Archivio per tag: Alessandra Moretti

Categorie: Politica

Verlato: le mie speranze in Alessandra Moretti

ieri alle 21:08
ArticleImage Adriano Verlato, componente della direzione cittadina del Pd Vicenza, ci manda alcune riflessioni sull’articolo “In che spera Alessandra Moretti?”

Cosa speri Alessandra Moretti non lo so, ma so quello che, nei suoi riguardi, spero io. Le osservazioni di Baldo mi sono sembrate un po' generiche e superficiali. Voglio dire che non ha tenuto conto di tante situazioni in cui la nostra si é venuta a trovare. Conosco Alessandra da tanti anni e abbiamo sovente battuto piazze e banchetti insieme da semplici appassionati  di politica. Era generosa, intelligente e simpatica.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Rassegna stampa

Alessandra Moretti affiancata alle pornostar, bufera sulla Lega Nord

ieri alle 09:31
ArticleImage Secondo il rettore Nicola Sartor, Luca Morisi ha danneggiato la reputazione dell’Università di Verona e violato «il Codice Etico di Ateneo che ogni docente, anche se soltanto nel ruolo di professore a contratto, è tenuto a conoscere e rispettare». In particolare, all’articolo 2, è stabilito che «le persone che lavorano e studiano presso l’Università si impegnano a rispettare i valori legati alla dignità e alla promozione della persona».

Continua a leggere
Categorie: Politica

In che spera Alessandra Moretti?

Lunedi 30 Marzo alle 20:58
ArticleImage E’ tempo di elezioni regionali nel Veneto e già conosciamo alcuni candidati, tra cui l’avvocatessa Alessandra Moretti di Vicenza, la cui carriera politica si è svolta come Vicesindaco di Vicenza, poi portavoce dell’on. Bersani, e da questo inserita nel suo “listino” affinché diventasse Deputatessa  alla Camera della Repubblica Italiana.

Continua a leggere
Categorie: Politica

"Tosipresidente" registrato prima della cacciata? Berti: siamo pecore da sfruttare

Lunedi 30 Marzo alle 17:33
ArticleImage Il sito Dagospia ha pubblicato una foto (che pubblichiamo di seguito all'articolo) della registrazione del dominio per il sito Tosipresidente.it datata 17 febbraio, quasi un mese prima della "cacciata" dalla Lega Nord avvenuta il 15 marzo. "Flavio Tosi ha preso in giro i veneti", è il commento a caldo di Jacopo Berti, candidato alla presidenza del Veneto per il Movimento 5 Stelle.

Continua a leggere
Categorie: Lavoro

Jobs Act veneto, Berti: la Moretti ci vuole cinesizzare

Lunedi 30 Marzo alle 14:32
ArticleImage Jacopo Berti, candidato presidente del Veneto per il Movimento 5 Stelle

Piazza del Popolo gremita contro il Jobs Act, ma la Moretti se lo tiene stretto e vuole ampliarlo con misure ad hoc per il Veneto. I veneti non vogliono il Jobs Act e il suo contratto a fregature crescenti, i veneti vogliono lavoro. La Moretti vuole il Jobs Act per le aziende venete, dopo averci svenduto ai cinesi ora vogliono far diventare cinesi anche i lavoratori veneti. Vuole un popolo di precari, noi vogliamo un popolo di lavoratori.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Pd: la Lega come l’Islam, attacchi sessisti a Moretti

Domenica 29 Marzo alle 15:20
ArticleImage "Un attacco mediatico all’immagine di Alessandra Moretti da parte di un consulente di Salvini". Il segretario regionale del Partito Democratico, Roger De Menech chiede le scuse della Lega Nord e di Luca Zaia e denuncia "i continui attacchi sessisti ad Alessandra Moretti", ricordando anche quanto accaduto pochi mesi fa in Regione sulla doppia preferenza di genere.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Il comunista Fogagnoli infuriato per un articolo del GdV: "non appoggiamo Moretti"

Sabato 28 Marzo alle 19:18
ArticleImage Roberto Fogagnoli segretario provinciale PRC di Vicenza è infuriato dopo l'articolo apparso su Il Giornale di Vicenza del 28 marzo, a pagina 13, intitolato “L’Altro Veneto: Di Lucia è la sesta candidata a governatore” senza firma

L’articolo è posto in mezzo a due altri articoli su, rispettivamente, “Tosi e Sacconi” e Moretti quindi ben visibile a qualsiasi occhio che si posasse sulla pagina.

Continua a leggere
Categorie: Scuola e formazione, Politica

Garanzia Giovani, Donazzan a Moretti: "frottole imbarazzanti"

Sabato 28 Marzo alle 15:06
ArticleImage L'assessore regionale all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro, Elena Donazzan, interviene nella polemica innescata da Alessandra Moretti in un dibattito televisivo nazionale sul mancato utilizzo dei fondi Ue

Proprio di Garanzia Giovani ho fatto un mio cavallo di battaglia, ottenendo anche riconoscimento dall’Unione per essere stata uno degli amministratori più solleciti ad attivare il programma ed utilizzare i fondi.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Guerra di “palle” tra Giovani Democratici e Giovani Padani

Giovedi 26 Marzo alle 08:41
ArticleImage Il “regalo” al presidente Luca Zaia di tante palline antistress serigrafate con quante sono state le promesse fatte e non mantenute nel suo discorso di insediamento cinque anni fa, è stato organizzato dal segretario regionale dei Giovani Democratici, Alessandro Basso, per le ore 11.30 del 26 marzo davanti a palazzo Balbi, sede della giunta veneta. "Goliardata" che ha subito scatenato la reazione dei Giovani Padani guidati dal coordinatore veneto e consigliere regionale trentunenne vicentino, Nicola Finco.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Economia&Aziende

Bilancio, Ciambetti a Moretti: "non ha idea di come funziona"

Mercoledi 25 Marzo alle 18:32
ArticleImage L’assessore regionale al bilancio Roberto Ciambetti replica alle parole della candidata del centrosinistra alla presidenza della Regione, Alessandra Moretti, che aveva criticato il presidente Luca Zaia per la tardiva approvazione del bilancio

L’inesperienza e le potenzialità di un candidato si misurano anche dalle critiche che muove: chi sostiene che la mancata approvazione del Bilancio previsionale della Regione reca un danno a scuole, imprese, Comuni, associazioni, aziende del trasporto pubblico e via dicendo, non ha esattamente idea di come funzionano i conti. 

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

Lunedi 30 Marzo alle 23:58 da francescoparuta
In Ciambetti: rivedere con norme severe il regolamento dei campi nomadi a Vicenza
Sono un cittadino onesto di Vicenza e dico che Ciambetti non mi rappresenta, nè lui nè i suoi amici e sodali di Forza Nuova e Casa Pound. Parli solo per sè e per quelli che l'hanno votato. Pensasse agli affari del suo assessorato che non sa tenere a bada truffatori, estorsori e profittatori di soldi pubblici, con modalità in cui "è facile leggere tecniche e obiettivi tipici" dei leghisti e dei loro amici di grepppia. Pensasse, ad esempio, alle condizioni disumane in cui vivono i Sinti di Sandrigo, suo comune natale, dei quali se ne frega ampiamente nonostante siano costretti a condizioni vergognose. Se c'è una cosa di cui ci si deve stancare sono i seminatori d'odio in camicia bianca come lui. Siete voi leghisti che volete la segregazione dei Sinti e dei Rom, anche se purtroppo i vostri colleghi pidisti non fanno nulla per invertire la logica dei campi riservati a queste minoranze. Perfino i sedicenti comunisti di Rifondazione hanno accettato la logica del campo "per Sinti" e non hanno fatto nulla per rifiutare davvero il ghetto, rimodernato ma sempre ghetto. I Sinti non volevano e non vogliono vivere nei campi ma quando propongono soluzioni alternative fate muro e non offrite altre soluzioni se non la ghettizzazione. Variati non ha avuto il coraggio di fare come Cacciari qualche anno fa a Mestre. Li tenete nei ghetti e nel disprezzo sociale e poi vi lamentate se tentano di sopravvivere in qualche modo. Il regolamento comunale lo ha fatto la giunta Hullweck, l'assessore leghista Piazza, la sua collaboratrice illuminata dottoressa Piera Moro. Quelli che a suo tempo votarono contro ora l'hanno fatto proprio ma i problemi restano e nulla fanno veramente per risolverli. Se poi ci mettiamo anche gli pseudo-giornalisti del Giornale di Vicenza che scrivono il falso sapendo di mentire, si capisce che ognuno regge il gioco all'altro. Risultato: discriminazione e incremento dell'odio sociale. Complimenti!
Gli altri siti del nostro network