Archivio per tag: Befana Tricolore

Categorie: Fatti

Befana tricolor-fascista distribuita da FN e MIS Vicenza giovedì al S. Bortolo? Germano Raniero di Usb: "no, venerdì e con prodotti non di marca che chiediamo di bloccare"

Sabato 6 Gennaio alle 14:48
ArticleImage

Non si arresta la polemica sulla "Befana fascista" annunciata da Forza Nuova e Movimento Sociale Vicenza, che la riesumavano per la loro "Befana tricolore", e condannata dall'Anpi Vicenza al cui sostegno sono arrivati il Partito democratico provinciale di Vicenza e "Potere al Popolo! Vicenza", dopo la replica degli "organizzatori. Ieri in tarda serata Germano Raniero, segretario di Usb, che aderisce a Potere al Popolo!, commentava "Bella l'etica di fascisti strumentalizzare il dolore dei bambini per farsi pubblicità politica" per poi sostenere che la prevista consegna sarebbe stata una sorta di parziale fake news (nella foto d'archivio una befana in in repaeto ospedaliero).

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Befana fascista: "botte" e risposte tra gli organizzatori Forza Nuova e MIS Vicenza, il Partito democratico e "Potere al Popolo! Vicenza!"

Venerdi 5 Gennaio alle 15:41
ArticleImage Movimento Italia Sociale Vicenza e Forza Nuova - Per la Befana solo carbone nella calza dell'A.n.p.i.

Il Movimento Italia Sociale Vicenza e Forza Nuova Vicenza rispondono con una nota congiunta alle dichiarazioni dell'Anpi vicentina sulla "Befana Fascista". Alla lettura del delirante comunicato con il quale l'Anpi attacca la nostra iniziativa, abbiamo provato, come tantissimi altri vicentini, una pena infinita per chi l'ha concepito e redatto.". Così inizia la nota a firma dei responsabili dei movimenti, Gian Luca Deghenghi e Daniele Beschin.

Continua a leggere
Categorie: Politica

La "befana fascista", Anpi Vicenza: respingiamo la provocazione neofascista

Giovedi 4 Gennaio alle 14:21
ArticleImage Due formazioni neofasciste (Forza Nuova e Mis) hanno lanciato l'ennesima provocazione ("Arriva a Vicenza la Befana Tricolore: è una rievocazione o una riedizione della Befana Fascista? Ragionare prima di erigere barricare", ndr). Dopo aver tentato di commemorare la marcia su Roma del 1922, ora vogliono ricordare la "befana fascista" del 1928. La loro iniziativa, ammantata di spirito benefico, è solo un ulteriore tentativo di rimettere in campo simboli e riti del regime fascista, che tanta sofferenza, tanto dolore, tanti morti è costato all'Italia e alle italiane e italiani.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Arriva a Vicenza la Befana Tricolore: è una rievocazione o una riedizione della Befana Fascista? Ragionare prima di erigere barricare

Mercoledi 3 Gennaio alle 09:11
ArticleImage "L'iniziativa, denominata Befana Tricolore, è promossa da Forza Nuova Vicenza e M.i.s., e punta alla raccolta e alla distribuzione di giochi e calze con dolciumi a favore dei bambini in difficoltà.

Correva il 6 gennaio 1928, quando la befana venne istituzionalmente ufficializzata come Befana fascista, un giorno celebrato da molte categorie commerciali e professionali che raccoglievano doni in natura e denaro da destinare alle famiglie più povere". Così inizia la nota di Forza Nuova Vicenza e Movimento Italia Sociale Vicenza, che pubblichiamo senza censura alcuna, come è nostro stile, ma invitando subito a fare delle riflessioni sul riferimento storico a una Befana Fascista la cui riedizione a Vicenza è un fatto su cui ragionare senza frapporre subito solo barricate ideologiche che non farebbero che alimentarne il "culto". 

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network