Archivio per tag: Comune di Vicenza

Categorie: Fatti

Amianto, nuovo fondo di 10 mila euro per incentivare la microraccolta

oggi alle 16:47
ArticleImage Servizio di microraccolta dell'amianto: il Comune di Vicenza mette a disposizione un nuovo fondo di 10 mila euro per incentivare i cittadini a smaltire correttamente questo rifiuto pericoloso e altamente inquinante. Il contributo, riservato alla raccolta di rifiuti provenienti da utenze domestiche (principalmente lastre di eternit), riguarda la copertura dei costi del diritto di chiamata, che variano da 150 a 250 euro a seconda della quantità di materiale da smaltire. L'iniziativa è stata annunciata questa mattina dall'assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Marco Dalla Pozza i cui uffici, fin dal 2010, promuovono in collaborazione con AIM Ambiente il servizio di microraccolta dei materiali contenenti amianto provenienti da insediamenti civili, secondo quanto richiesto dal consiglio comunale e raccomandato nel "Piano regionale di protezione, di decontaminazione, di smaltimento e di bonifica dell'ambiente, ai fini della difesa dai pericoli derivanti dall'amianto.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Bilancio partecipativo, al via la seconda edizione con un budget più alto di 400 mila euro

Venerdi 17 Febbraio alle 15:04
ArticleImage Prende ufficialmente il via il percorso che porterà alla realizzazione del secondo bilancio partecipativo del Comune di Vicenza: anche quest'anno i cittadini potranno proporre idee per la riqualificazione degli spazi pubblici e scegliere i progetti da realizzare. A dare la notizia, dopo la positiva esperienza del 2016, che ha visto la presentazione di 44 progetti da parte di cittadini e associazioni, 32 dei quali ammessi al voto, dopo il vaglio tecnico di fattibilità, e la realizzazione dei primi tre più votati, è l'assessore alla partecipazione Annamaria Cordova. "Riproponiamo con entusiasmo l'attività del bilancio partecipativo dopo l'importante risultato dello scorso anno, che ha visto più di 4.700 persone credere in questo prezioso strumento di partecipazione, dimostrando concretamente la volontà di essere presenti e attivi per la propria città - ha dichiarato l'assessore alla partecipazione Annamaria Cordova.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

"La convivenza tra popoli che vorrei" è il focus della settima edizione del concorso che assegna 27 borse di studio

Mercoledi 15 Febbraio alle 16:17
ArticleImage «Come ci poniamo di fronte a una persona con tratti somatici, lingua, usanze diversi? Come sono percepite le nostre abitudini, scuole, città da chi non vi è nato? Lingue, cibi, costumi, religioni differenti. Come ci immaginiamo possa essere una società che tiene conto di tante e molteplici prospettive? Quali gli strumenti a nostra disposizione per trasformare queste diversità in una ricchezza, un'opportunità di crescita individuale e collettiva, anche del nostro Paese?». La settima edizione del bando lanciato da Associazione Progetto Marzotto e rivolto agli studenti del Comune e della Provincia di Vicenza pone l'integrazione al centro della riflessione del Concorso per l'anno scolastico 2016-2017.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

La scure di Incos sui Pomari, e il Comune che fa?

Mercoledi 15 Febbraio alle 10:01
ArticleImage Nei mesi scorsi, in occasione della Valutazione di impatto sul Patrimonio (HIA - Heritage Impact Assessment) che il Comune di Vicenza è stato chiamato ad eseguire su richiesta dell'UNESCO, ci siamo sentiti in dovere di presentare un'ampia documentazione sulla vicenda urbanistica legata al Piruea Pomari. Durante la presentazione del documento HIA il Vicesindaco Jacopo Bulgarini D'Elci ha dichiarato come fosse "necessario che sia la classe politica sia il territorio abbiano una maggiore capacità di coniugare sviluppo e crescita con la tutela e la conservazione del paesaggio". Stupiscono, si legge in un comunicato del Comitato Pomari, queste parole soprattutto per quanto riguarda la questione Pomari, una vicenda ancora aperta riguardante una delle lottizzazioni più discusse in città al pari di Borgo Berga, entrambe concepite nei primi anni 2000 e figlie della stessa logica di speculazione e sopraffazione nei confronti del territorio e del paesaggio.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Flow, arte contemporanea italiana e cinese in dialogo nel salone della Basilica palladiana

Lunedi 13 Febbraio alle 15:52
ArticleImage Dal 25 marzo al 7 maggio 2017 il salone superiore della Basilica palladiana di Vicenza ospita Flow, arte contemporanea italiana e cinese in dialogo, un evento nel quale l'arte contemporanea si fa strumento di comprensione e interrogazione reciproca fra due culture. Flow è un'occasione di scoperta e la seconda tappa di un work in progress avviato con la prima edizione tenutasi nel 2015, che ha confermato il desiderio e la necessità diffusi di trovare canali di comunicazione fra Italia e Cina che avvicinino in modo efficace e fertile i due mondi. In breve: l'occasione di un dialogo vero. La mostra è organizzata da Associazione Culturale YARC in collaborazione con l'assessorato alla crescita del Comune di Vicenza, con il sostegno dell'Istituto Confucio di Venezia e il patrocinio della Regione Veneto.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Il Comune di Vicenza utilizza voucher, il M5S presenza un'interrogazione a Variati

Giovedi 9 Febbraio alle 16:05
ArticleImage Il pagamento con i voucher avviene anche a Vicenza. Nulla di strano se non fosse che ad utilizzarli è il Comune stesso. Sul caso il Movimento Cinque Stelle ha presentato un interrogazione al sindaco Achille Variati. "Il Comune di Vicenza, attraverso i suoi dirigenti, si allinea a quanti deregolamentano i contratti di lavoro delle varie categorie utilizzando i voucher o "buoni lavoro". - sottolinea Daniele Ferrarin, portavoce e consigliere comunale del M5S - Sopperire a mancanza di personale con questi strumenti vuol dire far coincidere obiettivi che non sono propri della pubblica amministrazione". "Il Movimento cinque stelle - prosegue - chiede al Sindaco, garante dei diritti di tutti i cittadini, se è a conoscenza della pratica usata dai suoi dirigenti di inserire lavoratori pagati a voucher a fianco di dipendenti pubblici e negli uffici aperti al pubblico.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Tribunale di Vicenza, firma del protocollo sovraindebitamento

Giovedi 9 Febbraio alle 15:48
ArticleImage Oggi, 9 febbraio, presso il Palazzo di Giustizia, è stato illustrato e siglato il Protocollo riguardante il sovraindebitamento che coinvolge il Tribunale di Vicenza, l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza, l'Ordine degli Avvocati di Vicenza e il Comune di Vicenza. Gli enti coinvolti, si legge in una nota inviata dal Tribunale, si impegnano in specifiche attività innovative dirette a dare attuazione concreta alla legge n. 3 del 2012. Con questa legge è stata introdotta una procedura di composizione della crisi da eccessiva esposizione debitoria, di cui possono beneficiare diverse categorie di soggetti tra cui, ad esempio, piccoli imprenditori al di sotto delle soglie di fallibilità, dipendenti e professionisti. La legge ha avuto finora scarsa applicazione nonostante nelle intenzioni del legislatore avrebbe dovuto prevedere uno strumento di risoluzione generalizzata delle insolvenze.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Il Comune utilizza voucher per pagare lavoratori

Giovedi 9 Febbraio alle 12:28
ArticleImage Il Comune di Vicenza, attraverso i suoi dirigenti, si allinea a quanti deregolamentano i contratti di lavoro delle varie categorie utilizzando i voucher o "buoni lavoro". Lodice in una nota Daniele Ferrarin, consigliere comunale del M5S, Sopperire a mancanza di personale con questi strumenti vuol dire far coincidere obbiettivi che non sono propri della pubblica amministrazione. Il Movimento cinque stelle chiede al Sindaco, garante dei diritti di tutti i cittadini, se è conoscenza della pratica usata dai suoi dirigenti di inserire lavoratori pagati a voucher a fianco di dipendenti pubblici e negli uffici aperti al pubblico. Avvalersi di tali strumenti significa avvalorare una netta discriminazione di lavoratori sempre più colpiti nel nostro Paese da riduzione di diritti e salari.

 

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Vicenza, piano triennale di prevenzione della corruzione approvato dalla giunta comunale

Martedi 7 Febbraio alle 16:24
ArticleImage Il Piano triennale di prevenzione della corruzione, che consente al Comune di attuare strumenti specifici a questo scopo, è stato approvato oggi dalla giunta comunale, si legge in un comunicato. "Il Comune di Vicenza da anni, non è intaccato da problemi di corruzione - ha spiegato l'assessore alla semplificazione e innovazione Filippo Zanetti -. Di questo siamo orgogliosi visto che da diverso tempo non riceviamo segnalazioni in merito a comportamenti scorretti dei nostri dipendenti, né abbiamo mai riscontrato problemi con la procura della Repubblica. Si tratta di un piano oneroso in termini di adempimenti burocratici perché prevede molti controlli e procedure che a volte possono anche appesantire il processo amministrativo. Fino ad ora il sistema ha funzionato".

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Caso stipendi, sbloccata l'erogazione degli incentivi di ordine pubblico alla polizia locale

Martedi 7 Febbraio alle 16:17
ArticleImage La giunta ha approvato lo sblocco dell'erogazione degli incentivi di ordine pubblico agli agenti di polizia locale con conseguente pagamento degli arretrati dall'anno 2013, per l'importo complessivo di 29221,11 euro. Nel 2010, infatti, il Comune di Vicenza era stato interessato da un'ispezione della Ministero dell'economia delle finanze che aveva rilevato contestazioni su salari accessori e progressioni per 10 milioni di euro nel periodo compreso tra il 2004 e il 2009. Il Mef aveva, tra l'altro, contestato l'erogazione dei compensi di ordine pubblico al personale di polizia locale impegnato in attività di supporto alla Polizia di Stato in occasione di specifici eventi.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

oggi alle 13:48 da kairos
In Ipab nuovi accordi regionali, Usb: "nelle cooperative ci sono i nuovi schiavi"

oggi alle 09:26 da Luciano Parolin (Luciano)
In Art Bonus detassato per l'Ala Ottocentesca del Chiericati, Bulgarini annunciò il suo contributo e quello del Comune: lui ha dato 35 euro, assessori e consiglieri nulla e il Comune di Variati metà del milione promesso

oggi alle 07:26 da kairos
In Art Bonus detassato per l'Ala Ottocentesca del Chiericati, Bulgarini annunciò il suo contributo e quello del Comune: lui ha dato 35 euro, assessori e consiglieri nulla e il Comune di Variati metà del milione promesso
Gli altri siti del nostro network