Archivio per tag: Lega Nord

Categorie: StranIeri, italiani oggi, Politica

Caserma a Vicenza per i profughi "veneti"? Mondardo: Lega Nord farà le barricate

Mercoledi 1 Luglio alle 16:34
ArticleImage

Antonio Mondardo, segretario provinciale della Lega Nord Vicenza

Siamo arrivati al limite di sopportazione e se ora il Governo deciderà di trasformare Vicenza in un centro di smistamento dei profughi faremo le barricate. Lancio un messaggio chiaro al Governo e alle prefetture, dopo che è stata ventilata l'ipotesi di trasformare le caserme in hub per l'accoglimento dei profughi in regione.

Continua a leggere
Categorie: StranIeri, italiani oggi, Politica

Arrivi profughi a Vicenza, Stefani: governicchio sordo alla volontà dei cittadini

Mercoledi 1 Luglio alle 16:19
ArticleImage Erika Stefani, senatrice Gruppo Lega Nord e Autonomie

Assistiamo tutti i giorni all'arrivo di profughi nel territorio vicentino. Ieri ne sono giunti 50 e 50 ne arriveranno anche oggi. Tutto questo contro la palese dei cittadini vicentini che hanno ben indicato col sostegno al Governatore Zaia il rifiuto al loro arrivo.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Consiglio Regionale: monocolore con la fedelissima Donazzan. Berlato sotterra l'ascia, Moretti tende la mano. Zaia II sistema (quasi) tutti

Lunedi 29 Giugno alle 17:50
ArticleImage Sono usciti i nomi degli assessori e sono iniziati i primi confronti interni ed esterni. L'impressione è che la nuova Giunta Zaia, oltre a essere monocolore - a parte la riconfermata Elena Donazzan, la fedelissima del presidente - ha già dimostrato, fin dalle prime battute, un notevole potere di persuasione. In primo luogo sembra rientrata "l'emergenza Berlato", che aveva promesso battaglia con il suo "popolo rurale" se Zaia non gli concedeva un assessorato. Ci sarà la discesa a Venezia delle armate?

Continua a leggere
Categorie: Politica

Tosi, sondaggio online per il nome del nuovo movimento. Ma ne manca uno...

Lunedi 22 Giugno alle 21:42
ArticleImage Il sindaco di Verona Flavio Tosi, ex segretario della Liga Veneta, dopo lo storico strappo dalla Lega Nord, per il timore di una deriva estremista a destra del movimento guidato da Matteo Salvini, ha deciso di candidarsi alle recenti elezioni regionali in Veneto, ottenendo un modesto 12% di voti. Con la sua squadra sono passati diversi esponenti politici veneti della Lega Nord, tra cui il difensore della razza Leonardo Muraro.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

No agli immigrati: i sindaci leghisti pronti a votare una mozione

Giovedi 18 Giugno alle 18:06
ArticleImage Nella conferenza stampa di domani, indetta dalla segreteria provinciale della Lega Nord, verrà presentato un ordine del giorno da far firmare in ogni Consiglio Comunale. Un vero e proprio decalogo per dire "no" alla richiesta di ospitalità agli immigrati clandestini. La direzione provinciale del Carroccio vicentino convoca a raccolta i sindaci leghisti e i rappresentanti di quei comuni in cui la Lega è all'interno della maggioranza ma anche della minoranza.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Tramonto del Pd in Veneto: al ballottaggio perde 5 a 0

Lunedi 15 Giugno alle 02:13
ArticleImage Dopo l'epocale sconfitta di Alessandra Moretti alle Regionali il centrosinistra soccombe anche alle comunali. Cinque a Zero. Tutti i comuni veneti al ballottaggio, Lonigo, Castelfranco, Portogruaro, Venezia e Rovigo, vanno al centrodestra. 

Continua a leggere
Categorie: Politica, Lavoro

Ciao ciao Padania, sfruttamento del lavoro nella piccola impresa veneta

Sabato 13 Giugno alle 19:53
ArticleImage

Riceviamo da Luciano Orio e pubblichiamo

Nord-est. Vent'anni fa se ne parlava come di una locomotiva che trainava l'economia del Paese. Era il tempo del cosiddetto miracolo economico della piccola impresa veneta, dei distretti industriali. Dopo anni di virtuosismo produttivo e un'indigestione di capannoni e imprese, ora, con la crisi, anche il “mitico” nord-est arranca. La locomotiva ha vistosamente rallentato la sua corsa, è quasi ferma. Flop.

Continua a leggere
Categorie: StranIeri, italiani oggi, Politica

Immigrazione, Ciambetti: non sprechiamo tempo con scelte sbagliate

Sabato 13 Giugno alle 17:12
ArticleImage

Roberto Ciambetti, Lega Nord

Dall'inizio dell'anno sono arrivati in Italia 55 mila immigrati e ai primi giorni di giugno erano censiti nei centri di accoglienza temporanei 76.486 stranieri. Si stimano almeno 130 mila nuovi arrivi da qui alla fine dell'anno. Secondo le organizzazioni internazionali, i flussi maggiori trovano lo sbocco in Libia, con oltre 45 mila immigrati salpati in questi primi cinque mesi dell'anno. Segue, per importanza l'Egitto. Numeri minimi, invece, da Algeria, Tunisia e Turchia. 

Continua a leggere
Categorie: StranIeri, italiani oggi, Politica

Profughi, Puppato: la vera emergenza è creata da Zaia

Sabato 13 Giugno alle 15:03
ArticleImage
Laura Puppato, senatrice Pd
Iniziamo, da subito, a trattare l’emergenza profughi con serietà, la Regione si attivi per definire un piano per l’accoglienza, se verrà fatto con intelligenza e pragmatismo, l’effetto di questi arrivi sarà minimo. La vera emergenza è creata dalla Regione che dopo aver accettato quote importanti di profughi, non ha predisposto alcun programma per l’accoglienza.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Indagini campo nomadi viale Diaz, Lega Nord: complimenti a carabinieri e procuratore

Sabato 13 Giugno alle 14:50
ArticleImage

Matteo Celebron, segretario della Lega Nord Vicenza Città

Mi complimento con i carabinieri e con il procuratore Cappelleri per l’azione investigativa e le indagini sul patrimonio che riguardano alcune famiglie della Città che vivono nell’area comunale di Viale Diaz, un segnale di giustizia e di vicinanza dello Stato in merito all’indagine portata avanti dal nucleo investigativo dei carabinieri poi consegnata al procuratore della Repubblica di Vicenza Cappelleri, che vede sotto i riflettori i beni di 8 nomadi.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

1 ora e 26 minuti fa da kairos
In TAV/TAC, il PD vicentino cambia rotta: NO al progetto originario
Gli altri siti del nostro network