Archivio per tag: Alessandra Moretti

Categorie: Politica

Ius soli, se passa 100 mila nuovi veneti, Donazzan: "Chi vota la legge è anti-italiano"

Martedi 20 Giugno alle 10:23
ArticleImage
"Anti italiani." Questa l'etichetta con cui l'assessore regionale Elena Donazzan ha bollato i sostenitori della nuova legge sulla cittadinanza. "Non c'è altro termine per definire i parlamentari che votano a favore dello Ius soli." Opinioni, ma la proposta di legge va avanti. Serve allora prendere la calcolatrice in mano per comprendere la portata del cambiamento. Lo ha fatto per il Veneto la Fondazione Leone Moressa, che calcola che tra Ius soli e Ius culture saranno 100 mila i nuovi cittadini italiani residenti dentro i confini regionali. A conti fatti quasi il 2% della popolazione veneta.

Continua a leggere

Letti e riletti del 5 giugno: il Veneto scopre di avere problemi telefonici mentre continua la saga di Bpvi e Veneto Banca

Lunedi 5 Giugno alle 12:37
ArticleImage Dopo i fuochi d'artificio della scorsa settimana sul fronte Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, sembra esserci una tregua, almeno sui giornali, che protrebbe essere una calma armata perché dalle prossime ore potrebbero esserci nuovi sviluppi ma ne scriveremo dopo un'altra curiosità. Sulle pagine del Gazzettino tiene banco, infatti, una statistica importante per la quotidianità dei veneti l'aumento dei contenziosi con compagni telefoniche e pay tv. Secondo il quotidiano fondato da Giampietro Talamani: "Ogni giorno in Veneto almeno dieci utenti chiedono di dirimere fuori dal tribunale una controversia con i gestori dei servizi di telecomunicazioni".

Continua a leggere
Categorie: Politica

Due donne con fascia e tricolore il 2 giugno a Vicenza e Giovanni Rolando sogna sindaca PD ma "discontinua": Daniela, Alessandra, Isabella, Francesca, Michela. Liliana Zaltron avvisata...

Venerdi 2 Giugno alle 17:49
ArticleImage Due donne, una con la fascia da sindaco e l'altra con la bandiera, hanno rappresentato la città di Vicenza alla cerimonia ufficiale per la celebrazione del 2 giugno alle dieci di stamattina in piazza dei Signori: l'assessora al bilancio Michela Cavalieri e la consigliera comunale Bianca Ambrosini (qui la photo gallery). "È una prima volta - ci dice il già consigliere comunale e regionale Giovanni Rolando che nella politica ha ancora molto da dire -. ma questo fatto sogno come il preludio bene augurante per una candidatura a sindaca.". Sarebbe una prima volta ancora più significativa ma prima bisognerebbe, per rimanere nell'area di Rolando, che una possibile candidata si presenti e vinca alle primarie del centrosinistra.

Continua a leggere
Categorie: Banche, Giudiziaria, Politica, Scuola e formazione

Antonino Cappelleri, il procuratore di Vicenza sfiduciato per... incompetenza. Milano tranquillizza ma aiuterebbe un'ispezione a Vicenza, vero Moretti e Zanettin?

Giovedi 1 Giugno alle 17:55
ArticleImage Non succede spesso che un procuratore capo venga bocciato due volte di seguito e sulle due inchieste più importanti sulla sua scrivania. Questo, però, è appena successo a Vicenza dove il dr. Antonino Cappelleri ha subito il no, sul caso di Borgo Berga, del Gip Massimo Gerace alla sua richiesta di demolizione delle costruzioni della cementificazione contestata, anche se il magistrato le definiva illegittime, per poi addirittura trovarsi il giudice a cui aveva fatto ricorso che non solo confermava il niet di Gerace, motivato da strane questioni di opportunità a "non demolire", ma addirittura benediceva la bontà degli edifici della Sviluppo Cotorossi che fa capo al gruppo Maltauro, quelle delle tangenti multiple e oggi incensato sulla stampa locale col suo nuovo, anonimo, brand ICM, che sta per Industrie Costruzioni Maltauro.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Letti e riletti del 1° giugno, per Bpvi scoppia la guerra tra procure e Passera attacca: "lasciate fallire le due banche"

Giovedi 1 Giugno alle 13:11
ArticleImage Siamo al terzo giorno di trincea dopo la riaccensione del caso ex Popolari, tanto che anche i media nazionali hanno "riscoperto" i guai delle due banche venete. Inevitabile un surriscaldamento dei toni.
Titola il "Corriere della Sera" riguardo al passaggio di parte delle indagini a Milano: "Sequestri per 106 milioni in Bpvi, è scontro". Parla di "guerra tra procure" il Gazzettino, mentre il Giornale di Vicenza mette in chiaro: "Bpvi spacca procura e giudici". Effettivamente a Borgo Berga, nel palazzo di giustizia, effettivamente la situazione è tesa. Come riportato anche in questo sito, il procuratore Antonio Cappelleri ha impugnato il decreto con cui il Gip ha trasferito l'inchiesta sulla Banca Popolare di Vicenza a Milano.La questione è sulla carta semplice. Il reato da accertare, ostacolo alla vigilanza della Consob, secondo il giudice delle indagini preliminari deve essere giudicato nella città in cui l'ente di controllo ha sede. Cappelleri ha però bollato come "abnorme" la decisione rivolgendosi alla Cassazione.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Banche venete, Alessandra Moretti: "Cosa aspetta Zaia a coinvolgere Veneto sviluppo?"

Mercoledi 31 Maggio alle 18:46
ArticleImage "Zaia non sta muovendo un dito per il salvataggio delle banche venete e invece dovrebbe e potrebbe fare molto: per prima cosa la finanziaria regionale, Veneto Sviluppo, dovrebbe essere integrata con le banche, in modo da ottenere una prima ricapitalizzazione a partire dal patrimonio della società controllata dalla Regione", lo dice in una nota la consigliera regionale del Pd Alessandra Moretti. "Con la fusione di Veneto Sviluppo nel sistema bancario locale la Regione avvierebbe un percorso virtuoso per arrivare a una rete simile a quella delle Landesbank tedesche, tuttora il principale pilastro della finanza in Germania.

Continua a leggere
Categorie: Banche, Giudiziaria, Fatti, Politica, Economia&Aziende

L'indagine BPVi trasferita a Milano: l'ira di Achille Variati e la risposta di Alessandra Moretti confermano che la decisione merita considerazione. Variati chiederà un processo a Vicenza anche per la Fondazione Roi?

Martedi 30 Maggio alle 20:48
ArticleImage «Non è una buona notizia, non è affatto una buona notizia». È la reazione, diffusa dall'Ansa, del sindaco di Vicenza Achille Variati alla notizia del trasferimento di parte dell'indagine sulla Banca Popolare di Vicenza al tribunale di Milano. «Credo che una vicenda che affonda le sue radici in questo territorio, che ha portato sofferenza a tante persone, avrebbe dovuto trovare piena definizione giudiziaria qui a Vicenza. Tutto ciò che si allontana - conclude il sindaco - rischia di essere annacquato, ritardato, dimenticato. No, credo davvero che dovremmo fare di tutto per tenere il processo a Vicenza». A un primo esame appare a dir poco fuori luogo la presa di posizione del sindaco di Vicenza che è anche presidente della provincia berica, di tutte le province italiane associate nell'Upi e membro del cda di Cassa Depositi e Prestiti, finanziatrice di Atlante, e che, quindi, ha una responsabilità estesa ma in quell'ambito politico che, lo predicano lui stesso e il suo partito, dovrebbe essere sempre totalmente separato dal potere giudiziario.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Nomadi, Lucio Zoppello presenta una domanda di attualità al sindaco: "A quando l'ordinanza per la zona rossa anche a Vicenza Est?"

Martedi 30 Maggio alle 10:17
ArticleImage Il consigliere Lucio Zoppello presenta una domanda d'attualità sulla questione nomadi. Nello specifico chiede quando ci sarà l'ordinanza per la zona rossa anche a Vicenza Est. Questa la domanda di attualità presentata al sindaco Achille Variati. Premesso che nelle edizioni di sabato 27 maggio di vari giornali e testate televisive locali sono stati pubblicati articoli o fatti servizi sul problema "NOMADI DEL CAMPO DI VIALE CRICOLI E BOLLETTE DELL'ACQUA NON PAGATE ..."; che altresì per quanto attiene ai canoni di utilizzo delle piazzole solo 6 occupanti su 32 hanno pagato il dovuto e 4 nuclei hanno invece lasciato il campo; che i nomadi sono purtroppo al centro dell'attenzione anche per altre problematiche come lo stazionamento abusivo in parcheggi pubblici con le immancabili situazioni di degrado che portano e i conseguenti disagi lamentati dai cittadini residenti; che tale fenomeno interessa oramai da tempo la zona est della città,(dal park "Bassano" in zona Stadio (dove ora nell'area camper fanno bella mostra di se e sono un ottimo biglietto da visita per i turisti che vengono in città i panni stesi sulle reti di recinzione e le vettovaglie sparse nell'intorno) al C.C."Palladio" nella frazione di Settecà.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Bassano, restauro Tempio Ossario, assessore Donazzan: "Non venga vanificato il lavoro svolto finora dal territorio"

Giovedi 25 Maggio alle 13:55
ArticleImage "Che una nazione non celebri degnamente il Centenario nel suo evento fondativo lascia tanta amarezza in bocca, soprattutto perché questo evento è sentito particolarmente dalla popolazione. Ricordo che il Tempio Ossario di Bassano del Grappa, con i suoi 5400 Caduti, è tornato ad aprire grazie al volontariato delle associazioni combattentistiche e d'arma e alla spinta propulsiva delle centinaia di migliaia di persone che aderirono alla campagna "Riapriamo il Tempio Ossario" voluta dalla emittente televisiva Rete Veneta. Dopo anni di silenzio, si è costituito perciò un Comitato formato dalle associazioni combattentistiche e d'arma, dal sindacato, dalle associazioni di categoria, dalla rappresentanza della municipalità di Bassano del Grappa, e presieduto dalla sottoscritta: così inizia la nota di Elena Donazzan che pubblichiamo.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Economia&Aziende

Grazie a Gianni Zonin, Achille Variati, Confindustria e i loro sodali ecco la triste immagine di Vicenza in Italia: è... la Verità

Venerdi 19 Maggio alle 22:32
ArticleImage «Sparisce sua maestà Gianni Zonin e il sistema resta vedovo. Perde i pezzi pure la Fiera di Vicenza. Sgretolato il potentato che da 20 anni gravitava attorno a BPVi. In liquidazione la Camera di Commercio di Vicenza. Il Vicenza Calcio, precipitata di C, rischia il fallimento»: nel titolo e nel sommario dell'articolo odierno di Ignazio Mangiano, che vi proponiamo di seguito, sono messi in fila i fatti che da tempo raccontiamo e che hanno "sbancato" e "demolito" una città intera e il suo territorio, economico ed umano grazie all'azione congiunta di Gianni Zonin, Achille Variati, i vertici di Confindustria Vicenza e i loro innumerevoli sodali, i principali dei quali elencati dal collega.

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Top News
Commenti degli utenti

oggi alle 07:17 da kairos
In Aggregazione Aim Agsm, Variati: scelta coraggiosa e determinata, per i cittadini servizi di qualità e tariffe ancora più basse

Mercoledi 21 Giugno alle 16:24 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza calcio: tifoso picchiato per il colore della sua pelle, Dalle Carbonare: "La Curva denunci"

Mercoledi 21 Giugno alle 09:38 da kairos
In La scala della terrazza della Basilica si consuma e l'Amministrazione sta a guardare

Mercoledi 21 Giugno alle 08:14 da kairos
In Veneto Banca, Laura Puppato: "Dichiarazione di Brunetta irresponsabile, è vergonoso"
Gli altri siti del nostro network