Archivio per tag: Irene Rui

Categorie: Fatti, Politica

Aiuto, aiuto, a Torri arriva il profugo (atto secondo). Lettera preoccupata al sindaco di un gruppo di cittadini

Domenica 15 Ottobre alle 16:16
ArticleImage Riceviamo da un non meglio identificato "Gruppo No Hub Torri" la seguente lettera rivolta al loro primo cittadino Ernesto Ferretto e pubblichiamo dopo la missiva pubblicata ieri 14 ottobre ed inviata da Irene Rui: "Egregio Sindaco di Torri di Quartesolo, siamo un gruppo di cittadini residenti nel quartiere "I Pini" allertato dal ventilato arrivo di un consistente numero di richiedenti asilo nel nostro quartiere. In quest'ultimo sono presenti diversi condomini normalmente affittati ai militari americani che risultano attualmente sfitti."

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Aiuto, aiuto, a Torri arriva il profugo. Irene Rui: scherzetto!

Sabato 14 Ottobre alle 15:56
ArticleImage È da tempo, scrive nella nota che pubblichiamo Irene Rui, segretaria Circolo "Carlo Giuliani" Vicenza Nord-Est, che nei gruppi Facebook di Torri di Quartesolo, si lanciano falsi allarmi sui possibili futuri occupanti dei condomini di Via del Lavoro. Basta che qualche cittadino straniero osi fare un sopralluogo all'edificio o agli appartamenti, per far sbraitare qualche simpatizzante di Salvini o Forza Nuova dalle vie adiacenti e per allertare le persone. Essendo residente nel quartiere dei Pini, dove tra l'altro ha sede il Circolo, prendo le distanze sia personalmente, sia come gruppo politico, da queste manifestazioni.

Continua a leggere

Il sindaco Achille Variati: i nomadi paghino l'acqua come tutti. Irene Rui di Rifondazione Comunista: è un bene comune

Sabato 27 Maggio alle 11:16

«L'acqua è un bene comune che ogni cittadino dovrebbe ricevere gratuitamente. Il 30 di giugno Variati vuole chiudere i rubinetti ai Sinti di Viale Criccoli, perché inadempienti nel pagare ciò che sino ad oggi, non gli è mai stato notificato. La frase di Variati "Chi non paga beva l'acqua in bottiglia", ricorda quella famosa di Maria Antonietta DAsburgo-Lorena, Regina di Francia nel 1790: "Se non hanno più pane che mangino brioche"»: così esordisce Irene Rui, federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Vicenza, nella sua nota di risposta alla presa di posizione del sindaco Achille Variati sull'obbligo anche per i nomadi di pagare i consumi oltre che di elettricità anche dell'acqua così come tutti i cittadini pur con attenzione ad eventuali situazioni di bisogno (qui la video intervista di VicenzaPiu.tv).

Continua a leggere
Categorie: Politica

Rom alle Piramidi, Irene Rui del Circolo Prc Carlo Giuliani: "noi non siamo comuni a Forza Nuova"

Martedi 8 Novembre 2016 alle 10:45
ArticleImage

Riceviamo da Irene Rui, Circolo Prc "Carlo Giuliani" Vicenza nordest, e pubblichiamo

Apprendo dalla rete che domenica 6 novembre i militanti di Forza Nuova, hanno manifestato senza autorizzazione in area privata adibita a parcheggio pubblico del multisala Openspace, contro i rom colpevoli di aver parcheggiato il loro camper in un posteggio e di passeggiare nell'area. Le forze dell'ordine chiamate dai stessi militanti hanno fatto il loro dovere nell'indentificare questi manifestanti abusivi e si spera sia usata la stessa misura riservata per altre manifestazioni non autorizzatie.

Continua a leggere
Categorie: Ambiente

Joe Formaggio e i profughi, Irene Rui del Comitato No Ecomafie: “pensi alla Valdastico Sud"

Martedi 1 Novembre 2016 alle 17:04
ArticleImage Riceviamo da Irene Rui, Comitato Vicentino No Ecomafie, e pubblichiamo

L'intervista al Sindaco di Albettone Joe Formaggio alla trasmissione di "Radio 24" la "Zanzara", ci ha lasciati per l'ennesima volta basiti e meravigliati su come un'autorità possa incitare al razzismo i suoi concittadini, invece di pensare seriamente ai grandi problemi che la Valdastico Sud sta affliggendo al territorio, compreso il suo Comune, e minando la salute dei suoi concittadini, compresi i minori. Non è la prima volta che Formaggio fa le sue uscite, vi ricordate il famoso cartello "Divieto ai nomadi",  "Io dormo con il fucile accanto al letto" e via dicendo.

Continua a leggere

Campi nomadi, Rui: a Vicenza centrosinistra sempre più a destra

Giovedi 17 Marzo 2016 alle 14:50
ArticleImage Riceviamo da Irene Rui, responsabile politiche etniche e straniere Rifondazione Comunista di Vicenza, e pubblichiamo
Il Consiglio Comunale di Vicenza in linea con quello Regionale, nella cancellazione dei diritti e del riconoscimento delle minoranze sinti e rom, con un sì biparti-san al nuovo regolamento dei Campi nomadi Cricoli e Diaz, ha mostrato realmente la sua faccia. Con la scusa del superamento dei Campi Nomadi appellandosi alla “strategia nazionale di inclusione dei rom, sinti e camminanti” del 2012, approva un regolamento discriminatorio e incostituzionale, infatti non rispetta l'articolo 3 della Costituzione.

Continua a leggere

Nomadi viale Cricoli, Rui: è da un anno che denunciamo situazione di disagio e pericolo

Martedi 23 Febbraio 2016 alle 15:09
ArticleImage

Riceviamo da Irene Rui, responsabile politiche etniche e straniere PRC, e pubblichiamo

E' da un anno che denunciamo la situazione di disagio e pericolo venutasi a creare nell'area sinti di viale Cricoli, a seguito della ristrutturazione, come riportato più volte dalla cronaca l'Amministrazione Comunale di Vicenza ha speso (!), 230 mila euro di un contributo statale ad'hoc, per mettere in sicurezza l'area, un'area che non lo è e anzi si trova in condizioni peggiori ante la riqualificazione; come dimostrano le foto del Giornale di Vicenza del 22 febbraio e quelle da noi scattate immediatamente dopo il rientro e che le autorità statali non hanno voluto guardare.

Continua a leggere

Giornata della Memoria, Prc: ipocrisia della pseudo sinistra

Mercoledi 27 Gennaio 2016 alle 15:59
ArticleImage

Riceviamo da Irene Rui, responsabile PRC politiche etniche e stranieri e da Roberto Fogagnoli, Segretario Provinciale del partito della Rifondazione Comunista, e pubblichiamo

La Giornata della Memoria si tinge spesso di ipocrisia poiché le Amministrazioni di pseudo sinistra patrocinano iniziative volte a ricordare o organizzano esse stesse iniziative a tale fine, ma nello stesso tempo varano regolamenti, ordinanze e delibere pregiudizievoli nei confronti di alcune popolazioni, etnie o quant'altro.

Continua a leggere

Campo nomadi viale Cricoli, Rui: l'altra verità rispetto a Variati e... Diakonia

Giovedi 29 Ottobre 2015 alle 12:25
ArticleImage

Riceviamo da Irene Rui, responsabile politiche rom-sinti e stranieri di Rifondazione Comunista di Vicenza, e pubblichiamo

Dalle dichiarazioni di Sandonà e dell'Ass. Sala, raccolte da Chiara Roveroto ne “Il Giornale di Vicenza” del 28 ottobre, si afferma che i residenti nell'Area di Viale Cricoli, “hanno pensato per questioni di risparmio energetico ad acquistare le stufe a pellet.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Prc: Variati, un Cie “lager” in risposta al fallimento su immigrati?

Giovedi 3 Settembre 2015 alle 15:02
ArticleImage Nota di Irene Rui, responsabile politiche stranieri ed etniche, e Roberto Fogagnoli, segretario provinciale di Rifondazione Comunista di Vicenza

Il Veneto, la Vicenza solidale dov'è sparita? La Vicenza solidale del Novecento si è trasformata in una Vicenza individualista, razzista ed egoista. Invece di un corridoio umanitario, i veneti e le Amministrazioni vicentine rifiutano i profughi, con minacce di innalzamento di barricate, sparate alla Joe Formaggio, che riprende addirittura frasi della Psicologa nazista Ritter, con misure che costringono i profughi al nomadismo.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Giovedi 14 Dicembre alle 20:41 da Barbara77
In Gianni Zonin fa così tanta scena muta in commissione d'inchiesta sulle banche che Casini prova a fare il suo ventriloquo

Giovedi 14 Dicembre alle 14:25 da Lucia
In La lettera di una socia di Veneto Banca per accelerare il "ristoro" ai risparmiatori truffati dalle banche venete
Leggendo la lettera di Flavia mi è venuto tornato alla mente l'articolo 47 della Costituzione, nel passaggio dove recita:

"La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme...".

Purtroppo, come molte altre volte succede in questo Bel Paese mal gestito, avviene il contrario.
La vicenda delle banche venete è purtroppo nota e non stanno nemmeno più in piedi gli alibi che vogliono colpevolizzare i soci ("se la sono cercata loro perché sapevano che era rischioso ... volevano fare gli squali e adesso piangono miseria ...") perché è stato dimostrato che non è così; il prezzo delle azioni è stato taroccato ed è una truffa bella e buona che le banche hanno fatto ai loro sottoscrittori.
Raggirati da funzionari bancari senza coscienza pilotati a loro volta dai direttori senza scrupoli, che sapevano benissimo di vendere azioni fuffa ... ma l'importante è vendere e far carriera (no?).
E via col valzer delle scuse del tipo "siamo una banca solida ... non abbiamo problemi etc".
Mentre si tentava di coprire la voragine bancaria con un fazzolettino di carta, Consob e Banca d'Italia si giravano dall'altra parte per non vedere.
Il finale vede trionfare le banche che hanno fatto lo "sforzo" di avere solo la parte sana.
Come se non bastasse, i funzionari "lupi" delle due banche si sono travestiti da "agnelloni" di Intesa San Paolo, e probabilmente continueranno a perdere il pelo ma non il vizio.
Tutto apposto dunque. No?
Direi che alla luce di questo non faccio fatica a credere alla lettrice quando dice "credere nella Giustizia è diventato molto, molto difficile, quasi impossibile". E' e rimane impossibile, cara Flavia.
Molto probabilmente in un altro Paese più civile la cosa avrebbe preso una piega diversa, a favore dei risparmiatori (penso ad es. alle class action, che da noi sono solo di facciata).

Credo purtroppo, cara Flavia, che la lettera inviata ai politici cada nel nulla.
Per il semplice motivo che se qualcuno avesse voluto davvero fare qualcosa PRIMA, l'avrebbe fatto.
Ora è troppo tardi. Ed è persino patetico che i politici si proclamino adesso paladini dei risparmiatori, a babbo morto.

Mi spiace infonderle amarezza Flavia, ma mi dica forse se non ne ho motivo.

Con augurio di poter essere smentito.

Lunedi 11 Dicembre alle 22:37 da Kaiser
In A Vicenza arriva la mostra itinerante "Paolo Rossi - Great Italian Emotions e l'Italia dell'82" dal 16 dicembre

Lunedi 11 Dicembre alle 17:13 da Kaiser
In Migrazione dei clienti ex BPVi e Veneto Banca in Intesa Sanpaolo procede regolarmente per 1,5 milioni di conti correnti. Completata la chiusura di 118 filiali
Gli altri siti del nostro network