Archivio per tag: immigrati

Categorie: Fatti, Politica

Altri nove immigrati "fantasma" a Vicenza, Movimento Italia Sociale Vicenza: Variati cosa fa?

Giovedi 26 Ottobre 2017 alle 13:12
ArticleImage Martedì scorso, nella nostra città, nove immigrati sono stati salvati dalla morte, estratti dal vagone di un treno per mezzo del quale si sono introdotti sul territorio Italiano. Nessuno di loro, scrivono nella nota che pubblichiamo Gian Luca Deghenghi e Alberto Etenli del Movimento Italia Sociale Vicenza, ha diritto a rimanere in Italia o di accedere a programmi di protezione. Soluzione del problema? Espulsione. Peccato che notoriamente questa equivalga ad un foglio di carta che non comporta nessun reale allontanamento dei destinatari. Per l'espulsione effettiva, le procedure sono complicate e costose, lo Stato non ce la fa proprio. Se la cava con un foglio di carta. 

Continua a leggere
Categorie: Politica, Fatti

Immigrazione, Berlato: "Sistema al collasso"

Lunedi 30 Gennaio 2017 alle 14:42
ArticleImage "Più di mille gli immigrati provenienti dalla Libia e sbarcati sulle nostre coste tra sabato e domenica. Siamo in pieno inverno e il flusso degli arrivi è impressionante. Quando le condizioni climatiche miglioreranno, il fenomeno non potrà che assumere i tratti di un vero e proprio esodo a cui bisogna rispondere con urgenza". Lo afferma in una nota il consigliere regionale Sergio Berlato (FdI-AN-MCR) "in merito agli sbarchi d'immigrati che proseguono senza sosta dall'inizio dell'anno"

Continua a leggere
Categorie: Politica

Sergio Berlato: mentre il Governo si preoccupa di trovare lavoro agli immigrati, gli sbarchi continuano senza sosta

Lunedi 23 Gennaio 2017 alle 15:54
ArticleImage “Considerato che gli immigrati sbarcati nel nostro Paese nei primi giorni di gennaio sono più del doppio rispetto a quelli arrivati sulle nostre coste nello stesso periodo, l’anno scorso, avremmo bisogno di un piano per la chiusura delle frontiere ed un blocco navale immediato, non l’ennesimo spreco di risorse per gestire un fenomeno ormai insostenibile”. Lo afferma in una nota il consigliere regionale Sergio Berlato (FdI-AN-MCR) “in merito al nuovo ‘Piano – Immigrazione’ varato dal Governo Gentiloni, anche alla luce delle esternazioni del leader dei radicali Emma Bonino, che vorrebbe smantellare la ‘Bossi-Fini’ per favorire la permanenza dei migranti sul nostro territorio, prevedendo persino il rilascio di un visto di lavoro anche a chi viene respinta la richiesta di asilo”.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Abusivi negli stabili abbandonati dei Servizi sociali?

Mercoledi 18 Gennaio 2017 alle 12:56
ArticleImage Un ampio edificio all'interno delle mura storiche cittadine da anni completamente abbandonato, insieme ai suoi antichi chiostri fino a pochi mesi fa coperti da sterpaglie, poi sistemati dagli Alpini che ne hanno fatto il loro quartier generale per l'adunata a Vicenza. Siamo a San Rocco nell'ex sede dei Servizi sociali del Comune di Vicenza, ora di proprietà della Fondazione Cariverona, proprio di fronte agli uffici di Aim Ambiente, dove da alcuni giorni al primo piano si può notare una persiana alzata e una finestra lasciata semiaperta. In questo periodo di gelide temperature probabilmente qualcuno è riuscito a intrufolarsi per un riparo “al caldo” in uno dei tanti edifici dismessi in città.

Continua a leggere
Categorie: Associazioni, Immigrazione

Vicenza ai Vicentini: "chi ha paura dei capricci dei migranti?"

Venerdi 13 Gennaio 2017 alle 16:35
ArticleImage Riceviamo e pubblichiamo la nota di Vicenza ai Vicentini

Apprendiamo dalle cronache dei quotidiani vicentini che, a seguito dell' ennesima protesta inscenata in città da un nucleo di migranti ospitati in provincia "...tre dei rifugiati (tra quelli che ieri mattina protestavano davanti la Prefettura) hanno incontrato Marchesiello ed altri dirigenti, ottenendo rassicurazioni sul fatto che ci saranno verifiche e le brande saranno eliminate in favore di letti veri". A nostro avviso questo episodio ha del pazzesco e rivela come, invece di educare quanti accogliamo alla dovuta disciplina ed al rispetto delle regole, ci si continua a far mettere i piedi in testa. Forse non si è ancora capito, o forse si finge di non capire, che i nuclei di immigrati ospitati nelle diverse strutture del territorio hanno da tempo compreso come funziona la nostra accoglienza: basta puntare i piedi, lamentarsi e fare un po' di rumore per ottenere soddisfazione per tutte le pretese, anche se spesso sono paragonabili a quelle di turisti insoddisfatti in vacanza premio.

Continua a leggere
Categorie: Immigrazione, Fatti

Blitz di Lotta Studentesca Vicenza con manifesti shock al liceo scientifico Paolo Lioy

Giovedi 12 Gennaio 2017 alle 15:49
ArticleImage Riceviamo e pubblichiamo la nota di Lotta Studentesca Vicenza

Blitz di Lotta Studentesca contro l'immigrazione al Liceo scientifico Paolo Lioy e in decine di città italiane. Il movimento giovanile di Forza Nuova ha affisso manifesti shock accompagnati da striscioni per esprimere la propria posizione sul fenomeno immigratorio. Andrea Di Cosimo, responsabile nazionale di Lotta Studentesca, commenta così il blitz dei militanti: "È in crescita il numero di immigrati che illegalmente entra nel territorio nazionale. Con la minaccia terroristica che colpisce il cuore dell'Europa, la disoccupazione in crescita secondo gli ultimi dati ISTAT, i servizi segreti che ammettono l'esistenza di una forte correlazione tra immigrazione clandestina e terrorismo, un Governo forte e capace dovrebbe chiudere immediatamente le frontiere procedendo con i rimpatri degli immigrati irregolari presenti sul nostro territorio. Invece assistiamo alla prosecuzione di una politica scellerata: le nostre navi fungono da taxi per gli scafisti, centinaia di migliaia di finti profughi (anche l'Unione Europea riconosce che l'80% degli immigrati che arriva in Italia non ottiene lo status di "profugo") continuano a essere mantenuti attraverso i soldi degli italiani e i nostri quartieri vengono lasciati in balia della criminalità immigrata che, in tandem con le organizzazioni malavitose, rendono invivibili le nostre città.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Sanità, Zaia attacca:"Spesi oltre 2 milioni per i migranti"

Martedi 10 Gennaio 2017 alle 15:46
ArticleImage Da gennaio 2015 a novembre 2016 la sanità veneta ha speso 2 milioni 951 mila 700 euro per visite, esami e cure agli immigrati. Oggi la cifra avrà ampiamente superato i 3 milioni. Questo hanno fatto quelli che venivano definiti come gli irriducibili razzisti veneti, oggi forse un po' meno dopo le posizioni espresse dal neo Ministro Minniti".

Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia evidenzia i costi sanitari sopportati dalla Regione per l'assistenza agli immigrati e le azioni di prevenzione rivolte alla salvaguardia della sanità pubblica, che emerge dall'aggiornamento del report sulla situazione della popolazione migrante realizzata dalla Direzione Prevenzione e aggiornata al novembre 2016.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Immigrati senza biglietto nei treni regionali, Ciambetti "sono troppi, prima che fenomeno sfugga dal controllo bisogna intervenire"

Domenica 1 Gennaio 2017 alle 13:53
ArticleImage

Trasporti - Ciambetti "Troppi immigrati senza biglietto nei treni regionali: prima che il fenomeno sfugga dal controllo bisogna intervenire" 

"Non intervenire in maniera rigorosa per far rispettare le regole è uno sbaglio: quanto sta accadendo nelle ultime settimane nei treni regionali dimostra che si stanno superando tutti i limiti e che si vuole veramente provocare la pazienza e disponibilità altrui". Non usa mezzi termini nela nota che pubblichiamo il presidente del Consiglio regionale del Veneto, Roberto Ciambetti: "Prima che il fenomeno sfugga da ogni controllo bisogna intervenire. Non è pensabile che sistematicamente, ogni giorno, lunga la linea Verona-Venezia nei treni regionali veloci tra le 7 e le 8 della mattina, un numero sempre più crescente di extracomunitari di colore, non si sa a quale titolo soggiornanti in Italia, salga nelle carrozze senza biglietto, con atteggiamenti via via sempre più arroganti e talvolta provocatori sia verso gli altri passeggeri sia nei confronti del personale Fs".

Continua a leggere
Categorie: Politica

Bambina sviene a scuola per la fame, Donazzan: stiamo buttando miliardi di soldi pubblici per gli immigrati clandestini

Sabato 17 Dicembre 2016 alle 16:30
ArticleImage La nota di Elena Donazzan, Forza Italia

"A Natale tutto questo è ancora meno accettabile. Una società civile, uno Stato che si rispetti, pensa ai più fragili e ai suoi cittadini, prima di tutto. La notizia sconvolgente lo è ancora di più perché non si tratterebbe di un episodio isolato". Esordisce così l'assessore alla scuola della Regione del Veneto, Elena Donazzan, commentando la vicenda che ad Udine ha visto una bambina svenire a scuola dalla fame. "La povertà è rientrata nella nostra società, nel nostro Veneto, ma vanno fatti dei distinguo anche tra poveri - osserva Donazzan-.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Immigrati, Nicolò Naclerio: Vicenza dal degrado a latrina

Sabato 26 Novembre 2016 alle 18:24
ArticleImage

Nicolò Naclerio, Presidente Circolo di Vicenza Progetto Nazionale

Parlare di degrado è oramai un eufemismo se pensiamo ai gravi fatti accaduti in pochissimi giorni nella nostra città. Zone sensibili ad un continuo e prepotente spadroneggiare da parte di individui senza arte né parte che non meritano la presenza sul nostro territorio. Propedeutica sarebbe l'applicazione di idee risolute e funzionali al bene comune; non la solita paccottiglia di parole cacofoniche che altro non portano che alla diserzione da una vita normale per tutti i  cittadini.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

ieri alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network