Archivio per tag: San Bortolo

Categorie: Fatti

Il sindaco Achille Variati e l'Ad di BPVi Fabrizio Viola, uniti da Vicenza e dal compleanno: auguri!

Giovedi 19 Gennaio alle 13:17
ArticleImage Oggi, 19 gennaio, si festeggia il compleanno di due personaggi pubblici molto importanti per Vicenza. Il primo, per età e per presenza in città, è Achille Variati che oggi taglia il traguardo dei primi 64 anni. Nato nel quartiere San Bortolo, dove vivevano il padre Ferruccio e la madre Erminia Basso, Achille Variati studia all'Istituto magistrale Fogazzaro prima di laurearsi in matematica presso l'università di Padova. Iscritto alla Democrazia Cristiana dalla fine degli anni '70, ne diviene il segretario cittadino nel 1983. Da tre anni, intanto, è consigliere comunale, incarico che gli viene rinnovato nel 1985. Il più alto numero di preferenze ricevute alle amministrative del 1990 consente ad Achille Variati d'indossare per la prima volta, a 37 anni, la fascia tricolore da Primo cittadino di Vicenza.

Continua a leggere
Categorie: Sanità, Fatti

Epidemia di bronchiolite, ricoverati decine di bambini

Mercoledi 4 Gennaio alle 16:10
ArticleImage Sono centinaia le persone che nel vicentino sono state colpite nelle ultime settimane da una particolare forma di bronchiolitie virale, particolarmente pericolosa per i più piccoli.

Continua a leggere
Categorie: Sanità

"Gara degli aghi", lo scandalo sulla pelle dei... lettori. Achille Variati e Daniela Sbrollini condannano gli infermieri "scagionati" ma assolvono il "sospeso" Vincenzo Riboni. Come primario o come politico?

Mercoledi 7 Settembre 2016 alle 18:15
ArticleImage E' la fine di aprile quando sui quotidiani, locali ma anche nazionali, non si fa che leggere dell'ospedale San Bortolo di Vicenza. "L'ennesimo caso di malasanità", ci saremmo detti sfogliandoli. Così pare da come soprattutto i media locali descrivono la vicenda ormai nota come la "gara degli aghi". I cartacei (e successivamente altre testate online) scrivono che tramite un gruppo whatsapp nominato "Amici di Maria" -composto pressoché da tutto il personale del pronto soccorso ad eccezione del primario (dal cui nome di battesimo nasce anche il nome del gruppo)- infermieri e medici che ne fanno parte avrebbero indetto una gara a chi era capace di infilare l'ago più grosso ai pazienti, segnando il punteggio su un tabellone.

Continua a leggere
Categorie: Sanità

Medicina Nucleare del S. Bortolo, Ulss 6: nuova Spect Tac all'avanaguardia

Venerdi 24 Giugno 2016 alle 19:37
ArticleImage L'Ulss 6 Vicenza annuncia che una nuova dotazione all'avanguardia è entrata da pochi giorni in servizio all'Unità Operativa di Medicina Nucleare dell'ospedale S. Bortolo: si tratta di una gammacamera Spect Tac di ultima generazione, frutto di un investimento di ben 700 mila euro e in grado di eseguire scintigrafie con una risoluzione nettamente superiore rispetto all'apparecchiatura precedentemente in uso, dimezzando allo stesso tempo la quantità di radiazioni somministrate al paziente.

Continua a leggere
Categorie: Sanità

Ipasvi incontra i dg delle Ulss vicentine per parlare della figura professionale dell'infermiere

Martedi 10 Maggio 2016 alle 10:08
ArticleImage IPASVI
Il 12 maggio nel mondo si celebra la “Giornata internazionale dell’Infermiere”. IPASVI Vicenza, il Collegio che rappresenta poco meno di sei mila tra infermieri, infermieri pediatrici e assistenti sanitari, ha voluto cogliere questa occasione per mettere al centro dell’attenzione pubblica il ruolo di una figura professionale che proprio a Vicenza, in quest’ultimo periodo, sta scontando un momento delicato a causa dell’ormai nota vicenda del Pronto Soccorso dell’Ospedale S.Bortolo.

Continua a leggere
Categorie: Sanità

Il 22 aprile l'ULSS 6 si mobilita per la salute della donne con test gratuiti e informazione

Mercoledi 20 Aprile 2016 alle 12:35
ArticleImage ULSS 6
Una rassegna dedicata interamente alla “Salute e Cura al Femminile”: a organizzarla è l’ULSS 6 Vicenza, il 22 aprile, in occasione della Giornata Nazionale per la Salute della Donna promossa dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna (ONDA). Per l’occasione, dalle 9.30 alle 13.30 presso il chiostro dell’Ospedale S. Bortolo ben 15 Servizi dell’Azienda saranno a disposizione del pubblico per test gratuiti e informazioni per la prevenzione delle principali patologie e problematiche relative alla salute e benessere della donna. Il tutto insieme ai rappresentanti delle Associazioni di Volontariato che lavorano ogni giorno accanto ai clinici e vicino alle persone con problemi di salute.

Continua a leggere

Ex Centrale del Latte, Cavalieri e Zavagnin presentano un nuovo bando

Venerdi 15 Aprile 2016 alle 13:03
ArticleImage A novembre 2015 la ditta Soldà Pilloni aveva vinto il bando per la cessione e la riqualifica dell'area denominata ex Centrale del Latte nel quartiere San Bortolo, precisamente via Medici. La ditta (peraltro unica offerente), dopo che il Comune di Vicenza aveva fatto le ordinarie verifiche, era stata esclusa per mancanza di requisiti di capacità morale del responsabile tecnico della ditta. In data odierna, 15 aprile, l'assessore Risorse economiche e alle politiche del lavoro, Michela Cavalieri, e il direttore del settore Patrimonio ed Espropri, Fausto Zavagnin, hanno ripresentato il bando, che non differirà dal precedente (il valore rimane 3.300.000 milioni) e il cui "vincitore" verrà reso noto il 14 giugno.

Continua a leggere

Commissione sociale del Comune interviene su "turno europeo" e carenza personale all'Ulss 6

Mercoledi 6 Aprile 2016 alle 16:17
ArticleImage Riceviamo da Raffaele Colombara, presidente V Commissione Sociale "Servizi alla Popolazione" Comune di Vicenza, e pubblichiamo
La Commissione Sociale "Servizi alla Popolazione" del Comune di Vicenza ha inteso approfondire la situazione venutasi a creare presso l'Ulss 6, ed in particolare presso l'ospedale San Bortolo, anche in relazione all'introduzione del cosiddetto "turno europeo" (e alla conseguente carenza di personale in relazione alla nuova organizzazione nei turni di lavoro), per valutarne le implicazioni e i riflessi diretti sulla sicurezza e la qualità nei servizi offerti ai cittadini.

Continua a leggere
Categorie: Sanità

Peroni, Sala e Rolando sulla sanità vicentina: "più organico e più responsabilità da parte della Regione"

Mercoledi 9 Marzo 2016 alle 14:38
ArticleImage Enrico Peroni, segretario cittadino del PD di Vicenza, Isabella Sala, assessore alla comunità e alle famiglie, e Giovanni Rolando, presidente della Commissione PD "Bene Salute" Città di Vicenza, hanno fatto il punto, questa mattina, 9 marzo, sulla situazione sanitaria di Vicenza. "Il ragionamento della commissione sociale è quello di partire da alcuni elementi: rivendicare la necessaria qualità della salute dei vicentini. A volte si parla dell'economicità. Noi vogliamo parlare della qualità. Dobbiamo tornare al piano socio sanitario promosso dalla Regione del Veneto nel 2012, deciso dal centrodestra, e approvato anche dall'opposizione. Un problema è la scarsità di personale. I sindacati e l'ordine dei medici chiedono che vengano assunte altre trenta persone", dice Peroni.

Continua a leggere
Categorie: Sanità

Ospedale San Bortolo, impegno costante nella cura dei difetti congeniti nei neonati

Giovedi 3 Marzo 2016 alle 13:19
ArticleImage Nella Sala Grande della Direzione dell'Ulss 6 Vicenza sono state presentate le attività 2015 di Chirurgia Pediatrica, Patologia Neonatale e Pediatria dell'Ospedale San Bortolo di Vicenza, in occasione della giornata mondiale dei difetti congeniti. Punto focale è la sinergia tra i reparti rappresentati da Massimo Bellettato, direttore dell'U.O. di Pediatria, Fabio Chiarenza, direttore dell'U.O. di Chirurgia pediatrica, e Sergio D'Agostino, specialista in chirurgia delle malformazioni congenite Neonatali e responsabile operativo di Surgery For Children Onlus.

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Top News
Commenti degli utenti

ieri alle 21:01 da Kaiser
In Il racconto di Mattia Stella al termine del mandato di presidente Arcigay di Vicenza

ieri alle 19:30 da MicheleL
In Il racconto di Mattia Stella al termine del mandato di presidente Arcigay di Vicenza
@GPietrobelli, di cosa sta parlando? La sodomia non è mai stata nel DSM. Temo che lei confonda omosessualità con sodomia, ignorando al tempo stesso che non tutti gli omosessuali la pratica e che quasi il 10% degli eterosessuali la apprezzano. Questo non è un canale TV, nessuno la obbliga a cliccare il video e a guardarlo. Fosse stato anche di 10 ore, la De Mari che c'entra? Non ha alcuna autorevolezza, tranne che come scrittrice fantasy. E le cose che dice non sono meno fantasiose dei suoi romanzi, tanto è vero che è l'unico medico su centinai di migliaia che sostiene certe assurdità omofobe. La De Mari incita all'odio, al pregiudizio, con pretesti medici infondati, un po' come lei che pensa che la derubricazione dell'omosessualità dal DSM sia avvenuta per motivi politici, mentre basterebbe che si informasse sui lavori di E. Hooker, per capire quanto questa misura fosse anche al tempo motivata e basata sulle evidenze. Le stesse che oggi fanno che nessuna persona onesta pensa che l'omosessualità sia una patologia o che la pedofilia non sarebbe un fatto grave (si legga la posizione ufficiale dell'APA, visto che evidentemente non la conosce).

@FrancoZappolin. L'ideologia è quella della De Mari, per sua stessa ammissione (fede e non ragione), così come l'odio è il suo (autodefinitasi omofoba). Non c'è motivo per dare eco alla De Mari, tranne che per le sue pubblicazioni fantasy. Quanto a fondamentalista religiosa e ideologa è davvero di modesta statura e si permette di criticare tutto e tutti (incluso il Papa), convinta di avere la Verità in tasca in modo ancor più paradossale del già sfacciato Belpietro, diffamatore e calunniatore (in via definitiva), già a servizio del Berlusconi delle Olgettine e della corruzione di giudici.
Gli altri siti del nostro network