Quotidiano

Categorie: Fatti

Giusy Zenere festeggia col sindaco i 100 anni della mamma Cleofe Mangiavacchi

24 minuti fa
ArticleImage Il sindaco Achille Variati martedì 23 gennaio si è recato a casa della signora Cleofe Mangiavacchi portandole in dono un mazzo di fiori, in occasione del suo centesimo compleanno, oltre che gli auguri dell'amministrazione comunale e della città. La signora Cleofe, di origini toscane, vive a Vicenza da sempre ed è stata insegnante di scuola superiore. Cleofe gode di buona salute ed è una grande fan dell'unica figlia Giusy Zenere, nota attrice comica e cabarettista, tanto che ieri, durante la festa organizzata a casa con alcuni amici di famiglia, la festeggiata ha voluto che anche il sindaco potesse sorridere ascoltando una barzelletta raccontata da Giusy.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Ambiente

La chiesa di San Faustino e Giovita, al centro di "Vicenza città bellissima" e pregna di storia e... immondizia intorno ai cassonetti

1 ora e 15 minuti fa
ArticleImage La chiesa di San Faustino e Giovita. Una particolare storia per una chiesa che ha, a volte anche stravolgendo se stessa, scritto una pagina della storia di Vicenza. Magari non la "grande pagina" che Vicenza deve al Palladio, le cui più importanti opere hanno, però, come ideale centro propulsore, almeno geograficamente, proprio la facciata di San Faustino e Giovita. Ma forse non solo. Anche la storia di questi due santi, già soldati pagani, convertitisi e messi a morte. Una morte che li inseguì tra i tormenti per far cessare la loro vita.

Continua a leggere
Categorie: Economia&Aziende

BPVi e Veneto Banca, CorVeneto: pressing sui rimborsi, Miatello sollecita, Baretta e Santini accelerano ma "con giudizio"

1 ora e 44 minuti fa
ArticleImage «Fate presto, qui la gente è allo stremo». Quanto presto? «Il governo non aspetti le elezioni di marzo, del decreto per ristorare gli azionisti azzerati dalle ex Popolari venete c'è bisogno prima». Patrizio Miatello, leader del Comitato «Ezzelino III da Onara», affonda il dito nella piaga. I tempi della politica, soprattutto in fase di fibrillazione pre-elettorale, non sempre coincidono con i bisogni della gente comune, che, nel caso specifico, configurano in diversi casi le caratteristiche di reale gravità e urgenza, causa evaporazione dei risparmi di una vita. «Per molte persone è vitale che i soldi del Fondo per le vittime dei reati finanziari arrivino quanto prima», mette in chiaro Miatello.

Continua a leggere

La linea di Zonin sulle revocatorie BPVi, CorVeneto: patti già decisi. Vendite asset LCA vicine, in bilico dipendenti Immobiliare Stampa

oggi alle 10:20
ArticleImage BPVi, dopo le revocatorie sui beni dei vertici, la liquidazione stringe sulla vendite delle partecipate. A sei mesi dal decreto su Bpvi e Veneto Banca, pare vicina a passaggi decisivi la gestione delle liquidazioni. In Bpvi, da un lato, il primo fronte sono le revocatorie sui beni trasferiti ai parenti dagli ex presidente Gianni Zonin e dai consiglieri Giuseppe Zigliotto e Maria Carla Macola, nel procedimento civile per l'azione di responsabilità aperta dal fondo Atlante e continuata dai commissari. Le difese ora affilano le armi. A partire dai legali di Zonin. La linea sarà che il patto di famiglia con i figli era operazione tutt'altro che nascosta, era iniziata, e già in sostanza definita, ben prima che la crisi della banca si avvitasse. Sull'altro fronte c'è la gestione dei beni delle liquidazioni.

Continua a leggere
Categorie: Economia&Aziende

Logistica, Paolo Benvegnù (PRC): la lotta di classe dopo la lotta di classe

oggi alle 09:51
ArticleImage La mattina di sabato 20 gennaio, a Vicenza, si è tenuta l'assemblea nazionale dei delegati dei corrieri e dei magazzinieri che si oppongono all'ipotesi di accordo per il nuovo contratto nazionale di lavoro proposta dalle segreterie nazionali di Cgil-Cisl-Uil. Hanno partecipato all'assemblea un centinaio di delegati e delegate provenienti da gran parte d'Italia, in rappresentanza di molte realtà di lotta: da Vicenza, Como, Milano, Roma, Napoli, Bologna, Firenze. Ha organizzato l'iniziativa il coordinamento dei Magazzini e corrieri della Filt-Cgil di Vicenza.

Continua a leggere

Vicenza si è fatta bella oppure no? Lo decidono sempre i cittadini, anche quando... sporcano o non spingono chi di dovere a pulire

ieri alle 21:34

Pubblicato il 13 gennaio alle 10.14 con a seguire video su degrado monumenti, aggiornato il 23 alle 21.34 con video sulla sporcizia sempre più imperante. Se nel pezzo che segue abbiamo affronato lo stato di incuria di alcuni monumenti della città nel video che presentiamo ora c'è la "crescita", sì, ma della sporcizia. Quella permanente andrebbe rimossa con maggior assiduità ma, non ce lo dobbiamo nascondere, l'incuria dipende anche dalla (in)civiltà di chi gira per la città e dal carente controllo della Polizia locale, che dovrebbe essere attenzionata anche da noi cittadini. Da qualche anno, intanto, a Vicenza sono comparsi cartelli che invitavano i cittadini ad avere pazienza la città si fa bella sorge ora la domanda.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Wild Side Basketball n. 17, parte III: le vicentine di serie A e le altre stelle locali

ieri alle 21:24

Nella puntata numero 17 per la stagione di Wild Side Basketball nella nuova veste televisiva su VicenzaPiu.Tv (qui quella integrale), lo studio era gremito nella prima parte (clicca qui) di ospiti (per la Pallacanestro Altavilla Mirko Gualtiero, per l'Argine Basket 2001 Mathias Bernardotto e Giacomo Statua) mentre nella seconda parte della puntata lo spazio era tutto per il commento alla NBA (clicca qui). Negli ultimi 20 minuti, quelli che riproponiamo "in singola visone" qui, largo spazio, invece, alle leghe nazionali e locali. Per il basket femminile abbiamo analizzato l'andamento del Famila Schio e della Velcofin Vicenza.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Pietra di Inciampo a Vicenza? No, ma ci pensa il Comune di Milano a onorare Margherita Luzzatto, vicentina uccisa ad Auschwitz

ieri alle 19:09
ArticleImage Pietra di Inciampo a Vicenza? No, ma ci pensa il Comune di Milano a rendere onore a Margherita Luzzatto, figlia di Gerolamo Luzzatto e Adele Rabbeno, nata a Vicenza il 25 luglio 1878, sposata con l‘Ing. Michelangelo Boehm, arrestata a Tirano (Sondrio), deportata prima a Fossoli e poi ad Auschwitz dove è arrivata nel convoglio N. 8 il 22 febbraio 1944 ed uccisa al suo arrivo. Aveva 65 anni troppo vecchia per lavorare nei campi di Sterminio. A Vicenza abitava a pochi passi dal Palazzo del Comune, come del resto quasi tutti gli ebrei della città (Margherita Luzzato e marito nella foto Fondazione CDEC, Milano).

Continua a leggere
Categorie: Cultura, Diritti umani, Eventi, Fatti

Sopravvissuto al lager si racconta il 24 gennaio al Palazzo delle Opere sociali di Vicenza

ieri alle 19:02
ArticleImage

Gilberto Salmoni, sopravvissuto al campo di stermino nazista di Buchenwald, autore del libro “Una storia nella storia. Ricordi e riflessioni di un testimone di Fossoli e Buchenwald”, sarà il protagonista della conferenza organizzata per mercoledì 24 gennaio ore 15 presso il Palazzo delle Opere Sociali (Piazza Duomo, 2 Vicenza), in Sala "G. Lazzati". Salmoni, nato a Genova nel 1928, fu arrestato dalla Milizia della repubblica di Salò assieme alla famiglia durante un'escursione vicino al confine svizzero, poco dopo aver raggiunto il Passo della Forcola, a circa 2.770 m di quota.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Il blocco delle grandi opere Tav non c'è nel programma del M5S, Lino Balza per Rete Ambientalista: nessun appoggio a grillini

ieri alle 18:55
ArticleImage Si narra di un toro tanto invadente che un giorno infilò la testa in una giara dalla quale non riuscì più a uscire. Il padrone del toro, un uomo molto avaro, non volendo rompere la giara per liberare l'animale, chiese consiglio a un amico. Questi non trovò altra soluzione se non quella di tagliare la testa al toro, salvando in tal modo la giara. Alla stessa stregua si sta comportando Luigi Di Maio. Salvo aggiornamenti dell'ultima ora, inaspettatamente il programma del M5S, infatti, non contiene il blocco delle grandi opere Tav (Valsusa e Terzo Valico).

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network