Archivio per tag: Lega Nord

Categorie: Politica

Movimento 5 Stelle: vogliamo un Veneto autonomo

ieri alle 20:49
ArticleImage Dopo le polemiche sollevate dalla Lega Nord “il PD smentisce Moretti su autonomia, anche da FI schiaffo ai cittadini” il candidato presidente del Veneto per il Movimento 5 Stelle, Jacopo Berti, e il deputato del M5S Federico D'Incà puntualizzano in una nota comune che "il M5s vuole un Veneto autonomo".

Continua a leggere
Categorie: Politica

Lega Nord: “il PD smentisce Moretti su autonomia, anche da FI schiaffo ai cittadini”

Mercoledi 28 Gennaio alle 15:47
ArticleImage Nella tarda serata di martedì 27 gennaio, durante la discussione in parlamento sulla riforma costituzionale, la Lega Nord si è vista bocciare il proprio emendamento alle riforme (il numero 30.28) riguardante l’autonomia del Veneto: 345 sono stati i voti contrari e 86 a favore. Pochi giorni fa anche l’Anciveneto, presieduta da un primo cittadino del PD, Maria Rosa Pavanello, aveva sollecitato all’unanimità che "il Veneto deve diventare una Regione a statuto speciale”.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Tentativo rapimento, Stefani e Busin (LN): dramma scampato grazie a forze dell'ordine

Martedi 27 Gennaio alle 17:17
ArticleImage Erika Stefani e Filippo Busin, parlamentari della Lega Nord, si complimentano con i Carabinieri del Ros e il Nucleo investigativo per aver sventato un tentativo di rapimento nel vicentino

Ancora una volta ringraziamo le forze dell'ordine che con la loro solerzia e la loro competenza sono riusciti ad arrestare in flagranza di reato tre criminali per il tentato rapimento di un ragazzo minorenne a Thiene.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Dalla Lega a Rifondazione, anche a Vicenza Tsipras unisce gli opposti

Lunedi 26 Gennaio alle 12:25
ArticleImage La vittoria nelle elezioni nazionali in Grecia di domenica 25 gennaio 2015 del partito di sinistra Syriza capeggiato Alexis Tsipras, festeggiata al canto di “Bella ciao” intonato in piazza ad Atene e nel suo ultimo discorso dal palco dallo stesso Tsipras, ha fatto esultare diversi esponenti politici tra cui la presidente del Front National di estrema destra francese Marine Le Pen. 

Continua a leggere
Categorie: Politica

TAC, Mondardo (LN): Variati non ci dia lezioni

Venerdi 23 Gennaio alle 18:55
ArticleImage Il Segretario Provinciale Antonio Mondardo della Lega Nord-Liga Veneta risponde alle dichiarazioni del sindaco di Vicenza Achille Variati sulla questione dei treni ad alta capacità Tac 

Rimandiamo al mittente qualsiasi intenzione di dar lezione di comportamento alla Lega Nord in merito lla partita Alta Velocità/Alta Capacità. Si vada a leggere i lavori svolti dal Consiglio Provinciale, con l’allora presidenza Dal Lago e si legga le posizioni dei consiglieri del partito a cui appartiene.

Continua a leggere
Categorie: Politica

TAC, Variati risponde alla Lega Nord: "Vicenza capoluogo a servizio del territorio"

Venerdi 23 Gennaio alle 15:16
ArticleImage Il sindaco e presidente della Provincia Achille Variati risponde alle accuse della Lega Nord di pensare solo al Comune di Vicenza nella questione dei treni ad alta capacità

Facciano la loro parte, come io ho sempre fatto la mia a vantaggio non solo della città, ma dell'intero territorio. Mi sembra che siano gli ultimi a poter parlare di questa faccenda. Hanno avuto un presidente di Provincia che si è chiamato fuori quando si trattava di firmare il protocollo d'intesa con Roma.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Considerazioni sui referendum negati: quello della Lega e in passato della sinistra

Giovedi 22 Gennaio alle 20:51
ArticleImage Martedì, 20 gennaio, la consulta ha dichiarato inammissibile il referendum per l'abrogazione della “riforma Fornero” sulle pensioni promosso dalla Lega. Bisognerà attendere le motivazioni e leggerle attentamente, ma, intanto, alcune considerazioni sembrano doverose. A fine 2013, l'ormai ex presidente della repubblica Giorgio Napolitano, aveva impedito altri referendum (quelli sulla “riforma Fornero” del mercato del lavoro e quelli sulle pensioni) sciogliendo le camere pochi giorni prima che si potessero presentare le centinaia di migliaia di firme (la stima fu di oltre un milione) raccolte.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Beschin (Forza Nuova): diffidate di chi si sveglia tardi, Lega e FdI proteste di facciata

Giovedi 22 Gennaio alle 18:23
ArticleImage Daniele Beschin, coordinatore provinciale di Vicenza della segreteria vicentina di Forza Nuova va all’attacco della manifestazione organizzata dalla Lega Nord e Fratelli D’Italia per il prossimo 24 gennaio a Santorso

Non riusciamo veramente a capire come la Lega Nord e Fratelli d’Italia si possano considerare credibili, fingendo di accorgersi solo ora del problema relativo all'accoglienza business, come il presidio ‘permanente’ messo in scena da Fratelli D’Italia, al Campiello, che durò solamente pochissime ore. 

Continua a leggere
Categorie: Politica

Tac, Lega Nord al completo per osservazioni: "una triste esperienza di democrazia"

Giovedi 22 Gennaio alle 11:49
ArticleImage
La Lega Nord-Liga Veneta si presenta al completo nella sua sede provinciale, in via dell’Oreficeria a Vicenza, per le osservazioni preparate sul progetto per i treni ad alta capacità a Vicenza: presenti il segretario provinciale Antonio Mondardo, l'eurodeputata Mara Bizzotto, il segretario cittadino Matteo Celebron, la consigliera comunale Sabrina Bastianello e alcuni rappresentanti della Lega Nord dei Comuni Vicentini interessati al tracciato.

Continua a leggere
Categorie: StranIeri, italiani oggi, Politica

Lega Nord e Fratelli d’Italia insieme contro “il business dell’immigrazione”

Martedi 20 Gennaio alle 18:25
ArticleImage Dopo il presidio di Forza Nuova anche Lega Nord e Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, insieme al Comitato d’azione Sociale Prima gli Italiani, si ritroveranno davanti all’hotel Duca d’Este, con partenza sabato 24 gennaio alle 15.30 dal municipio di Santorso, per una serie di interventi a microfono aperto dei rappresentanti dei gruppi politici che hanno aderiti all’iniziativa.

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Sera
Commenti degli utenti

Mercoledi 28 Gennaio alle 14:45 da Luciano Parolin (Luciano)
In Mercati in centro a Vicenza, Confesercenti furiosa con Bulgarini: "toni da crociata"
Provenendo da un'antica famiglia di ambulanti credo di conoscere l'ambiente e quindi di scrivere il mio pensiero senza essere accusato di "crociatismo". Molto spesso ho discusso di questo problema con Rampazzo affinchè una riorganizzazione del commercio ambulante in Piazza Grande, sia fatta, proprio per evitare problemi pratici che ci sono, senza fare polveroni, ma con un confronto serio e di tipo CULTURALE e TURISTICO come si dovrebbe. Se facciamo un Referendum cittadino sull'utilità del mercato in Piazza, la grande maggioranza sarebbe contraria. Perchè? Il mercato del Martedì e Giovedi non è un "elemento tipico di attrattiva turistica" e non lo può essere visto che almeno il 60% dei banchi vende mercanzia cinese, indiana, africana o altro. I pochi banchi "Vicentini" rimasti, si contano sulle dita di una mano. Il mercato, dovrebbe avere anche una funzione calmieratrice sui prezzi, ma la merceologia messa in mostra, è poco desiderabile..con le arie che tirano! In Piazza Garibaldi o delle Poste, dove ci sono banchi alimentari Italiani gli esercizi sono affollati. Se poi, andiamo al mercato della Stazione di Viale Roma, "forzatamente" costituito mi sembra un casba di Tunisi. Cosa vede un turista che arriva in Stazione per la mostra magari di Giovedì mattina e passa (se può) per Viale Roma? Mutande e reggipetti appesi sulle cordicelle. Quali vantaggio hanno i consumatori Vicentini per fare acquisti in questi luoghi? Per il resto, ci sono i mercati rionali con frutta, verdura, pesce, formaggio, fiori, latte e generi vari, sono in grado di soddisfare le esigenze dei consumatori del territorio. Ma per il resto, non ci siamo! Non credo che la Piazza Grande o Piazza dei Signori possa restare come è cioè il mercato delle "cineserie". Questo si chiama decoro e chi "arte no xa far botega sera". La responsabilità gestionale è del Comune per una parte la Regione per un'altra, ma sono e resto in sintonia con il Vice Sindaco Bulgarini, bisogna rivedere il piano "del mordi e fuggi", senza dimenticare che tra corso Palladio e Fogazzaro e Contrà limitrofe son quasi 100 le botteghe artigianali e negozi che hanno chiuso. Una vetrina spenta è un colpo al cuore. Qui bisogna "fermare il degrado". Luciano 1942.

Lunedi 26 Gennaio alle 18:14 da Luciano Parolin (Luciano)
In Lista candidati PD per le regionali, gli indirizzi e criteri di Rolando (Area Civati)
C.v.d. Come volevasi dimostrare Caro Rolando. Una pagina completa per non dire nulla anzi inquinando ancor di più le già torbide acque del nostro sistema...partitico. Ho capito, siamo in campagna elettorale, ma invece di proporre cose Fattibili da inserire in un programma, si fa l'elogio del PD , versione Civati (pronto ad andarsene) e allora si comincia con "oggi il pd è pluralista e con diverse sensibilità" via siamo seri, pluralista di che, comanda Renzi che NON E' STATO ELETTO DA NESSUNO. Occorre innovare dice Rolando, o volevi dire ROTTAMARE quello che resta! E ancora "rappresentanza paritaria dei sessi" Da non credere, i sessi sono 2 o più? Dopo cinque anni siamo ancora alle quote rosa; parità di genere (sessi) liste alternate; quote rosa e infine......la ciliegina MASSIMA QUALIFICAZIONE di che? Qui ci vogliono titoli ed esami, con una domanda precisa: Cosa sa fare il candidato? Conosce Vicenza e le sue esigenze? Conosce un bilancio? Cosa si farà per la Sanità? Cosa farete per la Scuola? Cosa farete per i fiumi di Vicenza? Come andrà a finire per i Trasporti in Prov.? QUESTA E' POLITICA! Quello che scrivete voi è partitocrazie..politichese..storielle..insomma Balle da raccontare ai giovani portaborse ..Europei! Fracasso va bene, ho seguito il suo lavoro. E dunque il minor...appeal nel confronto ... E qui ci risiamo:le candidate devono essere belle, biond, occhi azzurri, coscia lunga, anche se non capiscono..niente? Così si faceva 7 anni orsono. Altro che innevamento pardon innovazione. Amen. Esiste nel Circolo 6 , un metodo scientifico per la formazione delle liste, chiedete a Vivian se si ricorda. Amen. Ecco....la Nostra concezione della democrazia..Evviva! Mala tempora currunt.
Gli altri siti del nostro network