Archivio per tag: Francesco Rucco

Categorie: Sicurezza

Francesco Rucco: gli annunci spot dell'assessore alla sicurezza Dario Rotondi non stanno dando alcun effetto positivo concreto

Martedi 23 Agosto alle 17:01
ArticleImage Riceviamo da Francesco Rucco, capogruppo Idea Vicenza, e pubblichiamo
Ennesimo fatto criminoso in centro storico nella serata di ieri con una rapina ai danni di una donna. Due nigeriani, senza fissa dimora, sono stati arrestati per la rapina messa a segno ieri sera. Il centro storico ancora una volta teatro di un fatto criminoso. La netta sensazione è che si sia perso il controllo di alcune zone del territorio comunale, in primis del centro storico...ma non solo. Gli annunci spot dell'Assessore alla Sicurezza Dario Rotondi non stanno dando alcun effetto positivo concreto. Le telecamere di videosorveglianza stanno riprendendo questi fatti? come si interviene a tutela dei concittadini che non si sentono più sicuri nella loro città? Il pericolo è reale, non più solo percepito...

Continua a leggere
Categorie: Politica

Giardini Salvi in mano a spacciatori e sbandati, Francesco Rucco: cosa aspetta l'Amministrazione Comunale ad intervenire?

Venerdi 12 Agosto alle 15:30
ArticleImage Riceviamo da Francesco Rucco, capogruppo Idea Vicenza, e pubblichiamo
"È di meno di due mesi fa la notizia che due rifugiati politici nigeriani furono arrestati perché colti a spacciare all'interno dei Giardini Salvi in centro città. In quelle ore ci furono forti polemiche tra maggioranza e opposizione (Idea Vicenza, Lega e Forza Italia) per come l'area dei nostri Giardini fosse di fatto lasciata nelle mani di spacciatori e sbandati, con l'accusa mossa ai consiglieri di opposizione di denunciare uno stato di degrado che non corrispondeva alla realtà.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Centro sociale bocciodromo in via Medici, Celebron e Rucco: manifestazione non autorizzata e provocatoria, Variati revochi concessione spazi comunali

Mercoledi 10 Agosto alle 13:06
ArticleImage

La nota congiunta di Matteo Celebron, Lega Nord Vicenza, e Francesco Rucco, Idea Vicenza

“Quanto accaduto ieri sera in Via Medici è grave. Il Questore non aveva dato il permesso di manifestare per motivi di ordine pubblico, mentre il centro sociale bocciodromo, che gode di un spazio comunale a canone agevolato, ha indetto una manifestazione non autorizzata bloccando la strada e costringendo la polizia ad intervenire. Variati revochi immediatamente la concessione”. Questo quanto dichiarano Matteo Celebron e Francesco Rucco, rispettivamente segretario cittadino delle Lega Nord e capogruppo di Idea Vicenza in Consiglio comunale.

Continua a leggere
Categorie: Diritti umani, Politica

Aggressione in centro storico, Michele Dalla Negra e Francesco Rucco presentano un'interrogazione consiliare

Martedi 9 Agosto alle 10:58
ArticleImage Pubblichiamo un'interrogazione di Michele Dalla Negra di Forza Italia e Francesco Rucco di Idea Vicenza, rivolta al Sindaco e all'assessore competente, in merito all'aggressione in centro storico del 6 agosto
I sottoscritti, Michele Dalla Negra e Francesco Rucco, rispettivamente consiglieri comunali dei gruppi consiliari di Forza Italia e Idea Vicenza, con la presente, premesso: Che nella giornata di ieri 6 agosto 2016, è stata data notizia della violenta aggressione subita in una centrale piazza del centro storico da due coppie di amici ventenni ad opera di tre nordafricani;

Continua a leggere
Categorie: Politica

Extracomunitari, Francesco Rucco: Il Comune torni ad occuparsi con priorità dei nostri concittadini in difficoltà

Lunedi 8 Agosto alle 12:33
ArticleImage Riceviamo da Francesco Rucco, capogruppo di Idea Vicenza, e pubblichiamo
L'arrivo di moltissimi extracomunitari è ormai fuori controllo e c'è chi ne sta sfruttando le difficoltà di gestione per fare soldi facili. Questo accade anche a Vicenza ed il Prefetto Soldà opta per ospitare profughi in zone residenziali come Via Medici.... ma non solo.... Per molto tempo infatti molti profughi sono stati ospitati in una struttura adiacente all'Istituto Scolastico G. B. Quadri e nel cuore della vicina zona residenziale.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Cultura, Francesco Rucco: vicesindaco Bulgarini predica bene e razzola male

Venerdi 29 Luglio alle 14:56
ArticleImage Riceviamo da Francesco Rucco, capogruppo di Idea Vicenza, e pubblichiamo

Il Vicesindaco predica bene e razzola male. Con questo proverbio potremmo riassumere l’intervento odierno del Vicesindaco Bulgarini che tenta di “stoppare” il voto espresso  dal Consiglio Comunale in ordine agli interventi di manutenzione evidenziati dalla Commissione Cultura e lo fa adducendo che è il momento di investire le risorse pubbliche su cura urbana e manutenzione delle scuole. E siamo d’accordo sulla necessità di intervenire su tali tematiche visto lo stato di degrado in cui questa Giunta lascerà Vicenza e alcune sue scuole. Aggiungiamo inoltre un altro tema caldo sconosciuto a questa Amministrazione: il Sociale.

Continua a leggere

Associazioni alla ex Scuola Giusti, Rucco: nuovo bando per scopi elettorali?

Venerdi 8 Luglio alle 13:49
ArticleImage

Riceviamo da Francesco Rucco, capogruppo Idea Vicenza, e pubblichiamo

Nei giorni scorsi l’Amministrazione Comunale di Vicenza ha inviato le lettere (visualizza) di disdetta delle concessioni degli spazi comunali assegnati nella ex Scuola Giusti alle associazioni concessionarie. E questo senza alcun preavviso. Si tratta di una comunicazione formale con cui il Comune recede -con alcuni mesi di anticipo- dalla concessione (scadenza naturale 2017), precisando che il contratto scadrà il 31.12.2016. Nel contempo annuncia l’intenzione di procedere con un nuovo bando per l’assegnazione dei medesimi locali. E noi non vogliamo credere che vi siano scopi elettorali vista la vicinanza alle elezioni 2018.

Continua a leggere
Categorie: trasporti

TAV TAC, la (non) consultazione della discordia

Venerdi 10 Giugno alle 22:09
ArticleImage Il sindaco Variati, nel rispondere ieri alle domande di attualità poste in consiglio comunale circa la consultazione appena conclusa della TAV/TAC, ha riferito, mostrando di credere, magari solo lui, a quello che declamava,  che il questionario on line al quale hanno risposto 545 cittadini, ai quali andranno a sommarsi i 600 intervistati del sondaggio demoscopico, rappresenta la conclusione di un percorso di partecipazione molto lungo, iniziato nel tardo autunno del 2014 e di non essere a conoscenza degli esiti dei risultati del questionario on line, che verranno resi noti insieme al responso del sondaggio demoscopico effettuato dalla società Ipsos, entro la fine della prossima settimana.

Continua a leggere

Fondazione Teatro, Bulgarini risponde alle polemiche del centrodestra: "basta ricordare il curriculum di Ditri"

Mercoledi 1 Giugno alle 15:51
ArticleImage Di seguito pubblichiamo le parole del vicesindaco e assessore alla crescita, Jacopo Bulgarini d’Elci, che risponde con una nota del Comune alle polemiche dei consiglieri di centrodestra Rucco e Cattaneo sulle nomine per la Fondazione Teatro
Per i vertici della Fondazione Teatro i soci hanno fatto nomine di altissimo livello. Rucco e Cattaneo parlano di nomine partitiche? Quelle sono prerogativa del centrodestra Per la presidenza, il sindaco Variati ha proposto il nome di Roberto Ditri ai soci che hanno deciso di nominarlo.

Continua a leggere

Nomine Fondazione Teatro Comunale, Rucco: lottizzazione politica

Martedi 31 Maggio alle 16:54
ArticleImage Riceviamo da Francesco Rucco, capogruppo Idea Vicenza, e pubblichiamo

Ancora una volta una operazione di lottizzazione politica da parte di chi governa la città di Vicenza. Questa volta a farne le spese è la Fondazione Teatro Comunale di Vicenza, eredità del recente passato, un altro regalo a questa Amministrazione Comunale che nulla produrrà in 10 anni di proprio governo. Dopo le polemiche di pochi mesi fa in cui il Vice Sindaco Bulgarini attaccava la Regione Veneto rea –a suo dire- di aver tagliato le risorse finanziarie al Teatro di Vicenza, oggi Variati ed il suo vice decidono chi debba ricoprire la carica di Presidente senza alcun confronto o concertazione con i soci principali, i quali vengono informati direttamente in sede di assemblea straordinaria.

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Top News
Commenti degli utenti

ieri alle 15:49 da pachiara9
In Stazione di Vicenza, nemmeno uno sportello bancomat nella città Unesco e della BPVi "territoriale"
E brava Sara. Altro che grandi inchieste su appalti, mazzette, immigrazione clandestina, crollo dei muri bancari vicentini e via ruinando. Qui la Sara di casa Vicenza mette a segno un colpetto niente male nella sua semplicità! Ma come? - dice Sara -, sarà capitato anche a voi di avere necessita' finanziarie impellenti mettendo il piede sul predellino del treno che infila il binario numero 1 o il numero quattro, per poi scendere e precipitarsi a prelevare qualcosa, senza riscontri. Tutti - dice Sara - hanno sentito questa necessita' nel corso dei secoli, ma nessuno ne ha mai fatto cenno. Ossia: o non gli frega a nessuno di sta cosa, oppure qui i scenditori dal treno sono tutti vicentini puri, ossia gente che sopporta stoicamente ogni tipo di privazione o fregatura, anche finanziaria notevole, purché non sia messa in piazza. Deve essere un po' così se ad oggi la faccenda era rimasta sotto silenzio, oscurata, sotto traccia, subita. E pensare che qualche tempo fa due baldi assessori del Comune con tanto di petto in fuori, sputando letteralmente in faccia alla tradizione cattolica vicentina (questa si' una dote di cui andare fieri, estremamente fieri, altro che unioni civili) avevano invitato urbi et orbi tutti i sodomiti e le lesbiche italiane a venire a Vicenza dove avrebbero trovato personaggi disposti a "celebrare" a josa. Mi pare che queste unioni civili - stando ai numeri pubblicati da importanti quotidiani nazionali - si stiano rivelando un flop, cio' che smentisce l'importanza data alla cosa dai sinistri di governo e pappatoia (in buona sostanza si e' trattato di ideologia anticattolica tesa a demolire la Dottrina di Cristo) . Non so se questo discorso - ma lo spero vivamente - valga anche per Vicenza. Certo pero' che i nubendi gay avrebbero di che lamentarsi con la coppia assessoriale di cui sopra: " Perché non ci avete avvisato che alla stazione di Vicenza non possiamo prelevare per pagare la "cerimonia". Grazie Sara!

ieri alle 07:59 da kairos
In Piazza Bertesina, assemblea pubblica con Achille Variati il primo settembre
Gli altri siti del nostro network