Archivio per tag: Arpav

Categorie: Fatti, Ambiente

Cresce l'export vino veneto ma i pesticidi? Ne parla il consigliere della regione Zanoni

Venerdi 12 Gennaio alle 22:25
ArticleImage "Vendite record per i pesticidi. La Regione anziché distribuire fondi a pioggia per la viticoltura si preoccupi della salute dei cittadini e dell'ambiente. I dati trionfalistici di Veneto Agricoltura sulla crescita dell'export vitivinicolo andrebbero analizzati a 360 gradi; l'incremento della produzione va di pari passo con l'aumento dell'impiego di sostanze chimiche. Nel 2016, secondo quanto emerge dallo studio del Wwf effettuato sui numeri di Arpav, nella nostra regione sono state vendute 16.920 tonnellate di pesticidi, di cui 4.085 nella sola provincia di Treviso - 4,6 chili per abitante contro una media veneta di 3,4 - dove sono stati irrorati 222mila chili di glifosate. Nonostante lo sbandierato aumento delle produzioni bio, in realtà, sta crescendo l'utilizzo dei pesticidi". È quanto dichiara il Consigliere regionale del Partito Democratico Andrea Zanoni che, commentando le cifre fornite dall'associazione ambientalista, chiama direttamente in causa la Giunta Zaia

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

Pfas, Manuel Brusco (M5S): "Arpav dica se nei fanghi conferiti nella discarica di Sommacampagna sono presenti Pfas"

Giovedi 28 Dicembre 2017 alle 16:52
ArticleImage Arpav e gli enti preposti stabiliscano se nei fanghi conferiti nella discarica di Ca' Siberie a Sommacampagna sono presenti i Pfas. A chiederlo è Manuel Brusco, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle e presidente della commissione consiliare regionale sui Pfas: "Mi auguro che siano gli enti preposti, l'Arpav in primo luogo - avverte Brusco - a stabilire se nei fanghi conferiti nella discarica di Ca' Siberie a Sommacampagna siano presenti composti chimici contenenti Pfas e derivati."

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Ambiente

Meteo, l'Arpav dichiara lo stato di attenzione per l'arrivo di gelate in pianura da stasera 30 novembre

Giovedi 30 Novembre 2017 alle 15:44
ArticleImage Nel Veneto sono in arrivo gelate in pianura. Sulla base del bollettino Meteo Veneto emesso dall'Arpav, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso per questo motivo lo Stato di Attenzione per gelate sulle zone di pianura, valevole dalle ore 18.00 di oggi, 30 novembre, alle ore 12.00 di domani, 1 dicembre. In particolare tra la sera e la notte, indicano le previsioni, si verificherà un sensibile calo delle temperature, con gelate che interesseranno abbastanza diffusamente anche la pianura. In considerazione della possibile formazione di ghiaccio, è raccomandato agli Enti gestori delle infrastrutture stradali e ferroviarie di assumere ogni iniziativa atta a garantire la funzionalità e la sicurezza della viabilità.

 

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Associazioni, Ambiente

Il Coordinamento dei comuni contro l'inquinamento da Pfas e le mamme NoPfas incontrano i gestori degli acquedotti

Martedi 31 Ottobre 2017 alle 17:40
ArticleImage Riportiamo ora i comunicati rassicuranti del Coordinamento dei comuni contro l'inquinamento da Pfas e di alcune associazioni (nella foto) dopo i rispettivi incontri con i gestori degli acquedotti. Iniziamo con la nota istituzionale degli enti locali: "Da qualche settimana, nei 21 comuni interessati dall'inquinamento da sostanze perfluoraoalchiliche, l'acqua che esce dal rubinetto ha raggiunto un livello di Pfas pari a zero. Un'importante risultato frutto di un miglioramento del sistema di filtraggio dell'acqua, dopo che la Regione Veneto aveva fissato nuovi e più restrittivi limiti obiettivo dei Pfas nell'acqua potabile. In particolare la Giunta Regionale ha deliberato valori provvisori di performance di 90 ng/l per Pfoa + Pfos, di cui Pfos non superiore a 30 ng/l, e valori della somma degli altri Pfas non superiore a 300 ng/l. 

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Ambiente

Pfas zero, Andrea Pellizzari: "raggiunto il traguardo a Brendola e Lonigo, Acque del Chiampo non molla"

Lunedi 23 Ottobre 2017 alle 17:44
ArticleImage Dopo aver raggiunto il traguardo dei PFAS zero a Brendola e Lonigo, Acque del Chiampo non si ferma, anzi rilancia. Con questo spirito il Consigliere Delegato di Acque del Chiampo SpA Andrea Pellizzari, dopo aver partecipato con gli altri enti gestori del Veneto all'incontro organizzato a Padova la settimana scorsa da ARPAV assieme a Regione Veneto a Padova, ha incontrato i Sindaci azionisti della partecipata (Arzignano, Chiampo, Brendola, Montecchio Maggiore, Lonigo, San Pietro Mussolino, Altissimo, Crespadoro, Nogarole, Montorso), per illustrare un piano di possibili ulteriori interventi da realizzare nel medio e lungo termine.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

Obiettivo Pfas zero, presentate oggi 18 ottobre a Padova le analisi positive di Arpav sugli acquedotti

Mercoledi 18 Ottobre 2017 alle 21:41
ArticleImage Stamattina nella sede della Direzione Generale ARPAV, a Padova, il Coordinatore regionale Ambiente e Salute e Direttore generale ARPAV, Nicola Dell'Acqua e l'Assessore regionale all'Ambiente, Gianpaolo Bottacin hanno presentato i risultati delle analisi ARPAV negli acquedotti dei comuni della "zona rossa" dopo l'attivazione del nuovo sistema di filtraggio. "Come si può constatare dai dati, si è raggiunto l'obiettivo in tutti i comuni interessati", ha affermato il Coordinatore Nicola Dell'Acqua. 

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Ambiente, Scuola e formazione

Scuola primaria "2 Giugno", controlli nell'area verde dopo il ritrovamento di materiale in grado di contaminare il terreno

Mercoledi 18 Ottobre 2017 alle 21:18
ArticleImage Prenderà il via nei prossimi giorni l'indagine ambientale nell'area verde della scuola primaria "2 Giugno", a seguito del ritrovamento, nel corso dei lavori di posa della rete di teleriscaldamento da parte di Servizi a Rete Srl (SAR) per l'alimentazione della centrale termica, di materiali da costruzione potenzialmente in grado di contaminare il terreno. Le analisi chimiche sono state effettuate direttamente dalla stessa SAR.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

Coordinamento acqua libera dai Pfas interroga la giunta regionale del Veneto

Lunedi 16 Ottobre 2017 alle 21:54
ArticleImage Riceviamo dal Coordinamento acqua libera dai Pfas il comunicato che ora pubblichiamo, non prima di aver ricordato che oggi la Commissione regionale Pfas ha incontrato i rappresentanti delle amministrazioni comunali e i direttori delle AUlss interessate: "In tema PFAS sono ancora molti gli interrogativi che permeano le notizie che si rincorrono in questi giorni. I valori ridotti a zero nell'acquedotto di Lonigo, lo annuncia trionfalmente Nicola Dell'Acqua direttore ARPAV ora anche a capo della Commissione salute ambiente della Regione. Al dottor Dell'Acqua chiediamo: quali provvedimenti sono stati adottati per azzerare la contaminazione? Le azioni adottate garantiranno l'azzeramento permanente della contaminazione fino all'arrivo delle nuove fonti? E i costi ricadranno sui cittadini?"

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente, Fatti

Pfas zero, obiettivo raggiunto a Lonigo grazie al nuovo sistema di filtraggio

Lunedi 9 Ottobre 2017 alle 18:39
ArticleImage A Lonigo (VI) l'obiettivo Pfas zero è già stato raggiunto grazie ad un nuovo sistema di filtraggio messo in funzione la scorsa settimana dall'acquedotto Acque del Chiampo. I valori di tutti i composti perfluoroalchilici e degli isomeri sono scesi al di sotto del limite di quantificazione in pochi giorni. L'importante risultato si è registrato nell'impianto di filtraggio di via dell'Artigianato ed è stato verificato dalle analisi dei laboratori ARPAV. "L'attività svolta da Acque del Chiampo fa parte di un progetto complessivo sulla potabilità cui ha dato impulso il Presidente della Regione" afferma Nicola Dell'Acqua, Coordinatore regionale Ambiente e salute e Direttore generale ARPAV, che ieri ha incontrato Luca Zaia al Dipartimento ARPAV di Treviso per illustrargli i dati.

Continua a leggere
Categorie: Ambiente

Sversamento di sostanze inquinanti nella Roggia di Arzignano verso il Rio Acquetta: pronto intervento della squadra congiunta di Arpav e Acque del Chiampo

Venerdi 29 Settembre 2017 alle 19:44
ArticleImage Oggi, si legge nella nota che pubblichiamo di Acque del Chiampo SpA, di prima mattina soggetti ancora ignoti hanno sversato sostanze liquide biancastre nel corso d'acqua Roggia di Arzignano, nella parte sinistra, in via Della Tecnica. Dopo la segnalazione di sostanze colorate sul corso d'acqua superficiale Acque del Chiampo ha attivato la procedura aziendale che prevede in questi casi la pronta segnalazione ad Arpav e la messa in campo di una squadra di operatori e relativi mezzi per limitare il danno e per individuare, in collaborazione con Arpav, il responsabile dello scarico abusivo.

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

oggi alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

ieri alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network