Archivio per tag: Fiera di Vicenza

Categorie: Fatti, Economia&Aziende

Italian Exhibition Group SpA, Lorenzo Cagnoni: "al primo posto per redditività tra le fiere italiane e al secondo per volume di fatturato"

Martedi 16 Gennaio alle 15:09
ArticleImage Il Consiglio d'Amministrazione di Italian Exhibition Group SpA (IEG) ha valutato le previsioni di chiusura del bilancio 2017, il primo che esprime compiutamente il valore dell'integrazione fra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza che nel 2016 ha dato vita al player fieristico leader in Italia per manifestazioni organizzate direttamente. I dati del bilancio pre-consuntivo 2017 - illustrati oggi 16 gennaio dal Presidente e Amministratore Delegato di IEG, Lorenzo Cagnoni (nella foto con il Vicepresidente Matteo Marzotto) - posizionano la società al primo posto per redditività tra le fiere italiane e al secondo per volume di fatturato.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Economia&Aziende

Ex Fiera di Vicenza con Rimini: fusione o (con)fusione? Risponda Achille Variati

Lunedi 8 Gennaio alle 10:10
ArticleImage In una recente intervista il sindaco Achille Variati sostiene la positività della operazione Ieg (Italian Exhibition Group Spa di Rimini) il gruppo fieristico formato dalla fusione della Fiera di Vicenza e quella di Rimini. Afferma che (Il Giornale di Vicenza) è un affare, naturalmente dando un significato positivo al termine "...è stata un'operazione strategica che a breve porterà a Vicenza finanziamenti per decine di milioni con l'obbiettivo di sviluppare il quartiere fieristico. Senza la fusione non sarebbe stato possibile uno sviluppo che consentisse alla Fiera di competere sulla scena internazionale". È sempre possibile che il sindaco abbia qualche ragione ma personalmente ho qualche interrogativo (nella foto la "torta" IEG con, da  a sinistra, Lorenzo Cagnoni, presidente IEG, Matteo Marzotto, vice presidente IEG, Corrado Facco, dg IEG, e Roberto Rinaldini, pasticcere... riminese).

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Achille Variati loda i potenti di turno salvo poi "vergognarsi" dei flop BPVi e Vicenza Calcio. E poi? Da uomo solo al comando rischia di rimanere dal 2018 un uomo solo

Domenica 31 Dicembre 2017 alle 17:49
ArticleImage Ieri, accennando al tracollo annunciato da anni del Vicenza Calcio dell'era di Sergio Cassingena e Danilo Preto proseguita poi, dopo mille finti tentativi di improbabili e salvifiche cessioni, con Alfredo Pastorelli e Marco Franchetto e ora con Fabio Sanfilippo che ha bruciato sul traguardo, oltre che il Lane, anche la Boreas lussemburgese (ma forse anche no), Achille Variati parlava di "vergogna" per la città: «Io mi vergogno. Telenovela indigeribile. Fango sulla nostra storia». Volevamo rispondergli subito che delle tre affermazioni solo la prima trovava la nostra piena condivisione se riferita a lui.  

Continua a leggere
Categorie: Politica

Il partito del "non fare" e il partito "del fare": gli errori di Achille Variati, uomo solo al comando

Venerdi 29 Dicembre 2017 alle 14:16
ArticleImage È nato un nuovo partito, a Vicenza. Almeno così affermano alcune personalità della politica, dell'imprenditoria, dell'informazione. Il partito del non fare. Naturalmente si sarebbe assegnato il compito, oggi si dice la mission, di contrastare il partito del fare. Come slogan, fa effetto e immediatamente ci si chiede se si è partecipi dell'uno o del'altro in base alle proprie azioni, espressioni, parole dette e scritte. Nessuno rilascia tessere né patenti. Ognuno decide per se stesso. Tento di tracciare un quadro generale, riferito agli ultimi dieci anni vicentini.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Prove di fine vita da destra a sinistra: solo Otello Dalla Rosa e Francesco Rucco stanno facendo sul serio a Vicenza

Mercoledi 6 Dicembre 2017 alle 22:50
ArticleImage Mentre in Parlamento sta per diventare legge il testamento biologico con le "Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento" a Vicenza la stanno anticipando in politica, da destra a sinistra, i candidati alle amministrative del 2018. Dopo l'eseprienza romana in cui nessuno voleva vincere obbligando l'inesperta e ingenua pentastellata Virgina Raggi a prendersi le rogne di una città da anni in difficoltà crescenti quando non gestibili, dopo anni di centrodestra e centrosinistra al governo della capitale, sembra che anche a Vicenza nessuno, o quasi, voglia ereditare i danni ambientali e morali oltre che il vuoto di risorse e patrimonio che lasciano le vecchie amministrazioni.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Economia&Aziende

Padiglione Maltauro, nel 2011 Ditri stipulò un derivato con la BPVi per la Fiera di Vicenza negativo nel 2016 per oltre 5 milioni di euro: mai ricontrattato da Marzotto e Variati per avere un concambio migliore con Rimini?

Martedi 5 Dicembre 2017 alle 15:40
ArticleImage Antefatti e contorni della vicenda sono ben noti: all'inizio dell'amministrazione Variati viene affidato, senza bando, un appalto di costruione di un padiglione in Fiera di Vicenza al gruppo Maltauro in Ati con la Gemmo Spa per un importo di circa 45 milioni per coprire i cui costi la Fiera, che dal 2010 al 2013 ha avuto come presidente l'attuale presidente della Fondazione Teatro di Vicenza Roberto Ditri, accende un mutuo di 40 milioni con la Banca Popolare di Vicenza. Quel mutuo ora grava sulle casse di IEG di Rimini, in cui è confluito l'ente vicentino, di proprietà di Comune di Vicenza, Provincia di Vicenza e Camera di Commercio, che della nuova società ora detengono il 19%.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Variati quasi peggio di Zonin: entrambi hanno impoverito Vicenza ma l'ex presidente della BPVi ha lasciato ai figli il suo patrimonio, il sindaco uscente nulla al suo delfino Bulgarini

Lunedi 4 Dicembre 2017 alle 22:16
ArticleImage Gianni Zonin e la sua presidenza ventennale, con 16 anni precedenti da membro del Cda della Banca Popolare di Vicenza, hanno portato a quello che tutti sanno e moltissimi portano e porteranno come un peso terribile sulle proprie spalle di risparmiatori: il vuoto delle loro tasche in cui, invece che azioni e  obbligazioni monetizzabili, hanno solo carta straccia. Il vignaiuolo di Gambellara famoso in mezzo mondo, dalla Sicilia alla Colombia, gonfiata la banca di sportelli e costi, gli amici di prebende e incarichi e i nemici di accuse e anatemi di Bankitalia, attuata la manovra dilatoria con Stefano Dolcetta presidente per meno di una stagione ha lasciato a 110.000 soci della BPVi e all'erede nella Fondazione Roi i suoi buchi e agli eredi di sangue i suoi lucrosi beni.

Continua a leggere
Categorie: Politica

L'entusiastico sondaggio odierno su Achille Variati: numeri drogati o cittadini smemorati?

Lunedi 13 Novembre 2017 alle 20:27
ArticleImage Il quotidiano locale ha pubblicato, giorni addietro, un sondaggio relativo alla conoscenza di alcuni soggetti politici o che si riterrebbero interessati ad una partecipazione politico-ammnistrativa della città. I dati prodotti hanno modesto valore elettorale ma aprono la strada ai sondaggi che hanno fatto e stanno facendo seguito. Il secondo, tre pagine del quotidiano dedicate a questo simpatico argomento sempre affidato a YouTrend è quello pubblicato domenica 12 c.m. dal quale si potrebbero facilmente ricavare spunti polemici ma che può essere messo in archivio con la dicitura "Primarie di Coalizione PD" .

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Anci a Vicenza e gli sprechi secondo Franca Equizi, la replica di Susanna Martucci Fortuna, inventrice di "Perpetua la matita"

Mercoledi 8 Novembre 2017 alle 09:55
ArticleImage

Accogliamo con piacere la replica di Susanna Martucci Fortuna, CEO Alisea Recycled & Reused Objects Design, Inventrice di Perpetua la matita, alla nota di Franca Equizi pubblicata col titolo "Anci a Vicenza e matite perpetue, Franca Equizi: "ancora sperperi dalla classe politica".

Gentile ex-consigliera Franca Equizi, abbiamo da poco appreso che, nel voler ‘fare le pulci' alla gestione del denaro pubblico della recente riunione Anci, abbia brandito Perpetua la matita. Purtroppo e senza voler far polemica alcuna, ora tocca a noi fare le pulci alle sue dichiarazioni che, almeno per quanto riguarda Perpetua, sono ricche di imprecisioni e fraintendimenti - affermati, siamo certi, in buona fede-.

 

Continua a leggere
Categorie: Economia&Aziende, Lavoro

Costi e tempi dell'Alta Capacità raccontati da Achille Variati: fra sei anni ne valuteremo il lascito col numero di... collegamenti diretti a lungo raggio

Venerdi 20 Ottobre 2017 alle 19:51

Dopo quanto pubblicato sotto il titolo «Progetto preliminare Tac Tav di Rfi Italferr: Antonio Dalla Pozza illustra tracciato e opere connesse, Achille Variati commenta "un'opera storica per Vicenza»" e "illustrato" nel video da noi realizzato, ci sembra utile ascoltare Achille Variati, il sindaco di Vicenza che con quest'opera impostata, e non è poca cosa, ma non finita, sarà lungo l'iter burocratico e realizzativo, sogna di mettere il sigillo sul futuro di Vicenza dopo che quest'ultima ha perso per strada molti dei suoi simboli, e che simboli!, come la Fiera e la Banca Popolare di Vicenza.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network