Tutto

Quotidiano

Categorie: Economia&Aziende

Volano i consumi agroalimentari, Coldiretti: modificate le cattive abitudini

18 minuti fa
ArticleImage Coldiretti Vicenza

“L'attenzione per l'agroalimentare è sempre più alta. I cittadini consumatori, anche grazie all'importante azione svolta da Coldiretti Vicenza, in sinergia con Campagna Amica, nel territorio berico è riuscita con un costante impegno a modificare persino delle cattive abitudini alimentari consolidate. È diventato una tendenza diffusa, infatti, alimentarsi in modo sano e corretto, con effetti evidenti sul benessere”. Con queste parole il presidente provinciale di Coldiretti Vicenza, Martino Cerantola ed il direttore Roberto Palù sono intervenuti a seguito della diffusione dei dati sul commercio al dettaglio dell’Istat relativi a marzo 2016 rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Continua a leggere
Categorie: Economia&Aziende

Apertura mercato: Brent sopra i 50 dollari, oro in aumento, dollaro cede verso euro e yen, Spread Btp/Bund apre stabile, incerta borse asiatiche, Milano in ribasso

oggi alle 09:15
ArticleImage

Petrolio:Brent torna sopra 50 dollari. Su calo scorte Usa e difficoltà produzione Canada, Venezuela

Il Brent torna, per la prima volta dal novembre 2015, sopra la soglia dei 50 dollari al barile toccando quota 50,1 dollari (+39 centesimi). In crescita anche il Wti del Texas (+37 centesimi a 49,93 dollari). A spingere il prezzo del greggio è il calo delle scorte negli Stati Uniti e le difficoltà alla produzione in Canada a causa dei maxi incendi e in Venezuela per via della grave crisi che sta colpendo il modello economico del paese. Da gennaio, quando toccò i minimi degli ultimi 12 anni, il prezzo è quasi raddoppiato. 

Continua a leggere
Categorie: Banche, Economia&Aziende

Ambrosini su Veneto Banca: "le scelte strategiche al cda". Le associazioni dei consumatori: si parte dalle conciliazioni per Banco

oggi alle 09:06
ArticleImage «Le scelte strategiche spettano al consiglio». Lo pigliano a margine di un convegno a Torino, Stefano Ambrosini, presidente di Veneto Banca. Ma, pur contenuto in tre dichiarazioni, il professore dice la sua sull’assetto di vertice, nel giorno in cui a Roma arriva la prima intesa banca-consumatori sulle conciliazioni. La questione sul vertice è nota: dopo una lettera Bce che chiedeva la «conferma della leadership» sul Progetto Serenissima (aumento di capitale e Borsa), il cda lunedì ha confermato - secondo la nota emessa alla fine - «la conduzione» al direttore generale Cristiano Carrus, ma anche «la delega» al consigliere Carlotta De Franceschi per «l’esecuzione del Piano di ricapitalizzazione e riassetto (leggi: le fusioni, ndr)», ricerca «dei potenziali investitori» compresa. Leggi in rassegna stampa il resto dell'articolo

Continua a leggere

Il bilancio della polizia vicentina: calano usura, contraffazione e furti. In aumento rapine, estorsioni e violenze sessuali

oggi alle 08:29
ArticleImage Calano i furti, soprattutto in casa e negli esercizi commerciali - reati che incidono maggiormente sulla percezione di insicurezza dei cittadini - ma resta il fatto che i predoni entrano in azione con una media di 41 volte al giorno. Aumentano rapine, estorsioni e violenze sessuali. Il bilancio dei delitti perpetrati in città e provincia tra il 30 aprile 2015 e il 30 aprile 2016 sono contraddistinti dal segno negativo: -7,3 (nel 2015 si era arrivati al -14%). Stando alle statistiche sviluppate dal Centro di Elaborazione Dati Interforze i delitti sono stati complessivamente 25.885 contro i 27.788 dell’anno precedente. Leggi in rassegna stampa il resto dell'articolo

Continua a leggere
Categorie: Stranieri

Vicenza: da gennaio su 436 nuove richieste d'asilo, 22 esaminate, 3 hanno ottenuto lo status di rifugiato. 1529 i migranti presenti in strutture temporanee e sistema sprar

oggi alle 08:04
ArticleImage Quanti sono i profughi (o presunti tali) arrivati in Veneto negli ultimi due anni? Fra Mare Nostrum prima e Triton poi, secondo i calcoli del ministero dell’Interno sono giunti a queste latitudini 21.821 migranti, di cui 8.701 risultano ancora presenti all’interno delle strutture temporanee di accoglienza o del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati. Fra questi in 8.188 hanno presentato richiesta di riconoscimento dello status, ma sulle 1.844 istanze finora esaminate, 1.196 sono state respinte dalle commissioni territoriali che fanno capo al Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione. Leggi in rassegna stampa il resto dell'articolo

Continua a leggere
Categorie: Economia&Aziende

Il 35% di Poste Italiane va alla Cassa depositi e prestiti con Variati nel cda

oggi alle 01:19
ArticleImage Il Tesoro ha conferito una quota del 35% di Poste Italiane alla Cassa depositi e prestiti, istituzione di cui fa parte nel cda il vicentino Achille Variati, tramite un aumento di capitale riservato da 2,9 miliardi di euro della Cassa. E' quanto si legge in una nota secondo cui la partecipazione sarà assegnata alla gestione separata di Cdp. L'attività di indirizzo e di gestione della partecipazione continuerà ad essere esercitata dal Mef. Si ritiene che l'operazione non determini l'insorgere di OPA obbligatoria ai sensi dell'articolo 106 del TUF.

Continua a leggere

Autonomia o... Cassa per il Mezzogiorno per il Veneto?

oggi alle 01:11
ArticleImage

Luca Zaia ha un bel dire che il 2016 sarà per il Veneto l'anno dell'autonomia. Certo, sarebbe facile rispondere che vinceranno i “sì”, per la semplice ragione che chiedere ad una persona se preferisce farsi prelevare 100 euro di tasca, o tenerseli, è domanda che ha una risposta scontata. E forse anche perché a Renzi potrebbe far comodo che in Veneto il referendum per l'autonomia si faccia, per poter poi andare da Frau Merkel chiedendole di allentare i cordoni della borsa per evitare l'ascesa dei movimenti estremistici. 

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Immigrato steso a terra in centro a Vicenza tra l'indifferenza dei passanti. Tranne uno, siciliano

oggi alle 00:54
ArticleImage
Se vi fosse capitato di imbattevi in un uomo dai tratti somatici stranieri steso a terra sul marciapiede sotto il portico dove state passando, come vi sareste comportati? Nel pomeriggio del 24 maggio abbiamo guardato fuori dalla finestra sul retro della nostra redazione in viale Milano per scorgere sotto il portico di via Napoli un uomo steso a terra a pancia in giù, in una posizione scomposta che faceva presupporre da lontano si potesse trattare anche di un possibile cadavere o di una persona in difficoltà. Prima di recarci sul luogo, negli istanti in cui uscivamo dalla redazione per seguire la vicenda ma anche per accertarci delle condizioni dell'uomo, abbiamo potuto notare tre donne e un uomo camminare in prossimità della persona a terra nel marciapiede della poco frequentata via Napoli senza che nessuno di loro si fermasse un attimo per occuparsi di quella desolante situazione. 

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Il 25 maggio 1922 nasceva Enrico Berlinguer: un suo passo che smaschera l'uso a sproposito del suo nome per il referendum da parte di Renzi & c.

ieri alle 23:16
ArticleImage In questi giorni Renzi e complici lo "tirano in ballo" in maniera assolutamente strumentale per la loro campagna referendaria. Sfruttano alcune affermazioni, per altro conosciute e ufficiali della linea del PCI, sul monocameralismo, scorporandole (da propagandisti ciarlatani quali essi sono) dal contesto e senza dire che la proposta di monocameralismo era strettamente collegata a una legge elettorale proporziale (pura e senza sbarramenti). Una legge che garantiva di non dare tutto il potere all'esecutivo e impediva a un unico partito, magari minoritario, di ottenere la maggioranza assoluta dei seggi. E' doveroso proporvi  un breve scritto di Enrico Berlinguer tratto dalla prefazione alla raccolta dei discorsi parlamentari di Palmiro Togliatti (aprile 1984).

Continua a leggere
Categorie: Fatti, Politica

Borgo Berga, tra sequestri e party degli Amici della Bertoliana. Battagin di Legambiente: “mancanza di buon gusto”. Ferrarin del M5S: “forte contraddizione”

ieri alle 21:53
ArticleImage “Errare humanum est, perseverare autem diabolicum”, dicevano i latini. Errare è umano, ma perseverare è diabolico: dopo la cena dello scorso anno per gli iscritti dell'Associazione Amici della Bertoliana, anche per 2016 il presidente Everardo Dal Maso, consigliere comunale della Lista Variati Sindaco e delegato alle pari opportunità, ha invitato tutti a una festa con dj set nella location di Borgo Berga, zona della città finita sotto i riflettori dell’autorità anti-corruzione e della Procura di Vicenza per un'indagine che ha portato anche al sequestro preventivo di un'area e a diversi indagati. L'evento culturale a Borgo Berga, è realizzato con il sostegno di "la Città in Città Borgo Berga" ed è organizzato dalla nota agenzia Regina Rossa, da cui il vice sindaco di Vicenza, Jacopo Bulgarini d'Elci, uscì per non confermare conflitti di interesse con alcuni suoi incarichi.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

Mercoledi 25 Maggio alle 07:28 da kairos
In Casa per la pace, Sala: affresco e piantumazione dell'albero della pace

Martedi 24 Maggio alle 07:08 da kairos
In Possamai e Pupillo rispondono a Rucco: "nessuna crepa e nessun nervosismo all'interno della maggioranza"
Gli altri siti del nostro network