Archivio per tag: profughi

Categorie: Politica

Forza Nuova e Mis in piazza il 2 dicembre a Vicenza: basta degrado, primarie e poi tutti a casa!

Giovedi 30 Novembre 2017 alle 11:27
ArticleImage Ancora una volta Forza Nuova e Movimento Italia Sociale Vicenza, come scritto nella nota che pubblichiamo, scenderanno in piazza sabato 2 dicembre in città. L'appuntamento è fissato alle ore 18.00, nella centralissima Piazza Castello, dove i militanti dei due movimenti, hanno organizzato un sit-in per manifestare ancora una volta contro il degrado in cui versano moltissime zone della città. "Dopo le innumerevoli iniziative a Campo Marzo, nella zona limitrofe all'ospedale e in molte altre aree della città", dichiara Gianluca Deghenghi, coordinatore provinciale del M.i.s, "torniamo in strada, per chiedere a gran voce, all'amministrazione che verrà, un impegno preciso e chiaro contro il degrado e soprattutto contro l'invasione di centinaia di migranti, attualmente in atto".

Continua a leggere
Categorie: Politica

Immigrati extracomunitari di oggi e emigranti veneti del passato: differenze socio culturali e integrazione effettiva

Venerdi 3 Novembre 2017 alle 14:57
ArticleImage In un articolo apparso su Il Corriere del Veneto, dedicato da Davide Rossi a Ernesto Galli della Loggia, uno storico assai lucido e penetrante nelle sue analisi, analisi e valutazioni che a volte non condivido (ad esempio di recente sulla vicenda del Governatore della Banca d'Italia) ma che egualmente stimo assai, mi colpisce una risposta data al giornalista dallo storico. La domanda è questa "... qualcuno rinfaccia al Veneto di avere la memoria corta: un secolo fa era terra di emigrazione, oggi è refrattario ad accogliere immigrati che pur servirebbero come manovalanza nella sua economia".

Continua a leggere
Categorie: Politica

"La vostra accoglienza è solo business!": lo striscione di Casa Pound Vicenza all'ex hotel Europa "accostato" all'hotel Adele

Venerdi 8 Settembre 2017 alle 20:59
ArticleImage "La vostra accoglienza è solo business!", questo il testo dello striscione affisso dai militanti di Casa Pound Italia Vicenza in merito all'acquisto dell'ex hotel Europa a ponte Alto, da parte della San Francesco Costruzioni di Thiene, l'impresa che possiede il 95 per cento delle quote dell'hotel Adele di via Medici, che già ospita un centinaio di migranti, che servirà per gestire l'arrivo di nuovi profughi in città. "Continuiamo a denunciare come i soliti anti italiani facciano business sfruttando le risorse ricevute da questo governo pro invasione, per sostenere l'attività di accoglienza nelle loro diverse sedi sparse nella provincia", scrive nella nota che pubblichiamo l'organizzazione vicentina di destra.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Fatti

40.000 "falsi profughi" arrivati in Veneto in due anni, PrimaNoi: cornuti e mazziati, poi dicono che non è un'invasione

Domenica 3 Settembre 2017 alle 11:19
ArticleImage I dati del ministero dell'Interno, è quanto afferma nella nota che riprotiamo Alex Cioni, portavoce del comitato vicentino PrimaNoi che si oppone all'accoglienza dei migranti, dicono chiaramente che al 1° di settembre 2017 in Veneto sono arrivati, dall'inizio della crisi dei cosiddetti profughi, poco meno di 40.000 soggetti. "Nelle strutture di accoglienza temporanea sparse per il Veneto - dice Cioni - sono ospitati 13.900 millantatori. Tra i richiedenti asilo solo il 20/25% ha ottenuto lo status di rifugiato ma se consideriamo che tra costoro la gran parte ha in tasca il permesso di soggiorno umanitario (esiste solo in Italia e viene concesso spesso ad occhi chiusi), significa che quasi tutti sono a tecnicamente dei falsi profughi come andiamo a denunciare dall'inizio della crisi".

Continua a leggere
Categorie: Politica, Fatti

Per accoglienza diffusa bando da 74 mln di euro, Erik Pretto per Lega Nord: continua il business ma quei soldi non ci sono per cittadini in difficoltà come ex soci BPVi

Venerdi 25 Agosto 2017 alle 11:48
ArticleImage Apprendiamo dalla stampa, scrive nella nota che pubblichiamo Erik Umberto Pretto Segretario Provinciale Lega Nord - Liga Veneta di Vicenza, la notizia della pubblicazione ad opera della Prefettura di Vicenza, rappresentante territoriale del Governo italiano, di una procedura di gara per la gestione dei cosiddetti "servizi di accoglienza ed assistenza, per un numero presunto di 2.900 cittadini stranieri". Già il fatto che i vicentini, i rappresentanti politici e gli Amministratori locali vengano a conoscenza dalla stampa di una notizia così impattante per il nostro territorio è di per se molto grave. Ma la cosa che più ci turba è l'importo economico dell'appalto: 74.095.000,00 Euro + IVA, ovvero ben 25.550 Euro + IVA a persona. Ci apprestiamo quindi a fornire un trattamento di vero lusso, a queste persone.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Bando per migranti, Vicenza ai vicentini: Variati faccia valere il suo "stop agli arrivi!" contro lo squallido business dell'accoglienza

Mercoledi 23 Agosto 2017 alle 18:17
ArticleImage Il sette di settembre è la scadenza fissata dalla Prefettura per le strutture che intendano rinnovare o dare disponibilità di accoglienza verso i migranti. Sulla questione il direttivo di Vicenza ai Vicentini dirama una nota fortemente critica nei confronti delle istituzioni: "Siamo molto preoccupati - dichiarano i responsabili del movimento civico - per l'incomprensibile aumento del numero di richiedenti asilo che la prefettura prevede di sistemare nel territorio Vicentino. A nessuno sfugge che il collocamento di ulteriori 400 ospiti in nuove strutture determinerà l'aggravarsi di una situazione già potenzialmente esplosiva e che annovera già in città concentrazioni oltre il limite tollerabile come in Via Medici".

Continua a leggere
Categorie: Politica, Fatti

Richiedenti asilo, Tosetto (Forza Italia): "stop al business delle case ai profughi e Variati applichi la ricetta Codigoro. GdF e Polizia locale controllino"

Domenica 6 Agosto 2017 alle 13:06
ArticleImage Matteo Tosetto, commissario provinciale vicentino di Forza Italia, invita il sindaco Achille Variati ad applicare la ricetta del primo cittadino di Codigoro (Ferrara) Alice Zanardi: "In piccolo a Codigoro è successo quello che sta succedendo da noi a Vicenza", spiega Tosetto: "l'inserimento di troppi richiedenti asilo in un paesino che può essere paragonato ad uno dei nostri quartieri (via Catalani, via Medici ...), ha sbilanciato la composizione demografica del centro abitato portando problematiche mai viste in quella realtà del Delta del Po". La Sindaco romagnola pur essendo di centro sinistra ha messo in atto interventi per arginare il fenomeno.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Fatti

Richiedenti asilo, Tosetto (Forza Italia): "dopo 30 profughi allontanati da via Catalani, ora tocca a hotel Adele: abitanti di via Medici non sono di serie B". E Pupillo utopista...

Domenica 6 Agosto 2017 alle 10:47
ArticleImage Campo Marzo, Giardini Salvi e Parco Querini - Tosetto: "Bella l'idea di Sandro Pupillo, ma l'esercito è inevitabile!"

"Il sindaco Achille Variati interviene sull'hub di via Catalani oggetto di una petizione di cittadini e il Prefetto di Vicenza alleggerisce il carico spostando i richiedenti asilo di troppo! Perché Variati non lo ha richiesto anche per via Medici?" Se lo domanda il commissario provinciale di Forza Italia Matteo Tosetto che attira l'attenzione sulla situazione già denunciata da tempo dal suo partito in via Medici (aprile 2017) dove decine e decine di richiedenti asilo alloggiano in un noto hotel della città e rendono la vita difficile ai cittadini del quartiere.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Immigrazione, Gruppo Centro Destra Veneto - Autonomia e Libertà: "Il Governo Pd non faccia perdere tempo ai militari della Marina e non sprechi soldi dei contribuenti"

Lunedi 31 Luglio 2017 alle 12:48
ArticleImage "Il Governo Pd non faccia perdere tempo ai militari della Marina e non sprechi soldi dei contribuenti" lo dichiarano con una nota i Consiglieri Stefano Casali, Andrea Bassi e Fabiano Barbisan del Gruppo "Centro Destra Veneto - Autonomia e Libertà". "Sappiamo che il Governo - prosegue il Presidente Casali - dimostratosi incapace di gestire il fenomeno dei clandestini, ora annuncia, come fosse uno ‘spot elettorale' che intende mandare la marina militare in Libia. La vera follia è che i marinai non hanno come regole d'ingaggio il compito di fare il blocco navale o comunque di rimpatriare i clandestini, ma solo quello di farsi una "crocerina".

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Casotto di Pedemonte, comitato di cittadini PrimaNoi: avvistato in piena notte un gruppo di "profughi" in fuga

Domenica 30 Luglio 2017 alle 17:53
ArticleImage Ieri sera attorno alle 22.30, scrive nella nota che pubblichiamo il Comitato di cittadini PrimaNoi, una sentinella del comitato attiva a Pedemonte ci ha avvertito della fuga di una decina di migranti ospiti nel Cas (centro di accoglienza straordinaria) di Casotto a Pedemonte. Nel video (clicca qui) si intravede una parte del gruppetto che è stato visto uscire dalla struttura di Casotto per dirigersi verso la vicina strada provinciale in direzione Arsiero. A margine di quanto accaduto stanotte alcune domande sorgono spontanee. Perché una decina di sedicenti profughi ha abbandonato il Cas?. E' vero o non è vero che i richiedenti asilo hanno un orario serale dopo il quale non possono uscire dalla struttura e che all'interno del Cas dovrebbe esserci del personale di sorveglianza sempre presente?

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 18:39 da Luciano Parolin (Luciano)
In Mercoledì 24 gennaio su Rai 1 Alberto Angela presenta il patrimonio Unesco di Vicenza

Giovedi 18 Gennaio alle 18:40 da piero
In Musei civici, Jacopo Bulgarini d'Elci: "il raddoppio degli incassi in quattro anni è per me motivo di orgoglio personale"
Gli altri siti del nostro network