Archivio per tag: Movimento Italia Sociale Vicenza

Categorie: Fatti, Politica

Befana fascista: "botte" e risposte tra gli organizzatori Forza Nuova e MIS Vicenza, il Partito democratico e "Potere al Popolo! Vicenza!"

Venerdi 5 Gennaio alle 15:41
ArticleImage Movimento Italia Sociale Vicenza e Forza Nuova - Per la Befana solo carbone nella calza dell'A.n.p.i.

Il Movimento Italia Sociale Vicenza e Forza Nuova Vicenza rispondono con una nota congiunta alle dichiarazioni dell'Anpi vicentina sulla "Befana Fascista". Alla lettura del delirante comunicato con il quale l'Anpi attacca la nostra iniziativa, abbiamo provato, come tantissimi altri vicentini, una pena infinita per chi l'ha concepito e redatto.". Così inizia la nota a firma dei responsabili dei movimenti, Gian Luca Deghenghi e Daniele Beschin.

Continua a leggere
Categorie: Politica

La "befana fascista", Anpi Vicenza: respingiamo la provocazione neofascista

Giovedi 4 Gennaio alle 14:21
ArticleImage Due formazioni neofasciste (Forza Nuova e Mis) hanno lanciato l'ennesima provocazione ("Arriva a Vicenza la Befana Tricolore: è una rievocazione o una riedizione della Befana Fascista? Ragionare prima di erigere barricare", ndr). Dopo aver tentato di commemorare la marcia su Roma del 1922, ora vogliono ricordare la "befana fascista" del 1928. La loro iniziativa, ammantata di spirito benefico, è solo un ulteriore tentativo di rimettere in campo simboli e riti del regime fascista, che tanta sofferenza, tanto dolore, tanti morti è costato all'Italia e alle italiane e italiani.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Arriva a Vicenza la Befana Tricolore: è una rievocazione o una riedizione della Befana Fascista? Ragionare prima di erigere barricare

Mercoledi 3 Gennaio alle 09:11
ArticleImage "L'iniziativa, denominata Befana Tricolore, è promossa da Forza Nuova Vicenza e M.i.s., e punta alla raccolta e alla distribuzione di giochi e calze con dolciumi a favore dei bambini in difficoltà.

Correva il 6 gennaio 1928, quando la befana venne istituzionalmente ufficializzata come Befana fascista, un giorno celebrato da molte categorie commerciali e professionali che raccoglievano doni in natura e denaro da destinare alle famiglie più povere". Così inizia la nota di Forza Nuova Vicenza e Movimento Italia Sociale Vicenza, che pubblichiamo senza censura alcuna, come è nostro stile, ma invitando subito a fare delle riflessioni sul riferimento storico a una Befana Fascista la cui riedizione a Vicenza è un fatto su cui ragionare senza frapporre subito solo barricate ideologiche che non farebbero che alimentarne il "culto". 

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Campo Marzo, Movimento Italia Sociale Vicenza: l'emergenza è finita solo per il questore di Vicenza Giuseppe Petronzi

Sabato 30 Dicembre 2017 alle 14:53
ArticleImage Il Movimento Italia Sociale Vicenza, tramite una nota ufficiale, esprime il proprio stupore rispetto alle dichiarazioni rilasciate alla stampa dal Questore di Vicenza Giuseppe Petronzi (al centro della foto) sulla situazione di Campo Marzo. "Siamo i primi a dare atto alla Questura - leggiamo nella nota del movimento cittadino di destra radicale - di aver messo in campo un aumento degli sforzi nel contrasto al degrado ed allo spaccio in Campo Marzo e zone limitrofe, ma non concordiamo con il Questore Giuseppe Petronzi quando parla di emergenza rientrata".

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Presidio Movimento Italia Sociale Vicenza e Forza Nuova Vicenza: credibilità zero dei candidati alle primarie

Domenica 3 Dicembre 2017 alle 11:32
ArticleImage Forza Nuova Vicenza e Movimento Italia Sociale Vicenza, come scrivono nella nota che pubblichiamo,  hanno dato vita, ieri sera, ad un nutrito presidio in pieno centro, a piazza Castello, a partire dalle 18. Due striscioni esposti dai militanti hanno sintetizzato i temi della manifestazione, attaccando le primarie che designeranno il candidato sindaco per il centro-sinistra e ritornando sui gravi problemi legati all'immigrazione indiscriminata sul territorio vicentino e nazionale.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Forza Nuova e Mis in piazza il 2 dicembre a Vicenza: basta degrado, primarie e poi tutti a casa!

Giovedi 30 Novembre 2017 alle 11:27
ArticleImage Ancora una volta Forza Nuova e Movimento Italia Sociale Vicenza, come scritto nella nota che pubblichiamo, scenderanno in piazza sabato 2 dicembre in città. L'appuntamento è fissato alle ore 18.00, nella centralissima Piazza Castello, dove i militanti dei due movimenti, hanno organizzato un sit-in per manifestare ancora una volta contro il degrado in cui versano moltissime zone della città. "Dopo le innumerevoli iniziative a Campo Marzo, nella zona limitrofe all'ospedale e in molte altre aree della città", dichiara Gianluca Deghenghi, coordinatore provinciale del M.i.s, "torniamo in strada, per chiedere a gran voce, all'amministrazione che verrà, un impegno preciso e chiaro contro il degrado e soprattutto contro l'invasione di centinaia di migranti, attualmente in atto".

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Associazioni

Parcheggio ospedale San Bortolo, Movimento Italia Sociale: "avvisi di sfratto ai parcheggiatori abusivi"

Giovedi 23 Novembre 2017 alle 15:15
ArticleImage Il Movimento Italia Sociale Vicenza rivendica, con un comunicato stampa, l'affissione di due striscioni all'ingresso del parcheggio dell'ospedale San Bortolo di Vicenza. "Parcheggiatore abusivo avvisato..." e "Ora basta!" sono i messaggi scritti su due striscioni che i militanti della formazione di destra cittadina hanno esposto ieri sera in via Rodolfi, contro la presenza dei parcheggiatori abusivi che continuano a infastidire e molestare i cittadini. "Con questa azione - recita il comunicato - il M. I. S. Vicenza intende richiamare le istituzioni ed i responsabili della sicurezza cittadina ad un impegno più deciso per sloggiare definitivamente dal parcheggio gli individui che intimidiscono e minacciano pesantemente le persone."

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

San Bortolo di Vicenza, Movimento Italia Sociale: "E' ora di dire basta ai parcheggiatori abusivi e agli accattoni molesti"

Giovedi 16 Novembre 2017 alle 18:36
ArticleImage Il parcheggio di via Rodolfi a Vicenza torna nuovamente ad essere terreno d'azione per parcheggiatori abusivi che infastidiscono e molestano le persone. "Siamo alle solite - recita la nota del Movimento Italia Sociale Vicenza -. Dopo gli interventi estemporanei della Polizia Locale il parcheggio dell'ospedale torna, ogni volta, ad essere occupato da parcheggiatori abusivi ed accattoni molesti che rendono la vita impossibile ai vicentini che si recano al San Bortolo. Il nostro movimento si è già mosso più volte attuando dei presidi in loco, sempre in modo pacifico, per richiamare le istituzioni cittadine alle proprie responsabilità, ma evidentemente c'è bisogno di un'azione più decisa."

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Dimostrazioni migranti in Viale Milano a Vicenza: protestano Vicenza ai Vicentini e Movimento Italia Sociale Vicenza

Sabato 11 Novembre 2017 alle 23:05
ArticleImage Vicenza ai Vicentini "Migranti stamane in protesta? solo pedine di chi sostiene l'accoglienza per propria convenienza!"

Apprendiamo dai media locali di una manifestazione di protesta compiuta stamane da qualche decina di migranti ospitati nelle strutture messe a disposizione dalle cooperative. Chiedono diritti. Ma non conoscono i doveri. Chiedono la residenza. Ma non conoscono nemmeno la lingua del paese che li ospita. Riteniamo assurda la protesta di stamane: queste iniziative altro non fanno che alimentare il conflitto sociale tra poveri, tra migranti tutelati ed italiani sempre più relegati in secondo piano.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Altri nove immigrati "fantasma" a Vicenza, Movimento Italia Sociale Vicenza: Variati cosa fa?

Giovedi 26 Ottobre 2017 alle 13:12
ArticleImage Martedì scorso, nella nostra città, nove immigrati sono stati salvati dalla morte, estratti dal vagone di un treno per mezzo del quale si sono introdotti sul territorio Italiano. Nessuno di loro, scrivono nella nota che pubblichiamo Gian Luca Deghenghi e Alberto Etenli del Movimento Italia Sociale Vicenza, ha diritto a rimanere in Italia o di accedere a programmi di protezione. Soluzione del problema? Espulsione. Peccato che notoriamente questa equivalga ad un foglio di carta che non comporta nessun reale allontanamento dei destinatari. Per l'espulsione effettiva, le procedure sono complicate e costose, lo Stato non ce la fa proprio. Se la cava con un foglio di carta. 

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network