Archivio per tag: Bangladesh

Categorie: Religioni

Padre Silvano Garello dal Bangladesh: "qui la minoranza è cattolica, in Italia quali ideali trasmettiamo ai profughi?"

Lunedi 12 Dicembre 2016 alle 11:10
ArticleImage Una lettera dal Bangladesh da parte del missionario cornedese Padre Silvano Garello fa riflettere i cittadini. La lettera è stata pubblicata sul numero natalizio del bollettino parrocchiale “Cornedo in Dialogo”. Il missionario è presente nel territorio bengalese da più di 40 anni e coglie l’occasione per formulare un confronto con la nostra realtà locale. “In Bangladesh- scrive Padre Garello- su 165 milioni di abitanti, i cattolici distribuiti in 7 diocesi e 140 parrocchie, sono circa mezzo milione. Ora, guardando solo al Vicariato di Valdagno, in esso vi sono quasi duemila non cattolici. In Bangladesh la chiesa si dibatte nel passaggio tra una pastorale di conservazione ed una pastorale di primo annuncio e di testimonianza.

Continua a leggere

Italiani massacrati in Bangladesh, Cgil, Cisl e Uil di Vicenza: "lavoratori impegnati a svolgere il proprio dovere"

Martedi 5 Luglio 2016 alle 15:17
ArticleImage La nota comune di Cgil, Cisl e Uil di Vicenza con la quale i tre sindacati confederali provinciali esprimono insieme la loro solidarietà ai familiari delle vittime e la loro condanna al terrorismo

Abbiamo preferito nei giorni scorsi il silenzio, in segno di rispetto alle vittime dei feroci attacchi terroristici - di Istanbul, Dacca e da ultimo quelli in Arabia Saudita - e ai loro familiari. Oggi solo poche parole. Esprimiamo tutta la nostra vicinanza e solidarietà a chi ha perso negli attentati parenti, compagni, amici, colleghi. In particolare siamo vicini ai familiari dei nostri connazionali vittime in Bangladesh.

Continua a leggere

Consiglio degli stranieri: la lista Shapla si presenta su VicenzaPiùTv

Mercoledi 10 Febbraio 2016 alle 11:47

Dopo il video di presentazione della lista Arcobaleno e dopo quello che raccoglie i messaggi in italiano e non dei vari rappresentanti, torniamo alle liste in gara per le elezioni del primo consiglio degli stranieri di domenica 14 febbraio. È il turno di Shapla, lista che conta dieci candidati tutti provenienti dal Bangladesh, con l'unica eccezione di una donna di origine pakistana. I portavoce spiegano il significato della parola Shapla: in Bangladesh "Shapla" è una ninfea, considerata fiore nazionale.

Continua a leggere

Delegazione Ministero Finanze Bangladesh in Veneto

Mercoledi 2 Settembre 2015 alle 17:32
ArticleImage Regione Veneto

L’Assessore regionale Cristiano Corazzari ha ricevuto oggi a Palazzo Balbi, sede della Giunta veneta a Venezia, una delegazione del Ministero delle Finanze del Bangladesh, guidata dal Sottosegretario Mahbub Ahmed, accompagnata dal Console Onorario Gian Alberto Scarpa Basteri, e composta da alcuni tecnici e dirigenti del Ministero stesso. Nel corso del cordiale colloquio si è discusso di vari temi, tra i quali possibili collaborazioni in materia di turismo culturale, formazione professionale e investimenti.

Continua a leggere
Categorie: Immigrazione

Festa comunità Bangladesh: un successo, da aprire ai vicentini parlando anche in italiano

Lunedi 11 Luglio 2011 alle 09:33
ArticleImage

Riceviamo da Giorgio Battistini su [email protected] e pubblichiamo.

Con la presente vi invio una Lettera, che vi invito gentilmente a pubblicare sul vostro giornale e/o sulla versione online dello stesso.
Giorgio De Battistini

La festa della comunità del Bangladesh, tenutasi sabato in Campo Marzio, è stata insieme un successo e un'occasione mancata. Un successo, prima di tutto, degli organizzatori. Parlo della comunità bengalese, che ha dato agli avventori molto più della possibilità - già preziosa - di gustare la loro deliziosa cucina e di ascoltare dei musicisti davvero coinvolgenti.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Eventi, Immigrazione

Cena Marzotto: tante emozioni, uguali i diversi colori

Domenica 20 Giugno 2010 alle 13:43
ArticleImage Metti una sera a cena, ospiti del conte Giannino Marzotto, con oltre 350 persone, in rappresentanza di 50 diversi Paesi, a riempire le tavolate delle loro affascinanti diversità.
Il risultato è la "Festa dell'accoglienza", novella torre di Babele nostrana, fortemente voluta dal conte stesso, e realizzata ieri sera, sotto il porticato di villa "La Colombara" di Trissino, con l'ausilio dell'impeccabile organizzazione del circolo "Nessuno Escluso" (rappresentato nell'occasione dai fondatori Stefano Beretta, Gianfranco Candiollo, Paolo Mele e Matteo Quero).
Multietnico e saporito il menu servito dalla cucina, guidata dall'enorme (in tutti i sensi) cuoco croato Zoran: dai pesci fritti ai formaggi magri, dal cus-cus d'agnello al riso pilaff con gamberi e kurry, oltre ad una tradizionale, venetissima polenta e tocio.

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network