Opinioni

Categorie: Fatti, Politica

I funerali di Casamonica, inno all'indifferenza. Veneto e Vicenza non ne sono indenni

Venerdi 21 Agosto alle 22:59
ArticleImage Dai funerali mafiosi a Roma del boss Casamonica è tutto un rincorrersi di dichiarazioni scandalizzate sulla loro inammissibilità, in Italia, in Veneto come a Vicenza. Si corre a mettere in chiaro che nessuno sapeva o poteva sapere di cosa stesse avvenendo, dal parroco che celebrava, giurando di nulla sapere anche degli striscioni sulla chiesa inneggianti al boss "Re di Roma" e "angelo" in Paradiso, fino ai vigili che erano lì per dirigere il traffico e nulla più...

Continua a leggere

Il funerale di Casamonica, Ciambetti: Roma, la città dove persino le crune degli archi si trasformano in archi di trionfo per i boss

Giovedi 20 Agosto alle 21:56
ArticleImage

Il pacchiano e milionario (sacrilego?) funerale di Vittorio Casamonica a Roma, boss romano e rom della famiglia omonima, sta facendo discutere in tutto il mondo ed è diventato un caso politico. Sull'argomento, riceviamo e pubblichiamo il commento del presidente del Consiglio regionale del Veneto, il vicentino Roberto Ciambetti.

"E' più facile a un cammello passare per la cruna d'un ago, che ad un ricco entrare nel regno di Dio", figuriamoci se poi il ricco è tale perché boss del mercato della droga e dell'usura. Macché, a Roma si riesce persino a riscrivere il Vangelo.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Scuola e formazione

Scuole paritarie, i privilegi da abolire senza far danni agli ultimi

Domenica 16 Agosto alle 23:17
ArticleImage La sentenza della Cassazione, che ha dato ragione al Comune di Livorno costringendo le scuole paritarie cattoliche a pagare l'imposta sulla casa che negli anni passati avevano eluso, apre uno scenario che può creare problemi. Infatti la reazione più diffusa è "così chiuderemo". E chi così reagisce crede che, siccome le paritarie sono un importante supporto/supplenza ad alcune carenze dello Stato in merito, deve per questo continuare ad esistere il privilegio.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Il deficit italiano di democrazia civica e civile

Domenica 16 Agosto alle 23:13
ArticleImage Il nostro è un Paese in cui un qualunque cittadino che abbia voglia di impegnarsi civicamente e civilmente per il bene della comunità può farlo solo se ha un grande pelo sullo stomaco, una perseveranza ostinata e se è immune da tentazioni di farsi coinvolgere nelle macchine tritasassi della politica politicante. Non sto parlando del cosiddetto volontariato teso ad aiutare i singoli in difficoltà, quello umanitario, religioso e non.

Continua a leggere
Categorie: Politica, Sociale

Legalizzazione cannabis, farla o non farla questo è il problema

Domenica 16 Agosto alle 21:29
ArticleImage Sono tanti i commenti e le prese di posizione di fronte alla proposta di legge di oltre duecento deputati per la legalizzazione della cannabis, a prima firma dell'on. Benedetto Della Vedova. Il gioco delle parti della nostra politica si è rispecchiata anche in questo caso, soprattutto per i contrari che non dicono altro se non che fa male farsi uno spinello.

Continua a leggere
Categorie: Immigrazione, Politica

Enzo Corani su "magrebino di m..." di Donazzan: Moretti e Menegozzo fuori luogo

Sabato 15 Agosto alle 16:26
ArticleImage

Pubblichiamo la lettera di Enzo Corani, uno dei coordinatori del Club Vicenza - Forza Silvio per Forza Italia, sul caso dell'epiteto "magrebino di m..." affibbiato da Elena Donazzan a chi le aveva rubato una bici e sulle polemiche successive tra lei e Alessandra Moretti con Piero Menegozzo del Pd.

Gentile direttore, in questo Ferragosto, ancora avaro di quella pioggia da giorni promessa dai meteorologi, che potrebbe temperare l'aria della nostra città, l'Assessore regionale Elena Donazzan, di Forza Italia, è stata protagonista di un episodio che, com'è negli usi della politica, ha scaldato gli animi.

Continua a leggere
Categorie: Politica, StranIeri, italiani oggi, Immigrazione

La tempesta perfetta, Ciambetti: flussi migratori, cittadini ed enti locali lasciati soli

Sabato 15 Agosto alle 11:27
ArticleImage Opinione di Roberto Ciambetti

Quanti sono i rifugiati e profughi che hanno diritto di asilo in Italia? Secondo le statistiche internazionali al 2014 i dati erano i seguenti: 13.357 Eritrei, 12.213 Somali, 8.991 Afghani, 6.293 Nigeriani, 5.764 Pakistani, 5.552 dal Mali ai quali vanno infine aggiunti 813 apolidi. Il totale è di 52.983 rifugiati e profughi arrivati in Italia nel corso degli anni e ufficialmente censiti.

Continua a leggere

Appalto pulizie Comune di Vicenza, Cub: lavoratrici Mirror ancora senza stipendio.

Martedi 11 Agosto alle 15:59
ArticleImage

Maria Teresa Turetta FLAICA Uniti-CUB

Le lavoratrici dell'appalto delle pulizie dei locali comunali sono sul piede di guerra perché non hanno ricevuto più alcun emolumento dallo scorso mese di maggio. Dietro l'opulenza degli sprechi e dei costi della elevata dirigenza comunale e dello staff di cui si attornia il Sindaco Variati, si celano forme di sfruttamento del lavoro indegne per una pubblica amministrazione. E non stiamo parlando di casi isolati, ma di una prassi e di un dato oramai consolidato. 

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Droghe per i giovani, una cavolata?

Mercoledi 5 Agosto alle 11:04
ArticleImage Riceviamo da Italo Francesco Baldo e pubblichiamo

“Una cavolata” così si è scusato con la madre il puhser (spacciatore coinvolto nel traffico illegale di droga) che ha venduto l’ectasy al minorenne, poi morto, alla discoteca Cocoricò. Un coro d’indignazione, secondo le consuete abitudini del politically correct, ha investito il locale di Rimini e alla fine il Questore ne ha dichiarato la sua chiusura.

Continua a leggere
Categorie: Lavoro

CUB: c'era una volta il diritto di sciopero

Martedi 28 Luglio alle 23:55
ArticleImage Nota di Cosimo Scarinzi, CUB Vicenza Scuola Università Ricerca

Con nauseante ostinazione il governo, con il supporto di una massiccia campagna mediatica, rilancia l'iniziativa per una stretta della legislazione antisciopero, in particolare nei settori del trasporto e dell'igiene urbana. Il meccanismo retorico che viene messo in atto è sin banale: si prende qualche caso di disagio, reale o presunto, per i cittadini per additare i lavoratori come nemici dell'interesse generale.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

Venerdi 28 Agosto alle 07:09 da kairos
In Masturbazione col crocifisso, l'area di sinistra: "libertà espressione artistica e di tutti"

Giovedi 27 Agosto alle 11:58 da zenocarino
In Lettera firmata da "I fedeli di Vicenza": Messa in latino no, gender e blasfemie sì
Gli altri siti del nostro network