Archivio per tag: Parco della Pace

Categorie: Politica

Amministrative 2018 a Vicenza: il centro sinistra s'è desto con Otello Dalla Rosa, è giunta l'ora di suonare la sveglia per il centro destra

Domenica 17 Dicembre 2017 alle 11:05
ArticleImage A dire il vero un po' di nostalgia per le primarie indette dalla sinistra vicentina c'è. Questo eterogeno insieme ha con grandi difficoltà, appena appena mascherate dal bon ton, designato il proprio candidato alle elezioni amministrative che si svolgeranno tra qualche mese nel capoluogo berico. Come è noto, ha vinto Otello dalla Rosa, superando di poco l'altro candidato Giacomo Possamai, mentre il delfino designato dall'attuale capo dell'amministrazione guidata da Achille Variati, Jacopo Bulgarini d'Elci, ha perso in modo eclatante.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Antonio Marco Dalla Pozza sostiene la candidatura di Giacomo Possamai alle primarie del centrosinistra a Vicenza

Martedi 28 Novembre 2017 alle 19:04
ArticleImage Antonio Marco Dalla Pozza, assessore comunale di Vicenza alla progettazione e sostenibilità urbana, oggi 28 novembre si è schierato a favore di Giacomo Possamai, ora consigliere comunale ma al contempo candidato sindaco di Vicenza alle primarie del centrosinistra che si svolgeranno il prossimo 3 dicembre. Così si è espresso al riguardo: "L'ho fatto perchè ritengo che, tra i tre candidati, Giacomo sia quello che incarni meglio i principi su cui ho impostato la mia azione amministrativa: l'ambiente e l'innovazione come priorità, la mobilità sostenibile come modalità per dare maggiore qualità della vita, la pianificazione urbanistica ed il riutilizzo dell'esistente come antidoto al disordine edilizio tipico dei nostri territori."

Continua a leggere
Categorie: Politica

L'entusiastico sondaggio odierno su Achille Variati: numeri drogati o cittadini smemorati?

Lunedi 13 Novembre 2017 alle 20:27
ArticleImage Il quotidiano locale ha pubblicato, giorni addietro, un sondaggio relativo alla conoscenza di alcuni soggetti politici o che si riterrebbero interessati ad una partecipazione politico-ammnistrativa della città. I dati prodotti hanno modesto valore elettorale ma aprono la strada ai sondaggi che hanno fatto e stanno facendo seguito. Il secondo, tre pagine del quotidiano dedicate a questo simpatico argomento sempre affidato a YouTrend è quello pubblicato domenica 12 c.m. dal quale si potrebbero facilmente ricavare spunti polemici ma che può essere messo in archivio con la dicitura "Primarie di Coalizione PD" .

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

L'idea di Variati: una comunità per il parco della Pace e 23 cent a mq per la cura dei ca. 600.000 mq del "solo verde". O solo... 95 cent come attuale verde, il che fa 500.000 euro?

Domenica 15 Ottobre 2017 alle 14:51
ArticleImage Il titolo di un ampio servizio-intervista su Il Giornale di Vicenza dedicato al parco della Pace e al sindaco Achille Variati mi crea qualche perplessità, o per lo meno mi pone qualche interrogativo. Recita, il titolo "Una comunità gestirà il parco della Pace". Infatti nel rispondere ad una appropriata domanda del giornalista il sindaco risponde che sarebbe suo desiderio, volontà, che nascesse una vera e propria comunità del parco, composta da un insieme di persone appassionate. Lodevole aspirazione che però non garantisce, se non in presenza di precise regole e altrettanto precisi impegni da parte dei volontari appassionati gestori, una corretta cura del parco.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente, Fatti

Parco della Pace a Vicenza, Roberto Cattaneo (FI): "manifestazione del peggior ideologismo e della massima demagogia"

Mercoledi 4 Ottobre 2017 alle 16:19
ArticleImage Roberto Cattaneo, consigliere del Comune di Vicenza di Forza Italia, interviene dopo l'approvazione del progetto che istituisce il parco della Pace da parte dell'amministrazione comunale guidata da Achille Variati avvenuta ieri 3 ottobre: "Comprendo il sentimento di soddisfazione e di auto glorificazione e autoincensamento del sindaco quando afferma che l'aver realizzato il parco della Pace lo consegnerà alla storia della città come è stato per il passato il parco Querini e Campo MarzoComprendo molto meno il paragone fatto con i due grandi parchi della città visto come sono ridotti sotto il suo governo."

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente

Parco della pace a Vicenza: i nascituri ringrazieranno?

Mercoledi 4 Ottobre 2017 alle 10:27
ArticleImage Il futuro apparterrà a coloro che verranno. E' compito dei genitori e degli amministratori preparare per loro un buon futuro. All'insegna di questa prospettiva aprirà il cantiere dell'erigendo Parco della pace (ndr per Antonio Dalla Pozza: questo articolo sì, è scritto da Italo Francesco Baldo) nella primavera del 2018, giusto in tempo per le elezioni amministrative, dove ancora una volta il parco sarà la bandiera dei futuri amministratori. Purtroppo mai è stato chiarito da parte di chi, cavalcando il parco senza cavallo, ovviamente, tranne quello dei pantaloni, ha dato tutto se stesso per la città quanto costerà oggi e domani, per i nascituri, il parco stesso, per predisporlo prima e soprattutto poi per gestirlo.

Continua a leggere
Categorie: Politica

La presentazione del progetto del Parco della Pace e il peggior errore di Achille Variati: dopo aver scelto assessori non all'altezza mai gli è interessato farli crescere. L'esempio è tal Antonio Marco Dalla Pozza

Martedi 3 Ottobre 2017 alle 23:39

"La scelta del Parco della Pace resterà nella storia di questa città. Come in altre epoche vi restarono Parco Querini e Campo Marzo". Dopo aver esordito così, come già riportato qui riprendendo la nota ufficiale, il sindaco Achille Variati ha precisato: "Questo parco, che a un osservatore superficiale potrebbe sembrare sproporzionato per Vicenza, resterà infatti a godimento non solo della città, ma degli abitanti di un territorio molto più ampio, e dei turisti italiani e stranieri...". Qui presentiamo il video dell'annuncio della nuova opera vicentina (una delle sette meraviglie, almeno, annunciate dall'amministrazione uscente) completo dell'intervento, ovviamente, del sindaco e dell'architetto Benedetto Selleri del gruppo dei progettisti di Pan Associati.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente, Fatti

Parco della Pace, Achille Variati: "una scelta che resterà nella storia di Vicenza"

Martedi 3 Ottobre 2017 alle 17:22
ArticleImage "La scelta del Parco della Pace resterà nella storia di questa città. Come in altre epoche vi restarono Parco Querini e Campo Marzo". Così il sindaco Achille Variati ha commentato l'approvazione da parte della giunta comunale del progetto definitivo - esecutivo della grande area verde di 60 ettari, finanziata dallo Stato per 8,6 milioni di euro nell'ambito delle compensazioni per la base americana "Renato Del Din" e per 3,7 milioni di euro attraverso il bando Periferie.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Fatti

A Vicenza parchi pubblici allo sbando ma l'amministrazione Variati punta sul verde

Mercoledi 9 Agosto 2017 alle 12:25
ArticleImage
Non tutte le ciambelle escono con il buco. Se da un lato le aree verdi cittadine sono in aumento, la gestione dei parchi pubblici sembra essere un problema difficilmente superabile dall'Amministrazione comunale. Fin dal suo ritorno a palazzo Trissino, il sindaco Achille Variati ha voluto imprimere un impronta green al suo governo, una scelta che, almeno in parte, si è rivelata un'arma a doppio taglio. Quando il prossimo anno i cittadini si ritorneranno al voto, Vicenza avrà, più o meno ultimati, due nuovi grandi parchi: quello nell'ex area Zambon, dove da poco sono iniziati i lavori, e il Parco della Pace. Sulle due aree gravitano pesanti incognite, ma più di tutto è l'esistente a preoccupare. Campo Marzo è un'area ancora da recuperare, Parco Querini è affollato solo dai conigli e a quello delle Fornaci serve, ancora, manutenzione. Insomma, bene ma non benissimo.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Roberto Cattaneo di Forza Italia a Sandro Pupillo: giusto che l'esercito a campo Marzo non sia "la" soluzione ma cosa ha fatto la sua maggioranza per evitarlo?

Domenica 6 Agosto 2017 alle 18:04
ArticleImage Sono d'accodo col capogruppo della Lista Variati, il consigliere Sandro Pupillo, scrive in una nota che pubblichiamo Roberto Cattaneo consigliere comunale e provinciale di Forza Italia, quando dichiara che la militarizzazione di Campo Marzo non è la soluzione dei suoi problemi. Ma dovrebbe anche aggiungere che questi problemi sono diventati gravissimi in questi ultimi anni e che molta responsabilità del fatto che il parco per eccellenza della città sia diventato terra di nessuno o meglio dello spaccio, dei balordi, della micro criminalità e oltremodo degradato sia proprio di una amministrazione, che lui sostiene, miope e disattenta.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

ieri alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network