Quotidiano

Categorie: Banche, Giudiziaria, Economia&Aziende

Vittoria Adusbef contro la BPVi: giudice di Verona condanna la banca a rimborsare con gli interessi una signora che aveva acquistato 660 azioni nel 2010

ieri alle 22:46
ArticleImage

È stata emessa il 25 marzo 2017 la prima sentenza sul caso azioni BPVi dal Tribunale di Verona - Giudice Vaccari. Ci comunica, infatti, lo studio Camilla Cusumano di Verona che il 25 marzo 2017 potrebbe diventare una data epocale, visto che è arrivata  la prima sentenza tanto attesa dagli azionisti risparmiatori delle due popolari venete, la Banca Popolare di Vicenza  e Veneto Banca, e che sancisce una vittoria dell'associazione di consumatori Adusbef(Associazione difesa consumatori ed utenti bancari, finanziari ed assicurativi). Ecco il caso come descrito dallo studio legale veronese.

Continua a leggere
Categorie: Economia&Aziende

Pier Paolo Baretta: «Bce rigida, rischio liquidazione per BPVi e Veneto Banca» L'affondo di Luca Zaia: «Dov'è il governo?»

ieri alle 20:09
ArticleImage Martedì sarà l'ultimo giorno per aderire all'offerta pubblica di transazione della Banca Popolare di Vicenza. Ieri le sottoscrizioni hanno raggiunto quota 66%. Intanto, l'agenzia canadese di rating Dbrs ha confermato la valutazione (B sul lungo termine, R4 sul breve) con la notazione «sotto osservazione con implicazioni negative» e ha declassato Veneto Banca portando il rating allo stesso livello di BPVi. La notizia è arrivata il giorno dopo che le dichiarazioni della presidente della vigilanza bancaria della Banca Centrale Europea Daniele Nouy avevano messo in allarme il Veneto. «In casi particolari il consolidamento può anche prendere la forma dello scioglimento delle banche se diventano non sostenibili», aveva detto giovedì.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente

In Italia gli alberi monumentali sono 20.000: a Vicenza quanti sono?

ieri alle 19:44
ArticleImage La legge n° 10 del 1° febbraio 2013, difende e protegge il verde cittadino. E' uno strumento importante per lo sviluppo urbano sostenibile e la bellezza dei nostri giardini, troppo spesso bistrattati e mal frequentati. Per la difesa degli alberi monumentali, le Amministrazioni Comunali hanno avuto tempo 12 mesi per censirli, chi li danneggia dovrebbe essere sanzionato con 100 mila euro. Finalmente una buona notizia! L'unione tra natura e storia patria, sarà protetta dallo Stato. I grandi alberi, le cattedrali verdi che ombreggiano ancora lungo le nostre strade postali e carrozzabili, saranno protetti come i monumenti marmorei. I grandi alberi in Italia sono oltre 20 mila, quanti ne conta Vicenza? Uno dei doveri della prossima Ammistrazione Comunale dovrebbe essere quello di prendere carta e penna e fare il censimento del patrimonio arboreo ed arbustivo cittadino con annesso un regolamento per la tutela dell'ambiente urbano.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

A Vicenza con Midori il II Forum Regionale sui disturbi alimentari: "Anoressia e Bulimia... guarire si può". Saluti di Sala e Danieli e poi interventi di professionisti, tavole rotonde e testimonianze...

ieri alle 19:17
ArticleImage

Di "Anoressia e Bulimia...guarire si può",  questo il messaggio di forza e di speranza del secondo Forum Regionale sui disturbi del comportamento alimentare che l'Associazione MIDORI ha organizzato oggi sabato 25 marzo a Vicenza, dove il salone del Palazzo delle Opere Sociali era affollato (vedi foto) di genitori, giovani e operatori interessati, direttamente o professionalmente, ai "disturbi dell'alimentazione in età evolutiva", il "sottotitolo" che ben inquadra il focus dell'evento. Ricco di contenuti scientifici con relatori di rilevanza nazionale il Forum si è svolto durante l'intera giornata godendo dei patrocini della Regione Veneto, dell'ULSS 7 Veneto Orientale ed 8 Berica, del Coordinamento Nazionale dei Disturbi Alimentari, dell'Ordine dei Medici, del Centro di Servizio di Volontariato della provincia di Vicenza, del Comune di Vicenza ed infine del Comune di Valdagno dove si trova la sede di Midori.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Vita da "cosplayer", la carica dei 1.500 a Vicomix. L'1 e il 2 aprile un grande raduno alla Fiera di Vicenza

ieri alle 18:16
ArticleImage Hanno un'età compresa tra i 15 e i 35 anni, hanno una cultura medio alta, grande dimestichezza con le tecnologie, e molto spesso si tratta di donne. E' l'identikit del tipico cosplayer, l'appassionato di comics, manga ed epopee fantascientifiche che fa della sua passione un'arte, quella del travestimento. Indossare i panni del proprio eroe preferito e vestirne anche la personalità: è questa la filosofia dei cosplayer, un “must” presso le più importanti manifestazioni dedicate ai fumetti. Per questo non poteva mancare un grande raduno a Vicomix, la versione 2.0 della tradizionale fiera del fumetto, sabato 1 e domenica 2 aprile nell’ambito di Expo Elettronica alla Fiera di Vicenza.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Scuola e formazione

Arriva un agente tedesco nel Vicentino: il giovane Marc viene "assegnato" a Giovanni Scarpellini, comandante Polizia Locale NEVi

ieri alle 18:03
ArticleImage Per circa 4 settimane la Polizia locale nordest vicentino ha un nuovo agente. Si tratta di Marc, tedesco dell'Assia, che per l'alternanza scuola/lavoro ha scelto di fare l'esperienza nella Polizia Locale italiana. Marc ha 18 anni e frequenta il liceo Oswald Von Nell Breuning di Roedermark, vicino a Francoforte, con il quale il Liceo Corradini di Thiene ha avviato una stretta collaborazione per lo scambio di ospitalità ed esperienze lavorative tra studenti. Quest'anno il Liceo accoglie, accanto a Marc, la compagna Melanie che sta svolgendo lo stage presso i Magazzini Munari. È un'iniziativa che promette bene. Dall'anno scorso infatti tutti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado sono tenuti, quale parte integrante del loro curricolo scolastico, a svolgere un tirocinio presso ditte o istituzioni.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Incendio a Rossano Veneto, assessore Bottacin: "situazione sotto controllo, monitoraggi Arpav non destano preoccupazioni

ieri alle 14:48
ArticleImage "I primi esiti dei monitoraggi Arpav sui campioni di acqua e terra prelevati nell'area del deposito di carburanti di Rossano Veneto, nel quale è divampato l'incendio, non destano particolari preoccupazioni. Allo stesso modo sembrano rientrare nei valori-norma anche le misurazioni sull'inquinamento dell'atmosfera". A dirlo nella nota che pubblichiamo è l'assessore regionale all'ambiente e alla Protezione civile Gianpaolo Bottacin che sta seguendo l'evoluzione delle operazioni di spegnimento del rogo che ha interessato all'alba il deposito di olii combustibili di Rossano Veneto (Vicenza). E dà conto dei primi risultati dei campionamenti ambientali effettuati dai tecnici dell'Agenzia regionale per l'ambiente.

Continua a leggere
Categorie: Banche, Fatti

Flop BPVi, interrogatorio di Gianni Zonin: fiumi di parole ma dichiarazioni top secret. A parte sua denuncia e smentite di Sorato

ieri alle 13:54
ArticleImage Un interrogatorio in due fasi durato complessivamente più dieci ore ieri per l'ex presidente della Banca Popolare di Vicenza, Gianni Zonin. Fiumi di parole, non è dato sapere cosa abbia detto in sua discolpa visto che all'uscita dalla caserma della Guardia di Finanza di Vicenza, luogo dove si è svolto l'interrogatorio, Zonin in  entrambi i "briefing" legali non ha proferito parola se non "Nessuna dichiarazione". D'altronde aveva già parlato tanto davanti ai pm Luigi Salvadori e Gianni Pipeschi. Zonin, accusato di aggiotaggio e ostacolo alla vigilanza, ha lasciato ancora una volta i risparmiatori truffati senza una risposta se non quella, comunque gravissima del "non sapevo nulla, altri hanno fatto..." e ha cercato di scrollarsi di dosso ogni accusa dal momento che pensa ancora (me ne è convinto?) e vuol far credere (ma gli crederanno, se non i pm, i soci traditi?) di aver fatto tanto (di bene o di male?) per chi ha creduto in lui.

Continua a leggere
Categorie: La Voce del Sileno, Fatti, Politica

Anniversario trattati di Roma. Tradizione, alla radice delle radici: Marguerite Yourcenar e Mario dal Pra

ieri alle 10:01
ArticleImage

Ospitiamo il tredicesimo articolo de La Voce del Sileno, rivista on line che "intende coinvolgere tutti coloro che hanno a cuore la ricerca filosofica, culturale e in modo indipendente la propongono per un aperto e sereno confronto", in occasione dell'anniversario della firma dei trattati di Roma per la costruzione dell'Europa unita e riflettendo sulla crisi odierna delle istituzioni europee dovuta alla mancanza di una vera forte identità di base, al di là delle differenze per ricordare dei maestri che hanno riflettuto sul continente europeo e i suoi valori.

Erano tempi belli quelli in cui l'Europa si riconosceva cristiana, ricordava all'inizio dell'Ottocento il poeta tedesco Novalis. Oggi l'Europa non solo dimentica le proprie radici, ma addirittura nega che uno Stato possa utilizzare simboli che non vengono graditi più dai giudici della Corte di Starsburgo che non dalla popolazione italiana.

Continua a leggere
Categorie: Ambiente, Associazioni

Acli di Vicenza: i cambiamenti climatici in Veneto: le tendenze in atto

ieri alle 09:38
ArticleImage Lunedì 27 marzo 2017 alle 20.30 nella Sala Meridiana della Parrocchia di Breganze, in Piazza Mazzini n. 43 a Breganze, le Acli e la Fap Acli della provincia di Vicenza, in collaborazione con il Punto Famiglia ed il Circolo Acli di Breganze, organizzano un incontro pubblico sul tema "I cambiamenti climatici in Veneto: le tendenze in atto". Relatore della serata di approfondimento sarà il dott. Lorenzo Altissimo, consulente del Centro idrico di Novoledo ed Accademico olimpico. L'incontro fa parte di una ricca stagione formativa di diciotto appuntamenti, che avranno luogo nella provincia berica da marzo a giugno 2017.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

Venerdi 24 Marzo alle 08:12 da kairos
In Vicenza, quasi un milione di euro di entrate per i Musei civici nel 2016. Bulgarini d'Elci: "e con i prestiti di opere finanziamo anche il restauro e l'acquisto delle cornici"

Giovedi 23 Marzo alle 23:12 da zenocarino
In Contro lo smog Valentina Dovigo presenta la mozione pedaggio urbano
Gli altri siti del nostro network