Archivio per tag: pfas

Categorie: Ambiente, Politica, Fatti

Pfas, Cristina Guarda (Amp): "il quadro è allarmante, si proceda subito con il monitoraggio sui nati tra 2002 e 2015"

Venerdi 16 Febbraio alle 10:33
ArticleImage "Ancora una volta la Giunta regionale, pur confermando l'intenzione di monitorare i Pfas nel sangue di bambini e ragazzi già annunciata a inizio dello scorso anno, cerca di prendere tempo e rinvia in modo indefinito un intervento che, alla luce della relazione della commissione parlamentare sulle ecomafie, si sta riconfermando urgente e non più dilazionabile." Lo dice la consigliera regionale Cristina Guarda (Amp), commentando la risposta ad un'interrogazione che chiedeva conto dell'attivazione di uno screening sui bambini nati dal 2013 nella zona rossa, maggiormente esposta ai Pfas.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Economia&Aziende, Ambiente

Pfas, Miteni: "la Commissione d'inchiesta ci assolve e sollecitiamo una rapida bonifica dell'area"

Mercoledi 14 Febbraio alle 19:15
ArticleImage Pubblichiamo di seguito la nota di Miteni sulle conclusioni rese pubbliche oggi 14 febbraio della Commissione di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati. "Attendiamo di leggere con attenzione e integralmente la relazione della commissione bicamerale sui rifiuti ma da quanto annunciato oggi in conferenza stampa emerge che non ci sono novità. L'unico spunto che auspichiamo sarà condiviso da tutti è la sollecitazione a procedere rapidamente con la bonifica dell'area della Miteni, bonifica che l'azienda è pronta a fare da subito ma che non è possibile finché si continuerà a cercare rifiuti sotterrati che non ci sono.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Ambiente

Pfas, impegno di Acque del Chiampo nella ricerca delle responsabilità. Oggi incontro in Procura di Vicenza da pm Barbara De Munari

Martedi 13 Febbraio alle 17:29
ArticleImage Acque del Chiampo S.p.a. è il gestore del servizio idrico integrato, investito per legge, ai sensi degli art.li 147 e seguenti del D.Lgs. 152/2006, di funzioni pubbliche di tutela della risorsa idrica. Spetta infatti al gestore l'obbligo di assicurare efficienza, affidabilità e sicurezza del servizio e la conseguente adozione delle pertinenti azioni di controllo e interdizione di eventi che possano pregiudicare lo svolgimento del servizio pubblico e la conservazione e tutela della risorsa idrica. L'Azienda ha perciò da tempo promosso iniziative, anche presso l'autorità giudiziaria, funzionali allo svolgimento dei propri compiti istituzionali.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente

Pfas, il documento di Liberi e Uguali di Vicenza elaborato da Vincenzo Cordiano

Lunedi 12 Febbraio alle 14:44
ArticleImage Liberi e Uguali ha accolto con soddisfazione la notizia della fine della guerra per bande fra Ministeri e Regione Veneto che ha finora caratterizzato la gestione della vicenda PFAS in Veneto. L'accordo che sarebbe stato raggiunto fra le parti sulla dichiarazione dello stato d'emergenza, sullo sblocco dei fondi necessari per la costruzione dei nuovi acquedotti e sulla nomina del commissario straordinario potrebbe effettivamente consentire di accelerare i tempi della costruzione delle infrastrutture necessarie per l'utilizzo di fonti alternative di acque potabili per le zone contaminate, come richiesto dall'Istituto Superiore di Sanità fin dall'estate 2013.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente

Commissione Europea, parlamentare europeo Damiano Zoffoli (PD): proposta introduzione limiti PFAS nella Direttiva Acque

Lunedi 12 Febbraio alle 11:22
ArticleImage La Commissione Europea ha presentato una proposta per la revisione della direttiva 98/83/CE sull'acqua potabile, così come annunciato da mesi. Le proposte della Commissione Europea toccano diversi aspetti: indicazioni sui monitoraggi, approccio "risk-based" in tre fasi, azioni per migliorare l'accesso all'acqua potabile e alle relative informazioni, con l'obiettivo d'incoraggiare l'uso dell'acqua di rubinetto e ridurre i rifiuti in plastica. Ciò che è più interessante segnalare di questa proposta di revisione, però, è il fatto che viene per la prima volta introdotto un limite per i PFAS nelle acque potabili che sia valido per tutta l'Unione Europea.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Pfas e nuovi acquedotti, Costantino Toniolo (Noi con l'italia): "soluzione per l'inquinamento e occasione di sviluppo"

Venerdi 9 Febbraio alle 17:29
ArticleImage Sulle soluzioni tecniche all'inquinamento da PFAS (sostanze perfluoroalchiliche) si è discusso anche troppo ed è ora di passare ai fatti. E' necessario garantire la sicurezza idrica e alimentare alle popolazioni dei comuni dell'ovest e del basso Vicentino e delle zone a sud delle province di Verona e Padova. Per farlo la soluzione è quella di realizzare nuovi acquedotti che portino acqua non inquinata nei paesi e nelle città dove le falde sono compromesse. In questi giorni il Ministero dell'ambiente ha confermato che saranno sbloccati i fondi per tali progetti: per ora 80 milioni di euro. La priorità andrebbe ad una grande opera acquedottistica da Recoaro a Brendola, riferiscono fonti regionali e giornalistiche. Esistono progetti anche per una condotta da Carmignano di Brenta al basso Vicentino.

 

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

Pfas, Gianni Girotto (M5S): "l'emergenza si allarga ma il governo pensa alla campagna elettorale"

Venerdi 9 Febbraio alle 17:05
ArticleImage "I ministri dell'Ambiente e della Salute continuano a non rispondere sull'emergenza veleni nelle acque venete. Eppure circa 250.000 persone sono già state contaminate e attendono ancora controlli medici adeguati. A dicembre abbiamo presentato una nuova interrogazione parlamentare per chiedere come mai i due ministeri avessero emanato dati discordanti sui limiti di rischio delle sostanze pericolose. Siamo a febbraio e il Governo evidentemente ha più a cuore la campagna elettorale che la salute di quelle persone."

Continua a leggere
Categorie: Ambiente, Politica, Fatti

Pfas, Liberi e Uguali: "soddisfatti dell'accordo raggiunto tra Ministeri e Regione Veneto"

Venerdi 9 Febbraio alle 11:12
ArticleImage Liberi e Uguali ha accolto con soddisfazione la notizia della fine della guerra per bande fra Ministeri e Regione Veneto che ha finora caratterizzato la gestione della vicenda PFAS in Veneto. L'accordo che sarebbe stato raggiunto fra le parti sulla dichiarazione dello stato d'emergenza, sullo sblocco dei fondi necessari per la costruzione dei nuovi acquedotti e sulla nomina del commissario straordinario potrebbe effettivamente consentire di accelerare i tempi della costruzione delle infrastrutture necessarie per l'utilizzo di fonti alternative di acque potabili per le zone contaminate, come richiesto dall'Istituto Superiore di Sanità fin dall'estate 2013.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Ambiente

Pfas nelle persone, Luca Coletto: bando con 300 mila euro della regione Veneto per la ricerca sui loro effetti

Mercoledi 7 Febbraio alle 16:27
ArticleImage

La Regione del Veneto ha emanato un bando per finanziare con 300.000 Euro progetti di ricerca innovativi sugli effetti delle sostanze perfluoroalchiliche (PFAS) nella specie umana. Il bando è stato pubblicato al link  https://www.corisveneto.com/bandopfas. sul sito web del Consorzio per la Ricerca Sanitaria (CORIS), un Consorzio di enti pubblici senza scopo di lucro interamente finanziato dalla Regione del Veneto, e sul sito della Regione al link http://www.regione.veneto.it/web/sanita/igiene-e-sanita-pubblica.

Continua a leggere
Categorie: Ambiente

Le Mamme NoPfas hanno incontrato a Roma il ministero dell'Ambiente e la Regione Veneto su finanziamento di 80 mln, commissario, tubo Arica, limiti Pfas...

Mercoledi 7 Febbraio alle 08:38
ArticleImage Riceviamo da Mamme NoPfas - genitori attivi zona contaminata e pubblichiamo.

Ieri, 6 Febbraio 2018, presso la sede del Ministero dell'Ambiente, in seguito a nostra richiesta formale, una delegazione delle Mamme NoPfas ha incontrato Ministero dell'Ambiente, Regione Veneto e Veneto Acque per un tavolo di confronto in merito al finanziamento per le nuove fonti. In rappresentanza dei 26 gruppi Mamme NoPfas, relazioniamo quanto segue:

1. Sono stati garantiti gli 80 milioni di finanziamento statale in quanto finalmente i progetti di fattibilità tecnica ed economica sono completi.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

oggi alle 07:48 da kairos
In Bertoliana, Fabio Mantovani polemico con Variati per disattenzione e altro candidato Rucco per allocazione: Polo Bibliotecario di Vicenza va lasciato dov'è e fatto vivere

Sabato 17 Febbraio alle 11:47 da zenocarino
In Brunetta presenta i candidati del Vicentino per Forza Italia alle Politiche 2018 e Paroli polemizza con FdI sui candidati sindaco Rucco e Mantovani

Sabato 17 Febbraio alle 10:13 da kairos
In Operazione "Muri puliti", proseguono gli interventi per restituire decoro a Vicenza con la collaborazione gratuita di alcuni richiedenti asilo
Gli altri siti del nostro network