Quotidiano

Categorie: Fatti

VicenzaPiù Freedom Club e ViPiù Shop: VicenzaPiù è indipendente sempre di più. Fino al 31 gennaio diventa Sostenitore con soli 30 euro all’anno

1 ora e 39 minuti fa
ArticleImage

VicenzaPiù Freedom Club, la comunità di lettori e utenti del network multimediale Vicenzapiù, a cui ci si può iscrivere a partire da una quota annua di soli 30 euro, e la sezione collegata di e-commerce ViPiù Shop sono nati per difendere e far crescere il giornalismo senza padroni su carta e web e per vincere la sfida per l’informazione indipendente. Mentre le altre testate locali hanno bisogno, per sopravvivere, di fondi che provengono sempre di più da gruppi finanziari e industriali, che di certo non danno per filantropia ma per sponsorizzare i propri interessi, noi ci rivolgiamo direttamente a voi, a chi ci segue, a chi sente il bisogno per se stesso e per la società di cui fa parte di un’informazione indipendente. E fino al 31 gennaio 2017 diventa Sostenitore del VicenzaPiù Freedom Club per un anno a partire da soli 30 euro: risparmierai 70 euro e ci farai felici di… più.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Ambiente

Rigopiano, la cronaca del 24 gennaio senza superstiti

ieri alle 23:52

Mentre le salme recuperate a Rigopiano salgono a 18 la cronaca del 24 gennaio (qui quelle degli altri giorni, ndr) mostra nei servizi Ansa per VicenzaPiu.tv anche il primo funerale, quello dell chef celebrato a Farindola, una località a poca distanza dal luogo dove l'hotel è stato sommerso da una valanga che portava con sè tanta neve quanta ne conterrebbero 4.000 Tir, è stato detto. La straordinarietà dell'evento non cancella, però, i dubbi sul luogo di costruzione della Spa e sull'organizzazione dei soccorsi. ma il tema della Protezione civile non andrebbe affrontato solo quando i disastri diventano uno show per le polemiche tra politici che negli altri giorni, che precedono o seguono gli eventi, non solo smettono di parlare ma non cominciano mai ad operare per fare quello che a parole dicono che andrebbe fatto.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Dibattito in Consiglio regionale sull'occultamento del volto: intervengono anche Alessandra Moretti e Sergio Berlato

ieri alle 21:44
ArticleImage “Questo progetto di legge intende far chiarezza, per ragioni di sicurezza, sulla disciplina applicabile in tema di riconoscibilità delle persone e di mezzi per l’occultamento del volto”. Così, in un comunicato diffuso dal Consiglio regionale del Veneto, il relatore di maggioranza, Alberto Villanova, (Gruppo Zaia Presidente) ha introdotto il dibattito sul Progetto di legge statale da trasmettere al Parlamento nazionale relativo a Modifiche alla legge 22 maggio 1975 n.152 “Disposizioni a tutela dell’ordine pubblico” e alla legge 5 febbraio 1992 n. 91”Nuove norme sulla cittadinanza” e al Codice penale.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica, Ambiente

Protezione civile tra burocrazia, malaffare e mancanza di risorse: a Vicenza Variati lancia l'allarme e Cicero bacchetta tutti

ieri alle 19:37

Nelle sue vesti di presidente della Provincia di Vicenza oltre che dell'Upi, l'Unione delle Province Italiane, enti che, soppressione virtuale a parte, hanno la competenza sulla protezione civile è Achille Variati a richiamare l'attenzione su quello che potrebbe succedere anche da noi per eventuali calamità naturali, i cui effetti abbiamo già tristemente sperimentato in occasione dell'alluvione. «Senza un intervento urgente del governo - dice oggi Variati sul GdV - non saremo in grado di predisporre il bilancio e Roma ci metterebbe nell'impossibilità di garantire i servizi e l'incolumità dei nostri cittadini... se ciò che sta accadendo in Abruzzo dovesse succedere da noi, anche qui sorgerebbero dei problemi». Alle difficoltà economiche delle province tra cui quelle di Vicenza, difficoltà che potrebbero impattare sulle emergenze, si aggiungono le lentezza nazionali a definire un quadro normativo:

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Pendolari, Codacons: sì al contratto di servizio, ma le regioni non devono pagare

ieri alle 18:33
ArticleImage In una nota esprime parere favorevole il Codacons alla proposta lanciata oggi dall'A.d. di Fs Renato Mazzoncini, di utilizzare la rete dell'alta velocità per servizi pendolari in regime di "contratto di servizio", purché tale novità non abbia costi per la collettività. "Considerato che l'offerta di treni locali, regionali e intercity ha subito una costante riduzione negli anni, a tutto vantaggio della più costosa Alta velocità, appare giusta l'idea di aprire la rete AV ai pendolari attraverso un apposito contratto di servizio - spiega il Codacons in una nota - Quello che non andrebbe bene, invece, è far pagare alla collettività tale contratto di servizio, attraverso flussi di denaro dalle Regioni a Trenitalia.

Continua a leggere
Categorie: Economia&Aziende

Pensioni, per Confartigianato Vicenza l’intervento di Boeri ripropone il dibattito sull’equità e sul “patto fra le generazioni”

ieri alle 18:15

“L’intervento del presidente dell’Inps Tito Boeri (nel video Ansa per VicenzaPiu.tv, ndr) - scrive in una nota diffusa da Confartigianato Vicenza che vi proponiamo - secondo il quale la manovra pensionistica contenuta nella Legge di Stabilità 2017 scarica gli oneri sulle generazioni future, è un tema sul quale già in passato abbiamo espresso analoghe posizioni, rilevando l’incongruità di un sistema che non vuole affrontare alla radice il tema dell’equità sociale”. Agostino Bonomo, presidente provinciale di Confartigianato Vicenza, e Sandro Venzo, delegato associativo alle politiche della formazione e del lavoro, riprendono l’argomento ricordando che recentemente lo stesso Boeri aveva affermato che i trentenni di oggi andranno in pensione a 75 anni e avranno un assegno più basso del 25%, ponendo in primo piano proprio la questione generazionale.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Ambiente

Inquinamento Pfas, lista Moretti e Pd: "Regione debole"

ieri alle 18:02
ArticleImage "Sulla vicenda Pfas - a dirlo, in una nota, sono i consiglieri regionali Cristina Guarda (AMP) e Andrea Zanoni (PD) - Luca Zaia continua a seguire una linea contradittoria e a dir poco morbida. Prima la Regione sforna i dati di un dossier sulle patologie materne e neonatali sostenendo la necessità di approfondimenti e subito dopo il presidente dice che va tutto bene. Sulla Miteni l'azienda di Trissino ritenuta la principale responsabile della contaminazione, allontana ogni ipotesi di chiusura o allontanamento ma manca di ricordare che comunque questo sito continua a produrre perfluoro-alchilici di catena corta i quali difficilmente vengono trattenuti dai filtri a carbone attivo che sono stati applicati per depurare l'acqua di scarico. Arriverà il giorno in cui Zaia la smetterà di barcamenarsi mettendosi fino in fondo a difesa dei cittadini?".

Continua a leggere
Categorie: Politica

Vinova: "Vicenza 4.0 - La nuova rivoluzione industriale e la città"

ieri alle 17:40
ArticleImage La presentazione dell'associazione Vinova che mercoledì 25, nella propria sede di viale Verdi 50, organizza un dibattito sul tema "Vicenza 4.0 - La nuova rivoluzione industriale e la città". Dopo il saluto del presidente, Otello Dalla Rosa, interverranno: Nicola Cosciani, Ceo di M31 sul tema "Il modello dell’Open Innovation e la nuova rivoluzione industriale"; Giancarlo Corò, dell'università Ca' Foscari, sul tema "Nuova imprenditorialità e lavoro: quale rapporto con il territorio e il sistema educativo"; Yann Inghilesi, Ceo di Kyunsis, sul tema "L'innovazione a servizio della città: il caso Kyunsis". L'incontro è aperto al pubblico.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Tragedia sul Gran Sasso, il cordoglio del Veneto per le vittime del 118

ieri alle 17:32
ArticleImage "Volare per salvare la vita degli altri rischiando la propria è un gesto proprio di persone dalla grande generosità": con queste parole l'assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin, in una nota stampa della Giunta Regionale Veneto, esprime il cordoglio del Veneto per la tragedia dell'elicottero del 118 schiantatosi sul Gran Sasso durante le operazioni di recupero di un ferito sulle piste di Campo San Felice che ha visto la morte di tutte e sei le persone a bordo, tra cui lo sciatore soccorso. "Una tragedia, quella odierna - aggiunge - che, purtroppo, ci ricorda da vicino quella che toccò all'equipaggio di Falco, l'elicottero del Suem precipitato nel 2009 sul Cristallo a Cortina, e che perciò ci fa male due volte, avendo già conosciuto il dolore per questa esperienza".

Continua a leggere
Categorie: Associazioni, Fatti

A Vicenza Parco della memoria e corteo con Arcigay per la Giornata della Memoria: li presentano Giacomo Possamai e Isabella Sala

ieri alle 17:07

Il capogruppo del Partito Democratico in Consiglio comunale Giacomo Possamai e l'assessore al sociale del Comune di Vicenza Isabella Sala parlano a VicenzaPiùTv del nuovo Parco della memoria istituito da una mozione comunale e che verrà inaugurato il 27 gennaio in occasione della Giornata della Memoria per la quale, tra i diversi eventi illustrati di seguito nella presentazione del Comune di Vicenza, ci sarà anche la “Marcia della memoria” organizzata in collaborazione con Arcigay e le associazioni Lgbt dalle ore 18.45 per ricordare le vittime dell'Olocausto e delle leggi razziali.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

ieri alle 18:38 da kairos
In Inquinamento Pfas, lista Moretti e Pd: "Regione debole"

ieri alle 09:29 da Kaiser
In Primo Consiglio Provinciale: si discute di bilancio e di cessione delle quote di A4 Holding

ieri alle 08:38 da kairos
In Primo Consiglio Provinciale: si discute di bilancio e di cessione delle quote di A4 Holding
Gli altri siti del nostro network