Archivio per tag: Enrico Cappelletti

Categorie: Fatti, Politica, Associazioni

Crac banche venete, il Movimento Cinque Stelle ha incontrato oggi 13 dicembre le associazioni dei soci truffati a Roma

Mercoledi 13 Dicembre alle 17:02
ArticleImage Il Movimento 5 Stelle è ancora una volta a fianco delle centinaia di migliaia di veneti che sono stati truffati dalle banche popolari. Oggi 13 dicembre i parlamentari del Movimento hanno incontrato i rappresentanti delle associazioni che tutelano i diritti dei truffati. All'incontro, tenutosi a Roma, hanno partecipato i deputati Federico D'Incà e Arianna Spessotto, e il senatore Enrico Cappelletti. Per le associazioni Unite per il Fondo (nella foto) - Adiconsum, Adusbef, Adoc, Casa del Consumatore, Codacons, Ezzelino III da Onara, Federconsumatori Veneto, Federconsumatori Friuli Venezia Giulia, Lega Consumatori e Unione Consumatori - erano presenti invece Barbara Puschuasis, Barbara Venuti, Pasquale Franco Conte, Ignazio Conte, Elena Bertorelli, Franco Carpin, Massimo Campanella, Rofolfo Bettiol, Patrizio Miatello.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

Pedemontana Veneta, il sen. Enrico Cappelletti (M5S): "cittadini strizzati e territorio violentato"

Venerdi 8 Dicembre alle 13:24
ArticleImage Anche il senatore Enrico Cappelletti del Movimento Cinque Stelle interviene in merito "la Deliberazione pubblicata ieri 7 dicembre dall'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) e inviata alla Procura della Corte dei Conti, in cui sono evidenziate le criticità relative all'iter per la realizzazione della Strada Pedemontana Veneta: "Leggo in questi giorni dichiarazioni di giubilo da parte di esponenti della maggioranza in Regione, per il raggiunto closing finanziario dell'infrastruttura. Io credo che ci sia ben poco da festeggiare. Innanzitutto gli oneri finanziari sono pesantissimi, dal 5% all'8%, in particolare se confrontati ai tassi di mercato per opere analoghe, ad esempio il 2,115% del Passante di Mestre."

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Una domanda e un invito a Ilvo Diamanti per la Fondazione Roi: "secondo i due studi legali incaricati l'11 luglio Gianni Zonin e i suoi Cda hanno commesso irregolarità? Dia alla GdF i registri utili a verificare l'assenza di furti!"

Martedi 5 Dicembre alle 21:50
ArticleImage Martedì 11 luglio, in occasione della conferenza di presentazione del primo bilancio dell'era grigia dopo quella buia dell'ex presidente Gianni Zonin, Andrea Valmarana, il vice presidente di "scuola Zonin" della Fondazione Roi (fino al giorno prima della sua designazione nel Cda di discontinuità, si fa per dire, della Roi è stato sindaco di varie sue società ma anche dell'azienda principale del vignaiolo di Gambellara sotto le cui cesoie sono stati tranciati i grappoli della Banca Popolare di Vicenza) ha "dato notizia di un esame legale su possibili irregolarità, amministrative... di Gianni Zonin e dei membri dei suoi precedenti Cda (quattro dell'ultimo sono ancora nell'organo attuale)...".

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente

Oasi di Casale, M5S: "Finalmente i Noe indagano, e arrivano le prime anomalie"

Martedi 5 Dicembre alle 12:27
ArticleImage Per 36 anni anni Giuseppe Romio, presidente del Comitato dell'Oasi, ha lottato e continua a lottare per ottenere una nuova e adeguata verifica nel sottosuolo dove, secondo lui, giacciono dei residui di sacchi contenenti cromo esavalente altamente tossico. L'Amministrazione rifiuta qualsiasi verifica, dicendo che nessuna nuova evidenza giustifica un nuovo sondaggio del terreno". Dopo varie richieste - scrive mella nota che pubblichiamo il M5S -, interrogazioni e mozioni da parte di Liliana Zaltron, consigliere del Movimento 5 Stelle di Vicenza, di Manuel Brusco consigliere regionale M5S e del senatore Enrico Cappelletti si arriva ad un sopralluogo che doveva essere, a detta dei dirigenti comunali, un sopralluogo visivo propedeutico ad analisi in profondità.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Crac banche venete, il sen. Enrico Cappelletti (M5S): "il governo istituendo il micro-fondo beffa i risparmiatori truffati"

Lunedi 4 Dicembre alle 18:48
ArticleImage "Il sottosegretario Pier Paolo Baretta si dice stupito dai giudizi negativi sulla soluzione adottata da governo e maggioranza per risarcire i risparmiatori delle banche venete; l'istituzione di un micro-fondo di appena 25 milioni di euro per due anni sarebbe infatti per Baretta solo un punto di partenza, visto che "potrà essere rifinanziato in qualsiasi momento". Ma quando e per quale valore nessuno lo sa. Il Governo insomma si limita a concedere la scarpa sinistra.... promettendo la destra, dopo le elezioni. Ma è certo che finchè non cambierà la maggioranza politica che governa questo paese, le speranze che il fondo venga integrato e reso accessibile sono pari a zero", afferma il Senatore Enrico Cappelletti del Movimento 5 Stelle.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

Pedemontana Veneta, Enrico Cappelletti (M5S): "il collocamento dei bond graverà per più di 13 miliardi sulle spalle dei veneti"

Venerdi 1 Dicembre alle 21:11
ArticleImage "Luca Zaia ha annunciato con soddisfazione la chiusura del collocamento dei bond da parte di JP Morgan per il finanziamento privato della Pedemontana Veneta. Ma c'è poco da essere soddisfatti se si pensa che a fronte di un investimento da parte del privato di un miliardo e mezzo di euro, graveranno sulle spalle dei cittadini, per 39 lunghi anni, più di 13 miliardi. Conti alla mano, il terzo atto convenzionale approvato dalla giunta regionale lo scorso maggio obbliga la Regione a garantire al concessionario un utile di 12,1 miliardi di euro. Dunque, il privato investe un miliardo e mezzo e ne guadagna otto volte tanto sulle spalle dei cittadini veneti."

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Crac banche venete, il sen. Enrico Cappelletti (M5S): "nella legge di bilancio soldi per tutti, ma non per i risparmiatori truffati"

Mercoledi 29 Novembre alle 19:09
ArticleImage Riceviamo una nota ufficiale da parte del senatore Enrico Cappelletti del Movimento Cinque Stelle riguardo alla nuova legge di bilancio: "Questa legge di bilancio verrà ricordata come il più plateale assalto alla diligenza di questa legislatura. Hanno prelevato soldi pubblici a piene mani, destinandoli ai partiti, ad associazioni e fondazioni vicine alla politica, hanno condonato 40 milioni di IMU alle società di gestione dei rigassificatori, e tentato di omaggiare qualche miliardo ai concessionari autostradali, tramite la proroga dell'in-house. Insomma soldi ce ne sono stati tanti e per tutti. Tranne che per i risparmiatori truffati di BPVI e VBMatteo Renzi aveva annunciato a gran voce, durante il suo viaggio in Veneto, la costituzione di un fondo ad hoc per le vittime dei crac, ma di fatto la montagna ha partorito un topolino."

Continua a leggere
Categorie: Economia&Aziende

L'emendamento Santini alla finanziaria per i soci disastrati di BPVi e Veneto Banca, confronto di valutazioni con Riccardo Rocca: gonfiare le cifre del danno non è costruttivo

Lunedi 27 Novembre alle 23:01
ArticleImage

Pubblicato alle 18.58, aggiornato alle 23.01. Siamo in attesa che venga alla luce la legge finanziaria con l'annunciato emendamento a favore dei soci disastrati di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca per i quali la maggioranza ha proposto un emendamento che per le vittime dei reati finanziari istituisce un fondo di circa 300 milioni di euro (in uno o più anni, con quali coperture esatte, a vantaggio di chi ancora non è chiaro) mentre le varie minoranze, tra cui quella dei pentastellati con in testa Enrico Cappelletti e dei leghisti guidati da Erika Stefani e Filippo Busin, puntano alla cifra di 4 miliardi, i primi attingendo in vario modo dai privilegi delle banche, i secondi dai fondi per l'immigrazione.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

Siamo d'accordo spesso col senatore M5S Enrico Cappelletti ma talvolta no: ok su mancate promesse di Santini e su fake news di Puppato su pene maggiori per voto di scambio, no a stroncatura del prof. Moretto sui Pfas ma non nel merito

Giovedi 23 Novembre alle 22:39

Il senatore Enrico Cappelletti ha, spesso, assunto posizioni contro corrente, come fanno, d'altronde è la loro specificità, i pentastellati: tra l'altro ha presentato, questi sono esempi diretti, insieme a Liliana Zaltron sia il nostro libro-documento "Vicenza. La città sbancata" sia il nostro dossier-denuncia "Roi. La Fondazione demolita", non solo contrastando il "sistema" che sta uccidendo anche quel poco che è rimasto di Vicenza ma, anche e forse perchè l'obiettivo è comune, prendendo coraggiosamente posizione contro le liti temerarie che subiamo dai potenti alla Gianni Zonin (abbiamo reso visibile quello che di lui la stampa locale nascondeva) o alla Luca Zaia (stiamo portando avanti un'inchiesta sulle assegnazioni non sempre cristalline dei fondi per la formazione in Veneto, di cui beneficiano anche altri media locali).

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Crac banche venete, le sen. Rosanna Filippin e Laura Puppato (PD): "stiamo sempre e solo dalla parte dei risparmiatori"

Mercoledi 22 Novembre alle 17:04
ArticleImage Le senatrici del Pd Rosanna Filippin e Laura Puppato intervengono in risposta alle affermazioni del senatore del Movimento 5 Stelle Enrico Cappelletti sui processi contro gli ex vertici delle banche popolari venete con questa nota: "Abbiamo chiesto al ministro Andrea Orlando, tramite interrogazione con altri senatori, che i Tribunali competenti siano messi nella condizione di fare celermente il loro lavoro. Non capiamo perché il Senatore Enrico Cappelletti (M5S)debba trattare ogni tema in maniera demagogica e strumentale per tirare voti dalla sua parte."

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Giovedi 14 Dicembre alle 20:41 da Barbara77
In Gianni Zonin fa così tanta scena muta in commissione d'inchiesta sulle banche che Casini prova a fare il suo ventriloquo

Giovedi 14 Dicembre alle 14:25 da Lucia
In La lettera di una socia di Veneto Banca per accelerare il "ristoro" ai risparmiatori truffati dalle banche venete
Leggendo la lettera di Flavia mi è venuto tornato alla mente l'articolo 47 della Costituzione, nel passaggio dove recita:

"La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme...".

Purtroppo, come molte altre volte succede in questo Bel Paese mal gestito, avviene il contrario.
La vicenda delle banche venete è purtroppo nota e non stanno nemmeno più in piedi gli alibi che vogliono colpevolizzare i soci ("se la sono cercata loro perché sapevano che era rischioso ... volevano fare gli squali e adesso piangono miseria ...") perché è stato dimostrato che non è così; il prezzo delle azioni è stato taroccato ed è una truffa bella e buona che le banche hanno fatto ai loro sottoscrittori.
Raggirati da funzionari bancari senza coscienza pilotati a loro volta dai direttori senza scrupoli, che sapevano benissimo di vendere azioni fuffa ... ma l'importante è vendere e far carriera (no?).
E via col valzer delle scuse del tipo "siamo una banca solida ... non abbiamo problemi etc".
Mentre si tentava di coprire la voragine bancaria con un fazzolettino di carta, Consob e Banca d'Italia si giravano dall'altra parte per non vedere.
Il finale vede trionfare le banche che hanno fatto lo "sforzo" di avere solo la parte sana.
Come se non bastasse, i funzionari "lupi" delle due banche si sono travestiti da "agnelloni" di Intesa San Paolo, e probabilmente continueranno a perdere il pelo ma non il vizio.
Tutto apposto dunque. No?
Direi che alla luce di questo non faccio fatica a credere alla lettrice quando dice "credere nella Giustizia è diventato molto, molto difficile, quasi impossibile". E' e rimane impossibile, cara Flavia.
Molto probabilmente in un altro Paese più civile la cosa avrebbe preso una piega diversa, a favore dei risparmiatori (penso ad es. alle class action, che da noi sono solo di facciata).

Credo purtroppo, cara Flavia, che la lettera inviata ai politici cada nel nulla.
Per il semplice motivo che se qualcuno avesse voluto davvero fare qualcosa PRIMA, l'avrebbe fatto.
Ora è troppo tardi. Ed è persino patetico che i politici si proclamino adesso paladini dei risparmiatori, a babbo morto.

Mi spiace infonderle amarezza Flavia, ma mi dica forse se non ne ho motivo.

Con augurio di poter essere smentito.

Lunedi 11 Dicembre alle 22:37 da Kaiser
In A Vicenza arriva la mostra itinerante "Paolo Rossi - Great Italian Emotions e l'Italia dell'82" dal 16 dicembre

Lunedi 11 Dicembre alle 17:13 da Kaiser
In Migrazione dei clienti ex BPVi e Veneto Banca in Intesa Sanpaolo procede regolarmente per 1,5 milioni di conti correnti. Completata la chiusura di 118 filiali
Gli altri siti del nostro network