Archivio per tag: Luciano Parolin

Categorie: Politica

Lettura di Parolin e Formisano su Vittorio Emanuele II, Indipendenza Veneta Vicenza Città: irrispettoso ricordare a Vicenza "il re infingardo che sottomise Terre Venete"

Sabato 13 Gennaio alle 17:16
ArticleImage Con la manifestazione del 9 gennaio Luciano Parolin ha inteso commemorare la figura di Vittorio Emanuele II di Savoia, 140 anni dopo la sua morte. Se tale commemorazione fosse avvenuta in Piemonte sarebbe stata comprensibile, pur se non condivisibile, ma il volerlo fare a Vicenza, in Piazza Duomo con la cosiddetta "lettura storica", si traduce in affronto ai Veneti, dunque agli stessi Vicentini, trattandosi di quel re che pur con le sconfitte di Custoza e Lissa riuscì ad ottenere il "plebiscito truffa" del 1866 per l'annessione delle nostre Terre Venete all'Italia.

Continua a leggere
Categorie: Politica

È giunto il tempo di sciogliere le vele: contro il "modus inciuciorum" bisogna liberarsi dei due candidati perdenti alle primarie

Domenica 3 Dicembre 2017 alle 15:03
ArticleImage E ora si spengano le luci, per troppo tempo il fatto interno ad una parte della società civile ha occupato le cronache e perfino gli sfottò relativi alla campagna "primarie" della sinistra vicentina. È tempo di commiato per due dei protagonisti e soprattutto per la città che dovrebbe liberarsi di un modo di fare politica, eredità del passato, ossia del modus inciuciorum, dove l'amministrazione rappresenta non gli interessi di tutti i cittadini, questo solo a voce, ma di parte e soprattutto di qualche parte.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

"Campo Marzio o Campo Marzo", giovedì 23 novembre la presentazione della ricerca di Luciano Parolin a palazzo Trissino a Vicenza

Lunedi 20 Novembre 2017 alle 17:23
ArticleImage "Campo Marzio o Campo Marzo" è il titolo dell'incontro in programma giovedì 23 novembre alle 17 in sala degli Stucchi, a Palazzo Trissino a Vicenza, durante il quale Luciano Parolin illustrerà la sua ricerca sul toponimo che identifica l'ampia area verde cittadina alle porte del centro storico. Sarà presente il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci, presidente della commissione consultiva per la toponomastica cittadina. L'ingresso è libero; i posti sono limitati. La ricerca comprende 550 documenti di vario genere, in particolare mappe, fatture e lettere, rintracciati nell'archivio comunale e nella Biblioteca civica Bertoliana, alcuni dei quali saranno illustrati durante l'incontro.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Alla scoperta dei misteri di Vicenza medievale sabato 28 ottobre con il prof. Luciano Parolin

Martedi 24 Ottobre 2017 alle 19:06
ArticleImage L'ultimo fine settimana di ottobre a Vicenza sarà il "Week-end del Mistero", che, come proposto da Unpli, prevede la realizzazione di eventi particolari nei capoluoghi di Provincia. Unpli Vicenza, in collaborazione con l'assessorato alla partecipazione, propone la passeggiata "Attraverso Vicenza antica", alla scoperta dei misteri della Vicenza medievale, che si terrà sabato 28 ottobre con ritrovo alle 14.45 da Porta Santa Croce. Alle 15 inizierà la passeggiata per le vie di Vicenza, accompagnati dallo studioso Luciano Parolin, attraverso porta e borgo Santa Croce (i "Crociferi"), l'Istituto Levis Plona (ex convento Canossiano), contra' Corpus Domini (Lapide Paruta), viale Mazzini, La Rocchetta, contra' Mure San Roco, contra' Santa Maria Nova, contra' Lodo, contra' Le Cantarane, contra' Beccariette, corso Fogazzaro.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Domenica 24 a Vicenza la diciassettesima Marcia delle 7 Porte

Sabato 23 Settembre 2017 alle 18:55
ArticleImage La marcia quest'anno è inserita nel programma per Vicenza città Europea dello Sport 2017. La prima edizione della Marcia è datata 1978, fu inserita nei programmi educativi culturali della Scuola Media Andrea Palladio di Contra' Porta Nova e per anni, costituì il fiore all'occhiello delle attività operative di studenti, famiglie, docenti. Non è una corsa, ma una visita guidata alle Mura, Porte, medievali della città. Gli iscritti seguiranno gli accompagnatori del Gruppo La Rua, toccando i resti più significativi del giro culturale di circa 5 Km e per la durata di circa 2 ore. La Partenza: è fissata dalle ore 9 in viale Viale Dalmazia di Campo Marzio. L'organizzatore è Luciano Parolin.

Continua a leggere
Categorie: Associazioni, Fatti

Il Giro della Rua, la grande festa dei vicentini in centro storico sabato 9 settembre

Giovedi 7 Settembre 2017 alle 18:18
ArticleImage Conto alla rovescia per il "Il Giro della Rua". Sabato 9 settembre arriva la grande festa dei vicentini che animerà il centro storico con la tradizionale sfilata che prenderà il via alle 20.15 da piazza Duomo con arrivo in piazza Biade davanti alla maestosa Rua alta 21 metri. La festa in piazza inizierà alle 21.20, preceduta dai saluti del sindaco Achille Variati e del presidente del collegio notarile Anna Maria Fiengo che, alle 21.30, daranno il via all'accensione della Rua e allo show di luci e suoni. Successivamente il "Coro e Orchestra di Vicenza", diretti dal maestro Giuliano Fracasso, proporranno lo spettacolo di musica e canzoni popolari "Viva la Rua... saltè balè!", presentato da Sara Pinna, organizzato dal Comune di Vicenza e da Videomedia S.p.A., società editrice di TvA Vicenza e di www.ladomenicadivicenza.it. Lo spettacolo verrà ripreso da TVA Vicenza e trasmesso successivamente dall'emittente locale. Media partner dell'evento sono Il Giornale di Vicenza e TVA Vicenza.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Referendum su autonomia del Veneto, Luciano Parolin: una Radio Televisione Veneta e risparmi postali veneti usati in loco

Mercoledi 9 Agosto 2017 alle 23:37
ArticleImage

Parteciperò con alcuni Comitati al Referendun per il SI, dichiara nella nota che pubblichiamo Luciano Parolin. Ma, continua Parolin, come sempre con proposte operative fattibili, non con propaganda contro o altro. Quindi di seguito espone 2 proposte da sviluppare ritenute già ora molto valide da vari interlocutori. L'articolo 116 della Costituzione recita: "Il Friuli Venezia Giulia, la Sardegna, la Sicilia, il Trentino-Alto Adige/Südtirol e la Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste dispongono di forme e condizioni particolari di autonomia, secondo i rispettivi statuti speciali adottati con legge costituzionale ecc."

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Porta Santa Croce, associazione Amici di viale Trento: lavori infiniti

Martedi 18 Luglio 2017 alle 22:00
ArticleImage

L'associazione Amici di viale Trento con Luciano Parolin segnala la situazione di Porta Santa Croce, ingresso nord alla città ove da 3 lustri esiste un cantiere infinito: "Con spese di cui non si conosce l'entità, la pulizia delle mura è costata più di 1 milione di euro ma tutto è come prima o peggio. Giusto acquisire Porta Castello, a caval donato non si guarda in bocca, ma sia chiara prima, la destinazione d'uso del manufatto. Che spetta all'Amministrazione.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Economia&Aziende

Domande e un po' di sana polemica dopo la vernice di "Roi. La Fondazione demolita": su tutto la meraviglia delle mancate denunce contro cda targati Zonin. Che ancora incombe

Sabato 20 Maggio 2017 alle 22:42

Mercoledì sera 10 maggio c'erano in tanti, se rapportati a una città anestetizzata da decenni, e tutti non più disposti a girare le spalle dall'altra parte alla presentazione a Vicenza di "Roi. La Fondazione demolita" organizzata direttamente da Media Choice, editrice del network multimediatico VicenzaPiù e della sua collana Vicenza Papers, di cui, dopo "Vicenza. La città sbancata", fa ora parte il libro dossier sulla cupola che sovrasta la città e che è plasticamente rappresentata dal caso della mala gestio della Roi da parte dei cda, ad oggi nè denunciati nè tantomeno puniti, a guida di Gianni Zonin, che ancora ha suoi 4 uomini in un consiglio solo in parte rinnovato e nato anch'esso tra mille condizionamenti.

Continua a leggere
Categorie: Politica

“Roi. La Fondazione demolita” e Il Gattopardo: la presentazione a Vicenza dell'autore Giovanni Coviello

Sabato 13 Maggio 2017 alle 00:28

"Mercoledì sera 10 maggio alla presentazione presso la Sala Lampertico del cinema Odeon di Vicenza di "Roi. La Fondazione demolita" organizzata direttamente da Media Choice, editrice del network multimediatico VicenzaPiù e della sua collana Vicenza Papers, di cui, con "Vicenza. La città sbancata", fa parte il libro dossier sulla cupola che sovrasta la città e che è plasticamente rappresentata dal caso Roi, c'erano in tanti se rapportati a una città anestetizzata da decenni e tutti non più disposti a girare le spalle dall'altra parte. Sono quelli a cui Giovanni Coviello, nostro direttore e autore del libro, ha dedicato, oltre che a se stesso, la nuova denuncia del sistema, a cui pure Jacopo Bulgarini d'Elci ha fatto riferimento anche se poi subito zittito proprio da tutto il sistema politico, associativo e mediatico". Così scrivevamo a ridosso dell'evento di cui oggi pubblichiamo il video dell'intervento di apertura dell'autore e a seguire la sua prefazione al libro.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

ieri alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network