Archivio per tag: Aristide Genovese

Categorie: Teatro

Spazio Bixio, domenica 20 i corti d'arte dell'Asolo Art Film Festival

Venerdi 18 Gennaio 2013 alle 13:16
ArticleImage Spazio Teatro Bixio  -  L'ultima serata di proiezione dei Corti d'Arte per la quarta edizione della rassegna Cinema d'Arte Provincia di Vicenza è in programma domenica 20 gennaio, alle ore 21, al Teatro Spazio Bixio di Vicenza (ingresso libero su prenotazione). Una rassegna che ha registrato, come nelle passate edizioni, il tutto esaurito, riscuotendo positivi consensi da parte del pubblico. Ideata da Theama Teatro e coordinata da Piergiorgio Piccoli, Alessandro Bevilacqua e Aristide Genovese, promossa con l'Amministrazione Provinciale di Vicenza - Servizio Cultura e inserita in Reteventi, la manifestazione si avvale della collaborazione dell'Asolo International Art Film Festival, che ha curato una selezione dal suo archivio di cortometraggi e produzioni provenienti da diverse parti del mondo, e vincitori di diversi premi e riconoscimenti.

Continua a leggere

Spazio Bixio, settima edizione di Teatro Elemento dal 31 ottobre

Giovedi 18 Ottobre 2012 alle 15:43
ArticleImage Comune di Vicenza - Nella sala off torna la rassegna firmata da Theama Teatro. Grande varietà, fra prosa, musica, danza, letteratura e poesia. Tanti giovani talenti e allestimenti diversi dal solito. Tanta ricerca e approfondimento, ma anche la capacità di rispondere ad un pubblico che ama un teatro più tradizionale e alle famiglie. È un cartellone ricco di una cinquantina di appuntamenti e pieno di stuzzicanti promesse quello allestito per "Teatro Elemento - Naturalmente diversi", la settima stagione dello Spazio Bixio (via Mameli 4), sala off del Comune di Vicenza affidata dall'assessorato alla cultura, per la parte artistica e organizzativa, a Theama Teatro.

Continua a leggere

"Neri Pozza, una vita di Racconti", martedì 26 giugno alle 21 nella Loggia del Capitaniato

Venerdi 22 Giugno 2012 alle 18:30
ArticleImage Comune di Vicenza  -  Martedì 26 giugno, nella Loggia del Capitaniato in piazza dei Signori, spazio alla rievocazione della figura e dell'opera di Neri Pozza, nel centenario della nascita, con l'appuntamento "Neri Pozza, una vita di Racconti". La serata a ingresso libero, con inizio alle 21, proporrà letture tratte da romanzi e racconti del grande letterato, a cura di Theama Teatro con Piergiorgio Piccoli, Aristide Genovese, Anna Zago e Gigliola Zoroni.

Continua a leggere
Categorie: Teatro

Teatro Elemento: sesta edizione della rassegna di Theama Teatro allo Spazio Bixio

Venerdi 7 Ottobre 2011 alle 17:21
ArticleImage Comune di Vicenza  -  E' la sesta edizione, quella che prenderà il via il 21 ottobre 2011 per concludersi il 15 aprile 2012, per "Teatro Elemento", l'ormai tradizionale rassegna di spettacolo promossa al Teatro Spazio Bixio dal Comune di Vicenza - assessorato alla cultura, con la direzione artistica e organizzativa di Theama Teatro, il patrocinio dell'amministrazione provinciale e la collaborazione di I.G.VI. Industrie Grafiche VIcentine S.p.A., TvA Vicenza e della Biblioteca Civica Bertoliana.

Continua a leggere
Categorie: Musica, Teatro, Danza e ballo, Volontariato

Vicenza per beneficenza recita, canta, balla e suona: il tema è "Emozioni di viaggio"

Lunedi 16 Maggio 2011 alle 15:01
ArticleImage

Comune di Vicenza  -  Sarà la solidarietà la protagonista assoluta di una serata di spettacolo al teatro comunale di Vicenza. Questa mattina a Palazzo Trissino il sindaco Achille Variati ha presentato l'iniziativa con Enzo Pittarello, socio fondatore del Lions Club Vicenza Palladio e fondatore della cooperativa Nuovo Ponte onlus, Bruno Fanin, attuale presidente di Nuovo Ponte e il regista Piergiorgio Piccoli di Theama Teatro. Proprio a Nuovo Ponte è dedicata infatti la serata di beneficenza "Vicenza recita, canta, balla e suona", voluta dal Lions Club Vicenza Palladio per venerdì 20 maggio alle 21 al teatro comunale, con il coinvolgimento di alcuni artisti vicentini molto noti che si esibiranno gratuitamente.

Continua a leggere
Categorie: Teatro

Teatro Elemento, 38 appuntamenti dal 6 novembre al 30 aprile

Venerdi 29 Ottobre 2010 alle 20:40
ArticleImage Comune di Vicenza  -  Trentotto appuntamenti dal 6 novembre al 30 aprile, sei mesi di teatro, uno o più spettacoli alla settimana: il tutto fra prosa, cabaret, musica, danza e performances, e con un occhio di riguardo anche per bambini e ragazzi, per un cartellone che si conferma finestra aperta sulla scena non tradizionale, sulle nuove direzioni del fare teatro.

Continua a leggere
Categorie: Eventi

Festa del Giro della Rua sabato 4 settembre. Corteo,luminarie e show in piazza dei Signori

Venerdi 27 Agosto 2010 alle 15:47
ArticleImage

Comune di Vicenza  -  Conto alla rovescia per la grande festa del Giro della Rua, un simbolo della città ritrovato. Sabato 4 settembre, alle 21, un corteo di 1000 persone sfilerà lungo le strade del centro storico con a capo la "Ruetta", riproduzione in scala ridotta della grande giostra realizzata nel 1444, per giungere fino in piazza dei Signori, dove ci sarà la spettacolare illuminazione della storica macchina ricostruita a grandezza naturale. 

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Top News
Commenti degli utenti

oggi alle 14:49 da Vanni
In La presunta “gara degli aghi”, a difesa del primario Vincenzo Riboni arriva l'amico Gian Antonio Stella. Su CorSera attacca Nursind, che replica: “toccato il fondo”. E dg Ulss 6 Pavesi su Rai 3 boccia l'ex candidato sindaco

ieri alle 19:46 da Vanni
In La presunta “gara degli aghi”, a difesa del primario Vincenzo Riboni arriva l'amico Gian Antonio Stella. Su CorSera attacca Nursind, che replica: “toccato il fondo”. E dg Ulss 6 Pavesi su Rai 3 boccia l'ex candidato sindaco

Martedi 27 Settembre alle 15:43 da pachiara9
In Variati ha detto no al Dal Molin poi costruito e critica Raggi per il no alle Olimpiadi a Roma che non si fanno: dissentiamo dal M5S ma il sindaco ha mai detto no al malaffare locale?
Marco Travaglio (interiore!). Come quasi sempre nomen omen. Travaglio esce studiato dai Gesuiti - come Berlusconi, tanto per fare un pò di colore - e da buon predestinato viene colpito subito dal travaglio interiore. Pensa che ti ripensa, matura rapidamente una chiara avversione per tutto quello che è cattolico e si scopre clericale e laico, in ciò forgiato dal suo mentore e maestro Montanelli, mica uno qualunque. Eccolo insomma galoppino al giornale di Montanelli che ne intravvede le doti giornalistiche: in effetti scrive chiaro e almeno si capisce quello che dice. Poi però anno dopo anno si intravaglia sempre più e da buon allievo gesuita matura un'avversione totale per i poteri più o meno forti, per i partiti e gli uomini di potere, facendo profferte amorose per la Magistratura italiana. Ora, la magistratura italiana, per chi l'ha assaggiata non è così male. E' semplicemente pessima nella sua struttura, organizzazione, arroganza e incapacità di giudicare bene e rapidamente, a parte casi particolari. Una vera e propria casta che si è sempre più staccata dal paese reale sino a diventare dominatrice assoluta all'interno dello Stato, condizionando spesso e volentieri la scena politica e sociale. Ad oggi un vero cancro inestirpabile. Ma il Marcuccio la ama e da anni ( lo seguo ab origine) sciorina la sua attività giornalistica come un giudice a latere: colpevoli, rimproveri, anatemi, etc. etc. Insomma è diventato un Roberspierre de noantri. Leggi il suo quotidiano malessere sul misfatto quotidiano e ti accorgi se non è vero. Lui vive e rinasce solo quando c'è qualcosa da colpire, da condannare, da intimidire. Ecco allora che il mio accostamento con tanto famoso creatore del terrore ci sta tutto.O meglio ci stava tutto. Fino a all'altra sera, quando di fronte allo scatenato e senza freni Bomba (come lo chiama lui) il nostro Marco Travaglio non è nemmeno riuscito a sostenerne lo sguardo, non lo mai guardato negli occhi, ma solo accusato. Per essere un piccolo Roberspierre, è stata una vera debacle!. Quanto al servizio doppio di cui sopra, non si capisce come mai Variati invece di guardare al disastro berico targato BPVI e altro, pensi alla Raggi. Non è che ha un debole per lei, ma non viene ricambiato.?

Martedi 27 Settembre alle 07:13 da kairos
In Variati ha detto no al Dal Molin poi costruito e critica Raggi per il no alle Olimpiadi a Roma che non si fanno: dissentiamo dal M5S ma il sindaco ha mai detto no al malaffare locale?
Gli altri siti del nostro network