Archivio per tag: Giovanni Giuliari

Categorie: Politica

ViCap, Pd, Psi: il 25 aprile bandiera italiana ed europea in ogni finestra

Mercoledi 22 Aprile alle 10:18
ArticleImage Giovanni Giuliari, Presidente di Vicenza Capoluogo, rende nota la presa di posizione dell'Associazione civica in occasione del prossimo 25 aprile. Un appello sottoscritto anche da altre forze politiche che sostengono l'attuale maggioranza che governa la città, Partito Democratico e Partito Socialista. "Aderisce anche il gruppo di politici-amministratori fuorisciti nelle settimane scorse dall'UdC (Cavazza, Pecori, Cordova)" fa sapere Giuliari.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Associazioni, Sociale

Sinti, Vicenza Capoluogo: "mancata l'opportunità per dimostrare il buon governo"

Martedi 24 Febbraio alle 21:01
ArticleImage Il Consiglio Direttivo di Vicenza Capoluogo, l'Associazione Civica di cui è presidente Giovanni Giuliari (foto), l'ex Assessore ai servizi sociali e alla famiglia del Comune di Vicenza durante la scorsa amministrazione di Achille Variati, affronta le recenti vicende del campo Sinti in viale Cricoli a partire dalla riqualificazione dell'area: "mancata l'opportunita' per dimostrare il buon governo” è il giudizio dato nei confronti dell'operato dell'amministrazione comunale.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Assemblea di Vicenza Capoluogo: "necessarie nuove forme di partecipazione politica"

Mercoledi 3 Dicembre 2014 alle 14:47
ArticleImage All'assemblea generale dei soci dell'Associazione civica Vicenza Capoluogo è stata definita la programmazione delle attività per il prossimo anno: "No all'astensionismo e all'antipolitica, ma impegno in prima persona per una politica che faccia propri i valori del volontariato civile". Di seguito il resoconto delle decisioni prese e dei temi affrontati.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Vicenza Capoluogo "tappa" lo spumante: "Variati pigliatutto? Rimpasti in Giunta"

Sabato 4 Ottobre 2014 alle 01:01
ArticleImage Il sommario della nota dell'associazione Vicenza Capoluogo, che, pure, in consiglio comunale è un fedele alleato del primo cittadino berico, la dice lunga sulle sue perplessità su Achille Variati pigliatutto, in città come in provincia: «Meglio se si fosse insistito per una candidatura di un sindaco di un altro Comune. Opportuno ora un confronto tra le diverse forze di maggioranza che governano la città perché il progetto amministrativo originario non subisca rallentamenti».

Continua a leggere
Categorie: Sociale, Fatti, Economia&Aziende

Banca Etica all'Expo dei Popoli, scontro all'assemblea dei soci di Vicenza

Domenica 21 Settembre 2014 alle 22:26
ArticleImage Doveva essere una semplice assemblea annuale per i soci di Vicenza di Banca Etica, tenuta nel magnifico scenario di Villa Guiccioli, sede anche del museo del Risorgimento, e invece stavolta non è filato tutto liscio. "Colpa" del sostegno della banca alla partecipazione di alcune realtà all'Expo 2015, nel padiglione dedicato alla società civile e denominato "Expo dei Popoli".

Continua a leggere
Categorie: Associazioni, disabilità, disabili

Disabili, un documento presentato da Sala e Danieli alla nuova Conferenza dei Sindaci

Martedi 29 Luglio 2014 alle 14:34
ArticleImage Comitato Vicentino Handicap e Associazione Genitori de La Nostra Famiglia - Le Associazioni delle Famiglie delle persone con disabilità aderenti al COMI.VI.H. e all’Associazione Genitori de “La Nostra Famiglia” dopo due anni di incontri e ricorsi, riconoscono al momento di incontro tra Associazioni e Sindaci, guidato prima dall’ex assessore Giovanni Giuliari ed ora dall’attuale assessore Isabella Sala di concerto con il Presidente della Conferenza dei Sindaci Giuseppe Danieli e a gli altri rappresentanti dei Sindaci, aver compreso le questioni e le considerazioni poste da tempo dalle Associazioni stesse.

Continua a leggere
Categorie: Viabilità

Bretella SP46, Vicenza Capoluogo: il viadotto non migliora la qualità della vita della città

Lunedi 23 Giugno 2014 alle 23:34
ArticleImage

Giovanni Giuliari, presidente Associazione Civica Vicenza Capoluogo - S.Bortolo e Maddalene rimarrebbero quartieri di attraversamento. Meglio gli innesti a raso su rotatoria. Le rotatorie di ViEst e ViOvest sono il buon esempio.

Da sempre la nostra Associazione ha sostenuto l'importanza e la necessità della bretella alla SP46, ma l'eventuale scelta di realizzare un viadotto, anziché gli innesti a raso su rotatoria, ci lascia molto perplessi e riteniamo opportuno che si rifletta seriamente su questa ipotesi.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Assemblea generale di Vicenza Capoluogo: più sobrietà e meno personalismi nel fare politica

Mercoledi 11 Dicembre 2013 alle 12:13
ArticleImage

Associazione Civica Vicenza Capoluogo - Sono sedici i progetti approvati nel corso  dell’ Assemblea generale dell’Associazione Civica Vicenza Capoluogo, tenutasi sabato 7 dicembre presso la sala consiliare della ex Circoscrizione 5. L'Associazione ha infatti definito le linee programmatiche del prossimo anno, al fine di proseguire il suo impegno nel dare un contributo positivo alla costruzione di una città sempre più attenta ai bisogni e alle esigenze dei cittadini, delle famiglie e delle imprese.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Baccarin e Zoppello membri della commissione per l'Emergenza Abitativa

Martedi 19 Novembre 2013 alle 19:27
ArticleImage Sono Lucio Zoppello (Forza Italia) e Lorella Baccarin (lista Variati) i due rappresentanti del consiglio comunale nominati membri della commissione per l'Emergenza Abitativa. La commissione, istituita nel regolamneto comunale lo scorso anno, vuole far fronte alle crescenti difficoltà incontrate dai cittadini in questo periodo storico nel sostenere le spese affittuali. 

Continua a leggere
Categorie: Politica

Modifica regolamento vigili, Vicenza Capoluogo: rivedere bivacco e mendicità

Sabato 26 Ottobre 2013 alle 18:11
ArticleImage Giovanni Giuliari, Presidente Vicenza Capoluogo - E' un provvedimento molto importante quello che il Consiglio Comunale si appresta a deliberare la settimana prossima in merito alla modifica del Regolamento di Polizia Urbana e Annona. Sono scelte che ricadranno sulla qualità della vita della nostra città e condizioneranno le nostre relazioni quotidiane.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

ieri alle 17:03 da Ercole_Dalmanzio
In Tav/Tac a Vicenza, i cittadini scrivono ai candidati presidente Veneto
Buongiorno, di seguito la replica dello staff di Jacopo Berti alla richiesta di chiarimenti:

“Buongiorno,

mi scuso intanto per la risposta precedente che mi rendo conto essere stata poco esaustiva su un problema che merita sicuramente un’analisi più approfondita. Cercherò quindi di chiarire nel modo più completo possibile la posizione del movimento 5 Stelle sul complesso tema dell’Alta Velocità.

Come ben sa, i volumi di traffico registrati negli ultimi vent’anni non solo dimostrano che tutte le infrastrutture come l’alta velocità sono assolutamente incapaci di autosostenersi (e soprattutto di autofinanziarsi), ma soprattutto che le attuali scelte progettistiche le rendono addirittura dannose, pensiamo ad esempio alla mancanza nella tratta Brescia Padova di una fermata nella zona del Garda, unodei poli turistici ad elevato interesse storico – naturalistico. Sono 11 i miliardi d’investimento pubblico tra Brescia e Vicenza : questi soldi possono essere spesi senza valutare quello che si chiama “costo opportunità”? Senza analizzare quali progetti si potrebbero attuare in alternativa e quali benefici questa alternativa produrrebbe? La realtà è che la distruzione delle regole per interessi elettorali e speculazioni urbanistiche continua anche in questo progetto, in spregio delle leggi che regolano queste opere. Quanto prodotto, ad esempio per Vicenza e territori contigui manca, dell’analisi delle alternative progettuali, cioè l’individuazione delle alternative dal punto di vista delle scelte tecnologiche, organizzative e finanziarie e, soprattutto, dell’analisi della fattibilità economica e sociale.

La nostra azione sul territorio, ma soprattutto quella dei nostri portavoce in Parlamento si è sempre caratterizzata per il forte contrasto allo spreco di risorse pubbliche, che ben potrebbero essere destinate ad altre opere di utilità sociale.

La nostra grande opera Veneta è la Banda Larga, con tutte le informazioni che ci servono oggi, vogliamo portare almeno la 100Mb a tutte le città e almeno la 30Mb alle zone rurali, questa dovrebbe essere la nostra “Grande Opera”.

La triste realtà del voto di scambio, dei comitati d’affari costiutuiti a scopi puramente elettorali, hanno portato alla realizzazione di opere ad elevato impatto per un territorio già pesantemente compromesso in spregio di qualsiasi regola e di qualsiasi normativa. Quello a cui assistiamo è il tentativo di mettere in atto l’ennesima succulenta operazione speculativa con il rischio di cantieri protratti per 30 anni a causa della scelta di lotti costruttivi non funzionali in varie parti della pianura padano – veneta, trascurando invece il potenziamento dell’attuale trasporto ferroviario regionale, i cui innumerevoli disservizi incidono negativamente sulla vita di migliaia di cittadini veneti.

Ma al di là di tutte le valutazioni (seppur necessarie), ritengo sia assolutamente indispensabile e prioritario che i cittadini vicentini siano messi nelle condizioni di esprimersi correttamente sia sull’opportunità ma anche sul merito.

Il Movimento 5 stelle ha fatto della democrazia diretta una delle sue battaglie principali, ed è assoluto dovere dell’amministrazione comunale, consultare la popolazione prima di mettere in cantiere qualsiasi opera, soprattutto se di fortissimo impatto su un territorio il cui equilibrio risulta già notevolmente compromesso.

Da parte nostra il massimo sostegno a quanti si battono per la salvaguardia del territorio veneto e ad ogni modo,la cittadinanza avrà il massimo impegno affinché venga riconosciuto loro il diritto di esprimersi, tutelandone la volontà ed esigendone il rispetto.

A presto

Staff M5S Veneto

Cordiali saluti
Ercole Dalmanzio
Gli altri siti del nostro network