Archivio per tag: Coespu

Categorie: Fatti, Associazioni

4 Novembre, le celebrazioni a Vicenza del 99° anniversario della Vittoria

Martedi 24 Ottobre 2017 alle 18:32
ArticleImage Giovedì 2 e sabato 4 novembre verrà ricordato il 99° anniversario della Vittoria, con la Festa dell'unità nazionale e la Giornata delle forze armate a Vicenza, decorata con 2 medaglie d'oro al valor militare per il Risorgimento e per la Resistenza e con 2 croci al merito di guerra 1915-1918. Il fitto programma di eventi, che l'amministrazione comunale propone in collaborazione con il CoESPU (Centro di eccellenza per le Stability Police Units dei Carabinieri), avrà inizio giovedì 2 novembre , alle 10, nella chiesa del Cimitero Maggiore , in viale Trieste: monsignor Agostino Marchetto, arcivescovo, celebrerà la Santa Messa in suffragio dei caduti.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Scuola e formazione, Economia&Aziende

Prende il via a Vicenza la prima edizione di "international security festival 2017" con I Fronti del Mediterraneo: la presentazione di Alifuoco

Giovedi 25 Maggio 2017 alle 09:24
ArticleImage

Pubblicato il 22 maggio 9.19, aggiornato il 25 alle 9.24. Facciamo precedere l'annuncio della prima edizione di "international security festival 2017" col relativo programma da una breve presentazione che ne fa dei suoi convegni il suo ideatore, Ubaldo Alifuoco, animatore dell'Associazione 11 settembre.

Gli eventi organizzati dall'Associazione "11 Settembre" rientrano nel cosiddetto Festival della sicurezza, che ambisce a diventare un appuntamento ricorrente per fare il punto sugli aspetti internazionali che condizionano la pace e la sicurezza. Vicenza occupa un importante posto di osservazione sia per essere provincia di esportazione (circa il 35% della produzione è diretta verso mercati esteri), sia per la presenza sul territorio di istituzioni con ruoli internazionali.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Donne, conflitti e difesa: l'importanza delle donne nelle Forze Armate e nelle missioni di pace

Giovedi 11 Maggio 2017 alle 15:40
ArticleImage Donne di pace, non di guerra. Questo sono le donne delle Forze Armate italiane, che si sono presentate e raccontate questa mattina agli studenti degli istituti superiori vicentini che hanno riempito l'aula magna dell'Istituto Montagna. Un incontro voluto e organizzato dal Colonnello Vincenzo Grasso e dal Maggiore Sabina Parisi dell'Esercito, Comando Forze Operative Nord di stanza a Padova, in collaborazione con la Provincia di Vicenza e la sua vicepresidente Maria Cristina Franco. "Un'occasione -come è stato detto dallo stesso Colonnello in apertura dei lavori- per conoscere il ruolo delle donne nell'Esercito e nei Carabinieri direttamente dalla voce delle protagoniste. Perchè è vero che le donne hanno avuto accesso alla divisa solamente nel 2000, ma oggi sono una presenza fondamentale, impegnate sia nella componente logistica che operativa, godendo di pari opportunità e pari dignità."

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Sabato 1 aprile chiusure stradali e divieti di sosta per la visita del principe Carlo al Coespu

Giovedi 30 Marzo 2017 alle 18:31
ArticleImage In occasione della visita del principe Carlo d'Inghilterra al Coespu, che ha sede nella caserma Chinotto, sono state disposte alcune chiusure stradali per esigenze di ordine pubblico. Sabato 1 aprile dalle 12,30 alle 14 circa, durante il passaggio dei mezzi al seguito del principe è prevista la chiusura alla circolazione su entrambe le direzioni e per tutte le tipologie di veicoli lungo viale Ferrarin, viale Dal Verme, viale Monte Grappa. Sarà inoltre possibile la chiusura di via La Marmora, dall'incrocio con via Palestro a quello con via San Martino, di via San Martino, da via La Marmona a via Medici, di via Castelfidardo, da via Durando a viale Monte Grappa, e di via Medici, da via San Martino a via Goito. Fin dalle 10 sarà infine possibile la chiusura di via Castelfidardo, nel tratto tra via Medici e via La Marmora, di via Pastrengo, via Goito e via Sorio.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Storia

La storia rivisitata della base Dal Molin dopo l'(ab)uso politico di Achille Variati: persa un'occasione di "contaminazione" positiva

Venerdi 3 Marzo 2017 alle 22:07
ArticleImage Gentile Direttore, in una lettera di circa un mese fa, ripercorrendo questi ultimi 10 anni che hanno visto accadimenti per certi versi surreali, in particolare la gestione della questione "Dal Molin" da parte dell'Amministrazione, concludevo con una vena amara: Vicenza è profondamente cambiata, chissà come sarà in futuro. Voglio comparteciparla di una vicenda personale, sotto forma di lettera che volevo indirizzare in particolare ad un amico ma pensandoci potrebbe valere anche per altri amici con i quali, a modo mio, ho marciato nelle numerose manifestazioni contro il progetto della nuova base Usa. Per una maggiore comprensione della missiva, che di seguito scrivo e che vi chiedo di pubblicare (e di seguito la pubblichiamo, ndr), chiarisco la mia posizione rispetto alla questione. Inizialmente ero certamente proccupato nella previsone dell'accorpamento della 173°, successivamente vedendo lo smantellamento della pista di volo e da altri indizi si poteva capire che era in corso una revisione dei programmi militari in Africom, per asempio, ma anche con il Coespu, Gendarmeria Europea e Coe...

Continua a leggere
Categorie: Associazioni

Esercitazione del Coespu, No Dal Molin: basta giochi di guerra a Vicenza

Venerdi 30 Settembre 2016 alle 16:10
ArticleImage No Dal Molin

L'operazione di esercitazione andata in scena ieri sui colli berici organizzata dal Coespu, riteniamo sia vergognosa ed inaccettabile. Vi hanno partecipato centinaia di forze di polizia di 26 paesi tra cui quelle della Turchia, un paese noto per le sua deriva antidemocratica ed autoritaria ad opera di Erdogan. Lo scopo dell'addestramento consisteva nella simulazione di azioni di repressione nei confronti di manifestazioni di piazza che accadono ogni giorno in tutto il mondo. Questi signori si esercitano a spegnere con l'uso della violenza i movimenti di opposizione che lottano per rivendicare libertà, democrazia e diritti.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

CoESPU di Vicenza, "API" in risposta agli assalti terroristici

Venerdi 15 Luglio 2016 alle 18:46
ArticleImage L'Arma dei Carabinieri di Vicenza rende noto che nella mattinata odierna del 15 luglio presso il Centro d’Eccellenza per le Unità di Polizia di Stabilità (CoESPU) di Vicenza si è svolta la cerimonia di chiusura del 4° corso “Aliquote di Primo Intervento” (API). Queste Aliquote, la cui costituzione è stata fortemente voluta dal Ministero dell’Interno e dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri in risposta ai noti assalti terroristici avvenuti negli ultimi tempi in diverse città europee, sono state istituite con lo scopo di predisporre una più rapida linea di difesa contro eventuali attacchi di analoga tipologia.

Continua a leggere

Il sindaco Achille Variati incontra il nuovo direttore Coespu Giovanni Pietro

Venerdi 8 Luglio 2016 alle 16:59
ArticleImage Oggi a palazzo Trissino il sindaco Achille Variati ha incontrato il generale di brigata Giovanni Pietro Barbano, nuovo direttore del Coespu. Durante la sua prima visita al sindaco il generale Barbano ha illustrato le future attività del Coespu.

Continua a leggere

Al Coespu contrasto della tratta di esseri umani, Variati: solidarietà e severità

Venerdi 17 Giugno 2016 alle 17:38
ArticleImage Il Comune di Vicenza comunica che il sindaco Achille Variati ha partecipato oggi 17 giugno alla presentazione del progetto dell'Ocse “Combating trafficking along migration routes” per il contrasto della tratta di esseri umani lungo le rotte migratorie al Coespu, il Centro di eccellenza per le Stability Police Unites che ha sede a Vicenza ed è gestito dall'Arma dei Carabinieri, dove è intervenuta anche la presidente della Camera Laura Boldrini.

Continua a leggere

Una sorprendente serata tra le soldatesse italiane e americane a Vicenza

Sabato 12 Dicembre 2015 alle 00:03
ArticleImage L'ultima volta che eravamo stati alla caserma Ederle era stato per l'arrivo a Vicenza di Michelle Obama, la first lady degli Stati Uniti d'America. "Un evento storico", ci ricorda Anna Ciccotti, la sempre ospitale responsabile dei rapporti con i media della guarnigione Usa a Vicenza, mentre ci aspetta al varco di ingresso presidiato dai Carabinieri italiani. "Non era mai stata a Vicenza una first lady, e chissà quando mai ricapiterà, al prossimo Expo in Italia forse..." ci fa notare. 

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network