direttore del dipartimento di nefrologia Claudio Ronco nell’Aula Onza del polo didattico universitario e centro di formazione sanitaria.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Sanità

Variati incontra Angonese: "Insieme per un San Bortolo d'eccellenza"

Giovedi 17 Gennaio 2013 alle 17:38
ArticleImage Comune di Vicenza -  In sanità i campanilismi non hanno senso. Al centro devono esserci i bisogni dei cittadini. Il San Bortolo deve diventare l'ospedale generale d'eccellenza a servizio non solo degli utenti dell'Ulss 6, ma dell'intero territorio provinciale e oltre. Attorno a questi concetti si è sviluppato, stamani a Palazzo Trissino, il primo incontro tra la giunta comunale e il nuovo direttore generale dell'Ulss 6, Ermanno Angonese.

Continua a leggere
Categorie: Lavoro, Sindacati

Presidio ed incursione in Direzione al San Bortolo, Usb: Angonese messo alle strette

Giovedi 17 Gennaio 2013 alle 15:08
ArticleImage Bonifacio Dal Bianco, Federico Martelletto, Usb  -  In data odierna, un centinaio di lavoratori (tecnici, amministrativi, operatori) dei Laboratori del S. Bortolo, si sono riuniti in assemblea in merito allo stato di agitazione relativo alla riorganizzazione dei Laboratori che prevede una riduzione importante di ore lavorate e di salario accessorio, mettendo in serio dubbio l'attuale tenuta qualitativa e quantitativa dell'attività complessiva.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

oggi alle 14:45 da Luciano Parolin (Luciano)
In Mercati in centro a Vicenza, Confesercenti furiosa con Bulgarini: "toni da crociata"
Provenendo da un'antica famiglia di ambulanti credo di conoscere l'ambiente e quindi di scrivere il mio pensiero senza essere accusato di "crociatismo". Molto spesso ho discusso di questo problema con Rampazzo affinchè una riorganizzazione del commercio ambulante in Piazza Grande, sia fatta, proprio per evitare problemi pratici che ci sono, senza fare polveroni, ma con un confronto serio e di tipo CULTURALE e TURISTICO come si dovrebbe. Se facciamo un Referendum cittadino sull'utilità del mercato in Piazza, la grande maggioranza sarebbe contraria. Perchè? Il mercato del Martedì e Giovedi non è un "elemento tipico di attrattiva turistica" e non lo può essere visto che almeno il 60% dei banchi vende mercanzia cinese, indiana, africana o altro. I pochi banchi "Vicentini" rimasti, si contano sulle dita di una mano. Il mercato, dovrebbe avere anche una funzione calmieratrice sui prezzi, ma la merceologia messa in mostra, è poco desiderabile..con le arie che tirano! In Piazza Garibaldi o delle Poste, dove ci sono banchi alimentari Italiani gli esercizi sono affollati. Se poi, andiamo al mercato della Stazione di Viale Roma, "forzatamente" costituito mi sembra un casba di Tunisi. Cosa vede un turista che arriva in Stazione per la mostra magari di Giovedì mattina e passa (se può) per Viale Roma? Mutande e reggipetti appesi sulle cordicelle. Quali vantaggio hanno i consumatori Vicentini per fare acquisti in questi luoghi? Per il resto, ci sono i mercati rionali con frutta, verdura, pesce, formaggio, fiori, latte e generi vari, sono in grado di soddisfare le esigenze dei consumatori del territorio. Ma per il resto, non ci siamo! Non credo che la Piazza Grande o Piazza dei Signori possa restare come è cioè il mercato delle "cineserie". Questo si chiama decoro e chi "arte no xa far botega sera". La responsabilità gestionale è del Comune per una parte la Regione per un'altra, ma sono e resto in sintonia con il Vice Sindaco Bulgarini, bisogna rivedere il piano "del mordi e fuggi", senza dimenticare che tra corso Palladio e Fogazzaro e Contrà limitrofe son quasi 100 le botteghe artigianali e negozi che hanno chiuso. Una vetrina spenta è un colpo al cuore. Qui bisogna "fermare il degrado". Luciano 1942.

Lunedi 26 Gennaio alle 18:14 da Luciano Parolin (Luciano)
In Lista candidati PD per le regionali, gli indirizzi e criteri di Rolando (Area Civati)
C.v.d. Come volevasi dimostrare Caro Rolando. Una pagina completa per non dire nulla anzi inquinando ancor di più le già torbide acque del nostro sistema...partitico. Ho capito, siamo in campagna elettorale, ma invece di proporre cose Fattibili da inserire in un programma, si fa l'elogio del PD , versione Civati (pronto ad andarsene) e allora si comincia con "oggi il pd è pluralista e con diverse sensibilità" via siamo seri, pluralista di che, comanda Renzi che NON E' STATO ELETTO DA NESSUNO. Occorre innovare dice Rolando, o volevi dire ROTTAMARE quello che resta! E ancora "rappresentanza paritaria dei sessi" Da non credere, i sessi sono 2 o più? Dopo cinque anni siamo ancora alle quote rosa; parità di genere (sessi) liste alternate; quote rosa e infine......la ciliegina MASSIMA QUALIFICAZIONE di che? Qui ci vogliono titoli ed esami, con una domanda precisa: Cosa sa fare il candidato? Conosce Vicenza e le sue esigenze? Conosce un bilancio? Cosa si farà per la Sanità? Cosa farete per la Scuola? Cosa farete per i fiumi di Vicenza? Come andrà a finire per i Trasporti in Prov.? QUESTA E' POLITICA! Quello che scrivete voi è partitocrazie..politichese..storielle..insomma Balle da raccontare ai giovani portaborse ..Europei! Fracasso va bene, ho seguito il suo lavoro. E dunque il minor...appeal nel confronto ... E qui ci risiamo:le candidate devono essere belle, biond, occhi azzurri, coscia lunga, anche se non capiscono..niente? Così si faceva 7 anni orsono. Altro che innevamento pardon innovazione. Amen. Esiste nel Circolo 6 , un metodo scientifico per la formazione delle liste, chiedete a Vivian se si ricorda. Amen. Ecco....la Nostra concezione della democrazia..Evviva! Mala tempora currunt.
Gli altri siti del nostro network