Archivio per tag: Jacopo Bulgarini d'Elci

Categorie: Fatti, Politica, Economia&Aziende

Turisti in crescita a Vicenza, Cina doppia Usa. Jacopo Bulgarini gongola: "promozione cinese è ok e le presenze per turismo compensano e superano le assenze per business"

ieri alle 18:27

Pubblicato alle 15.32, agiornato alle 18.27. Il dato che subito salta all'occhio, durante la presentazione a Palazzo Chiericati dei dati del primo trimestre 2017 sui visitaori (per turismo o affari) a Vicenza e provincia (clicca qui per le slide) , è quel +70.08% di arrivi in città dalla Cina, di poco inferiore, col 64.55%, nel resto del Vicentino. Nel dato assoluto i cinesi hanno sfiorato i 5 mila "arrivi" (4.667 nel capoluogo, 6.277 in tutta la provincia) doppiando i circa 2.500 statunitensi (2.419 in città, 3.883 nel Vicentino), che, però, superano abbondantemente i cinesi in fatto di giorni di permanenza in città: 14.229 presenze Usa a Vicenza contro le 5.528 della nazione più popolata nel mondo.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Economia&Aziende

Immobiliare Stampa vada ai soci della ex BPVi con i suoi 204,3 milioni di euro di patrimonio. E basta con le ipocrisie dei 'ristori al pubblico' dei denari persi dai risparmiatori privati!

Mercoledi 16 Agosto alle 10:53
ArticleImage Pubblicato il 15 agosto alle 13.41, aggiornato il 16 alle 10.53. Qualche tempo fa il Giornale di Vicenza ha informato che, dei 300.000 metri quadrati di immobili di BPVi, Banca Intesa Sanpaolo ne aveva "ritirato" solo 25.000 metri quadri, senza peraltro fornire alcuna indicazione. Al momento, quindi, si può solo immaginare che quali immobili passino a Banca Intesa e quali restino in Banca Popolare di Vicenza in Liquidazione Coatta Amministrativa sia ancora oggetto di trattativa. Se così fosse e se Immobiliare Stampa Scpa, l'immobiliare controllata al 100% dalla ex BPVi, rimanesse nel "perimetro" della LCA ci sarebbero 203 milioni circa, per lo meno a bilancio, su cui contare "anche" per i soci truffati della ex Popolare al di là dei fantasmagorici, e forse solo virtuali, numeri dei denari recuperabili dai crediti in sofferenza, la cui monetizzazione appare a dir poco problematica visti i criteri con cui sono stati elargiti, magari anche in cambio di "baciate", durante la gestione di Gianni Zonin

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente

Noleggio di emergenza di condizionatore per Palazzo Trissino, Daniele Ferrarin di M5S a Variati e Bulgarini: manca l'Energy manager

Domenica 13 Agosto alle 20:00
ArticleImage Mancano pochi mesi alla fine della gestione Achille Variati - Jacopo Bulgarini d'Elci della "cosa pubblica" a Vicenza, scrive nella nota che pubblichiamo Daniele Ferrarin, Portavoce consigliere comunale M5S Vicenza. E' tempo di bilanci, di cosa è stato fatto e di cosa lasciano dopo 10 anni di gestione. Il Movimento 5 Stelle avrà occasione di evidenziare quanto di positivo e negativo è stato fatto in questi anni. La propaganda è stata usata abbondantemente in settori di immediato impatto mediatico. Gravi, invece, sono state le insufficienze gestionali che l'Amministrazione Variati non ha saputo risolvere e che avrebbero dato sicuri vantaggi ai cittadini in termini di costi dei servizi. La struttura del Comune non risponde ai nuovi modelli organizzativi necessari per politiche di contenimento dei costi e del risparmio energetico.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Padova è bufera stipendi per il portavoce del sindaco Giordani, ma Massimo Bettin prende "solo" come 10 anni fa Jacopo Bulgarini col vicentino Achille Variati

Venerdi 11 Agosto alle 11:33
ArticleImage
Le polemiche infiammano Padova: il neosindaco Sergio Giordani ha affidato al suo uomo di fiducia Massimo Bettin (nella foto) l'incarico di portavoce. Un premio, dicono all'ombra del Santo, dopo l'ottimo lavoro svolto durante la campagna elettorale. A fare scandalo è lo stipendio che l'ex segretario della provincia di Padova del Pd percepirà per il suo nuovo incarico: al lordo delle tasse circa 82.500 euro l'anno. Non pochi, abbastanza per far spendere fiumi d'inchiostro ai giornali locali e nazionali. Il nuovo portavoce, infatti, percepirà uno stipendio più alto del 22.5% del vicesindaco, si legge). Una retribuzione comunque in linea con quanto ricevuto da chi lo ha preceduto anche se il giornalista Carlo Melina aveva, però, ben altre competenze e un curriculum professionale che spazia da rai a Mediaset. Fatti padovani, si dirà, ma al lettore attento non sfuggiranno i parallelismi con quanto avvenuto a Vicenza all'inizio dell'era Variati con, per altro, minori polemiche.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Ferragosto a Vicenza, musei aperti lunedì 14 e martedì 15 agosto con molte proposte culturali

Martedi 8 Agosto alle 15:15
ArticleImage Ferragosto all'insegna della cultura: è questa la proposta del Comune di Vicenza che in occasione dell'arrivo della festività dell'Assunta, che cade nel cuore dell'estate, garantisce l'apertura di tutti i Musei civici e della Basilica Palladiana non solo martedì 15 agosto ma anche lunedì 14, solitamente giorno di chiusura. Non mancheranno inoltre gli eventi, con spettacoli teatrali per grandi e bambini, passeggiate culturali, musica e arte inseriti nel cartellone l'Estate a Vicenza. I musei civici e quelli appartenenti al circuito museale cittadino, infine, propongono anche mostre temporanee per tutti i gusti.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

I fedeli della Val d'Alpone intervengono sullo scontro tra Donazzan e Comune di Bassano su Operaestate

Lunedi 7 Agosto alle 16:10
ArticleImage  Non c'è pace tra gli ulivi a Vicenza e dintorni. Dopo lo spettacolo blasfemo del 18 settembre 2015 di Angelica Liddell che ha offerto uno show erotizzante su un testo del Nuovo Testamento con Gesu' Cristo nudo sulla scena ( trasfusione, mastubazione col crocifisso ecc...), stavolta il comune di Bassano del Grappa ha concesso il patrocinio alla rassegna Operaestate in cui figurano due spettacoli dal titolo ''Migrant Bodies'' e ''Performing gender''; soprattutto quest'ultimo ha attirato le giuste critiche di Elena Donazzan, assessore regionale all'Istruzione, secondo la quale il collega bassanese Cristiano Corazzari dovrebbe togliere ogni patrocinio in quanto sono utilizzati fondi pubblici e comunitari per una iniziativa dal valore dubbio. 

Continua a leggere
Categorie: Economia&Aziende

Roi, la Fondazione demolita e... violata. Per Gianni Zonin era una "emanazione", una garçonnière d'affari della BPVi dove Cauduro lo informa su baciate e fondi lussemburghesi

Giovedi 3 Agosto alle 23:23
ArticleImage Nell'interrogatorio del 22 marzo 2017 la Guardia di Finanza, davanti ai pm dell'indagine sul crac della ora fu Banca Popolare di Vicenza, Luigi Salvadori e Gianni Pipeschi, alla presenza del Col. Vincenzo Sciaraffa, Comandante Provinciale, e del Ten. Col. Fabio Dametto, Comandante del Nucleo di P.T., Gianni Zonin, in qualità di ex presidente della BPVi, viene sentito anche "in merito agli acquisti di azioni BPVi da parte della Fondazione Roi". Sulla vicenda complessiva della Roi questo mezzo, anche col libro dossier "Roi. La Fondazione demolita", sta fornendo da tempo molti altri elementi che meriterebbero attenzione non solo mediatica.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Torr(i)oni, sfogliatelle, babà, zeppole, e molte chiacchiere ... da pasticceria Bulgarini

Venerdi 28 Luglio alle 08:31
ArticleImage
Leggo che il dibattito locale è fortemente polarizzato sulle questioni del Torrione di Porta Castello. Vien da dire: questi sì che son problemi! altro che riflettere sui default di Banca Popolare di Vicenza e, anche se in subordine, di Veneto Banca! Oppure capire che effetti avranno sulla nostra salute le operazioni di bonifica (partite in questi giorni) di un'area ex industriale come la Zambon, inquinatissima da far paura. Meglio tifare in modo sguaiato per il nuovo benefattore di turno (mi scuserà l'interessato Antonio Coppola, ma in tutta franchezza: mai sentito prima!) che ci risolverà un sacco di grane accaparrandosi per una pipa di tabacco il noto monumento medioevale e che, sempre perché magnanimo, pare intenda cimentarsi nel primo esempio di museo verticale d'arte contemporanea da visitare rigorosamente con imbracature e ramponi da 6° grado.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Lago amministratore unico di Aim, Rucco: "Variati è venuto meno alla sua parola"

Giovedi 27 Luglio alle 10:44
ArticleImage Francesco Rucco (Idea Vicenza) interviene in merito alla nomina del nuovo amministratore unico di Aim. Tra i cavalli di battaglia del Sindaco Achille Variati, già nella prima campagna elettorale del 2008, c'era la tesi del "basta politici in AIM". Una teoria condivisibile, ma che abbiamo visto molto spesso sconfessare in questi anni: ricordiamo, ad esempio, la nomina di Matteo Quero in AMCPS. Con la nomina di Umberto Lago come amministratore unico di AIM il Sindaco è venuto ancora una volta meno alla sua parola: non solo Lago è stato assessore nella scorsa giunta, ma si era addirittura iscritto (tra i pochi, da quanto raccontano i giornali) all'associazione Vicenza Domani, nata per sostenere la candidatura a sindaco di Jacopo Bulgarini D'Elci.

 

Continua a leggere
Categorie: Politica

Per il Torrione a Coppola Bulgarini è proprio fuori dal Comune: attributo o auspicio?

Mercoledi 26 Luglio alle 20:41
<| |>

ViPiù Top News
Commenti degli utenti

Mercoledi 16 Agosto alle 18:04 da kairos
In Edilizia residenziale pubblica, Isabella Sala: avviso per l'acquisto di alloggi da parte del Comune di Vicenza

Mercoledi 16 Agosto alle 14:58 da jobtwodott
In Polizze anti catastrofi, Luca Zaia: sono la soluzione

Lunedi 14 Agosto alle 20:25 da kairos
In Canone tv, stavolta Renzi ci ha preso: nel 2016 emersi oltre 5,6 milioni di "evasori", in Veneto quasi 700 mila con saldo a +38,1%
Gli altri siti del nostro network