Opinioni

Categorie: Economia&Aziende

Basta Europa

oggi alle 20:55
ArticleImage Quanto leggerete nelle mie note non è completamente "nelle mie corde". Certo sono decisamente anti-euro, la mia battaglia da sempre, ma troverete una "vena" nazionalistica che non corrisponde proprio al mio "sentire" essendo io un "ultraliberista". Ma ho voluto utilizzare una chiave di lettura, singolare, per valutare la storia, la cultura e l'importanza di due popoli diversi: confrontare le loro banconote.

Continua a leggere
Categorie: Fatti, CalcioPiù

La cronista e i tifosi del Vicenza Calcio: la sua domanda soft e il loro calcio al sedere

Lunedi 21 Luglio alle 20:04
ArticleImage "All´unica domanda su quando sarebbe stato riconvocato il Cda, rinviato per suoi improrogabili impegni di lavoro, il presidente è stato evasivo: «Deve essere riaggiornato, verrà fatto più avanti»": il presidente era (e, per i tifosi, purtroppo rimane) quello del Vicenza Calcio, Tiziano Cunico, il Cda era quello che aveva convocato per chiedere lumi sulla trattativa segreta (e ancora una volta farsesca) per cedere il club all'ennesima cordata. 

Continua a leggere

Consigli al premier Renzi, una promessa o una conferma?

Lunedi 21 Luglio alle 14:23
ArticleImage di Adriano Verlato*
Sono trascorsi più di cento giorni dalla presa di potere del nostro presidente del Consiglio, e alcune considerazioni, credo, si possano già fare. Avrei visto con piacere una prosecuzione del governo Letta, con un forte sostegno del Pd e, magari, con frequenti, ma discrete spinte del segretario per velocizzare le realizzazioni. Ora, che si è visto l’eretismo del premier, capisco che nessuno sarebbe mai stato all’altezza delle sue aspettative.

Continua a leggere
Categorie: Politica

Berlusconi vince ma perde l'antico ruolo. Se Renzi non sarà solo suo figlio

Domenica 20 Luglio alle 19:11
ArticleImage Stefano Folli su Il Sole 24 Ore fa un "punto" sulla sentenza di assoluzione di Berlusconi per il caso Ruby da parte della Corte d'appello di Milano che ci pare particolarmente ricco di spunti di riflessione (giuridici e politici) partendo dal rispetto, come sempre dovrebbe essere, caro leader di FI, delle  sentenze in un verso e nell'altro, meno pilotabili delle accuse (lo so anche per esperienza).

Continua a leggere
Categorie: Politica, StranIeri, italiani oggi

Solidarietà e milioni per i profughi a Vicenza

Domenica 20 Luglio alle 14:08
ArticleImage di Roberto Ciambetti*
“Chiedo, in sostanza, di dare un contenuto pratico alla parola solidarietà”. Queste parole, che la stampa attribuisce al prefetto di Vicenza, Eugenio Soldà, suonano come l’ammissione del fallimento della strategia con cui il governo italiano sta gestendo, in maniera scandalosamente dilettantesca, la questione profughi.

Continua a leggere
Categorie: Economia&Aziende

Sul rating BPVi ci illuminerà Il Sole... 24 Ore

Sabato 19 Luglio alle 19:37
ArticleImage Nel pubblicare ieri la notizia e i commenti di Venezie Post sul downgradind da BB+ a BB della Banca Popolare di Vicenza operato da Fitch, una delle tre agenzie di rating storiche insieme a Standard and Poor's e a Moody's abbiamo premesso una nostra nota (Fitch declassa Banca Popolare di Vicenza a BB: da predatore rischia di diventare preda) con le reazioni di Veneto Banca e della Banca Popolare di Marostica, due Istituti su cui al BPVi da tempo e con la benedizione di Banca d'Italia ha messo gli occhi, e con le nostre, umili e personali, considerazioni.

Continua a leggere
Categorie: Fatti

Mucche, orsi, stupri e marines: a Vicenza ci sono vite spezzate e vite spezzate

Venerdi 18 Luglio alle 23:03
ArticleImage Ci sono quelli che, stimolati anche da pagine su pagine dei giornali, si indignano per un orso affamato; il quale, dopo una serie di attacchi agli allevamenti sull’Altopiano di Asiago, ora ha sbranato una mucca incinta. “Due vite spezzate” ha commentato il presidente provinciale di Coldiretti Vicenza, Martino Cerantola.

Continua a leggere
Categorie: Religioni, Politica

Farina replica a Thibault su antisemitismo e sionismo. Ma tutto il mondo subisce guerre, armate o finanziarie

Venerdi 18 Luglio alle 00:05
ArticleImage

Riceviamo da Paola Farina, che da tempo identifichiamo come una dei solo 8 ebrei di Vicenza, una replica a Luc Thibault, noto sindacalista di base di Schio di origine francese e che VicenzaPiù ha "riconosciuto" come la "persona dell'anno", e, ovviamente, la pubblichiamo nell'ambito di questo nostro lungo contributo al confronto tra parti così distanti anche fuori da Israele e dalla Palestina per cui non è difficile immaginare come sia ancora più duro dove la guerra infiamma e i morti aumentano.

Continua a leggere

Israele e Gaza, Thibault entra nel dibattito vicentino da Parigi: "qui eravamo diecimila"

Giovedi 17 Luglio alle 11:14
ArticleImage Non si ferma la spirale di violenza nella Striscia di Gaza. Una situazione che coinvolge emotivamente anche tanti vicentini, visto anche il dibattito ospitato su VicenzaPiù (vedi qui) nei giorni scorsi, con i sostenitori di Israele da una parte e coloro che sostengono la causa palestinese dall’altra, questi ultimi scesi nei giorni scorsi anche in piazza in centro a Vicenza per manifestare. Anche Luc Thibault, sindacalista vicentino di Usb, è voluto entrare nel dibattito vicentino, con una lettera da Parigi, dove anche lì sono in corso manifestazioni su ciò che sta accadendo a Gaza.

Continua a leggere
Categorie: VicenzaPiùTV, Fatti

Vicenza Città bellissima, in un saggio vive la "bandiera" di Vicenza: poteva sfilare con i fanti

Mercoledi 16 Luglio alle 23:43

Nessuno poteva immaginare che Vicenza Ginnastica, che da quattordici anni è riuscita a sparigliare le carte in uno degli Sport, la Ginnastica Ritmica, che più di nicchia non si poteva e che ora conta invece su centinaia di atlete, molte di più di tante discipline di massa mediaticamente seguite e "politicamente" corteggiate, potesse affrontare nel corso del Saggi di fine anno 2014 un tema caro a tutti noi cittadini: "Vicenza Città bellissima".

Continua a leggere
<| |>

ViPiù Sera
Commenti degli utenti

Domenica 20 Luglio alle 08:01 da PaolaFarina
In Farina replica a Thibault su antisemitismo e sionismo. Ma tutto il mondo subisce guerre, armate o finanziarie
Se la risposta che cercava è questa: secondo me non si può essere antisionisti senza essere contro gli ebrei. Prima che una religione gli Ebrei sono un Popolo, è scritto chiaramente nella Torà, dove solo a metà del secondo libro il popolo ebraico riceve la Legge. Non ritengo opportuno rispondere ai copia ed incolla, perché una risposta articolata richiederebbe ore ed ore di studio e lavoro che non mi posso permettere, per rendere la tematica di comprensione a tutti. Lei cita la signora Sibony, Michelle Sibony pacifista che vive in Francia ed è la vice presidente di un gruppo che si chiama "Unione Ebrei per la Pace" e non la vice presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche francesi. Da buona pacifista vive in Francia e da lì non si schioda. Il rabbino Aron Cohen è anche lui un Naturei Karta come Weiss: ergo, non si possono identificare in loro dei rappresentanti del Mondo Ebraico, caso mai delle voci, talvolta discutibili. La parlamentare arabo-israeliana del partito Balad Hanin Zobai che siede in Parlamento (israeliano) e che percepisce regolare stipendio come tutti i parlamentari in Israele odia all'unisono Israele e gli Ebrei e rigurgita dichiarazioni di odio ogni volta che apre la bocca. Il nipote, che non percepisce uno stipendio dal parlamento come parlamentare, impugnando la bandiera di Israele, il paese di cui è cittadino e di cui si sente libero, Mohammad Zoabi afferma "Sono israeliano e resterò israeliano". Tanto è bastato perché si meritasse parole di ingiuriosa denigrazione da parte della cugina Hanin Zoabi e minacce di morte anche dall'interno della sua famiglia, tanto che la polizia ha dovuto approntare un programma di protezione. Vede in Israele esiste la libertà di espressione, detto questo poiché finora il nosstro dibattito è rimasto circoscritto a pochi, io non mi sottraggo dalle risposte ed il Direttore sa dove trovarmi, ma sono poche le persone che fanno controinformazione ed in questo periodo, nel mondo ci sono dai 15 ai 18 milioni di ebrei, meno della metà vive in Israele...il resto sparso nel mondo...ed il volontariato attivo è una grande soddisfazione, ma anche una grande fatica!

Sabato 19 Luglio alle 14:49 da commentariogiornale
In Gaza: risposta ad una ... non risposta
Liberté, Egalité, Fraternité sono i tre principi cardine della rivoluzione francese senza la quale tutti noi a quest'ora dovremmo versare la gabella al nobile di turno. Mi stupisce che un francese rinneghi questi basilari concetti della democrazia moderna solo perché qualcun'altro nel corso del tempo ne ha fatto un uso strumentale. Sarebbe come dire che la Francia e' male perché possiede delle colonie, direi che è una lettura riduttiva della storia della democrazia mondiale basata sul pregiudizio ideologico . Ed infatti a questo proposito il sig. Thibault riattacca col sionismo e l'antisemitismo (dopo certi titolo su questa testata era ovvio...) che è quanto di più ideologico possa esistere e sul quale non voglio entrare nel merito. Ci sono colpe in entrambi i fronti ma quello che spesso sfugge agli analisti e' la responsabilità della classe dirigente del modo arabo-mediorientale. Basta farsi un giro in quei paesi per rendersi conto dell' immenso divario economico tra ricchi e poveri. Mentre però in Europa queste tensioni sociali sono rivolte ai governanti, la rivoluzione francese ne è un esempio, nel mondo arabo le classi povere vengono strumentalmente inviate a combattere il concorrente economico. Se Israele fosse stato uno stato povero e disorganizzato a quest'ora non avremmo nulla da dirci. Quello che invece ho potuto costatare personalmente e' che quotidianamente in Israele vivono e lavorano fianco a fianco arabi, ebrei e cristiani alla faccia dell'ideologia!
Gli altri siti del nostro network