Risultato della ricerca: Trovati 13 elementi per “Processo Veneto Banca

Quotidiano | Categorie: Fatti, Politica, Economia&Aziende, Associazioni

Roma chiama, Vicenza non risponde... e libera Intesa Sanpaolo dai danni ai soci BPVi. A rimetterci sono ancora i soci della vicentina rispetto a quelli di Veneto Banca

Giovedi 8 Febbraio alle 17:00
ArticleImage Delusione ed amarezza tra le tante vittime del dissesto della BPVi le quali riponevano fiducia nella decisione del gup nell'udienza preliminare in corso da dicembre sulla richiesta di rinvio a giudizio dei sette imputati (oltre alla banca stessa come persona giuridica) i quali devono rispondere a vario titolo di aggiotaggio, ostacolo alle attività di vigilanza e falso in prospetto. A Roma, nel processo "gemello" su Veneto Banca, il gup Lorenzo Ferri ha autorizzato la citazione del responsabile civile Banca Intesa, mentre a Vicenza il gup Roberto Venditti ha detto no.

Continua a leggere
Quotidiano |

Processi ex BPVi e Veneto Banca: consigli e chiarimenti per i soci su parti civili, citazioni Intesa per danni, effetti delle transazioni, insinuazioni al passivo delle liquidazioni

Domenica 4 Febbraio alle 19:25
ArticleImage Vanno avanti le udienze davanti al Gup Roberto Venditti per il processo a Vicenza per il crac della Banca Popolare di Vicenza e al Gup Lorenzo Ferri per il processo romano sul flop di Veneto Banca. Sono molte le decisioni simili dei due procedimenti ma sono anche molti i dubbi che agitano (e a lungo agiteranno) i sonni delle migliaia di soci, circa diecimila in totale, la cui costituzione di parte civile è stata accettata, di quelli, molto pochi, che l'hanno avuta rifiutata e di coloro, decine di migliaia, che neanche ci hanno provato o ne hanno semplicemente rinviato la richiesta.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende

Intesa Sanpaolo, Gros-Pietro: non spetta a noi risarcire azionisti BPVi e Veneto Banca

Martedi 30 Gennaio alle 15:55
ArticleImage Il Sole 24 Ore Radiocor Plus per VicenzaPiu.com. Intesa Sanpaolo non e' preoccupata dal possibile coinvolgimento nei procedimenti giudiziari sulle ex banche venete dopo che il Gup di Roma ha autorizzato la citazione dell'istituto come responsabile civile nel procedimento relativo a Veneto Banca. "Assolutamente no - ha sottolineato il presidente Gian Maria Gros-Pietro -. Noi non abbiamo acquistato le banche venete, ma solo alcuni asset delle banche venete, come avviene in caso di fallimento o di liquidazione". "Siamo assolutamente fiduciosi che nelle sedi adeguate questi tentativi" di citazione "verranno respinti". "E' comprensibile che chi ha perso i propri soldi cerchi di riaverli, ma quello che non e' comprensibile e' che coloro che erano azionisti delle banche venete chiedano di essere risarciti dagli azionisti di Intesa Sanpaolo", ha concluso.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende

Processo Veneto Banca e citazione in giudizio di Intesa Sanpaolo, Codacons Veneto: è stata confermata la nostra posizione

Domenica 28 Gennaio alle 09:52
ArticleImage La decisione del Gup di Roma, Lorenzo Ferri, che, nel processo Veneto Banca ha autorizzato la citazione in giudizio di Intesa Sanpaolo come responsabile civile per i danni, ove accertati, correlati ai reati di ostacolo alla vigilanza e aggiotaggio, di cui sono accusati gli ex vertici dell'istituto e le figure preposte al controllo, è una buona notizia, anzi ottima, anche se deve consolidarsi. Nelle udienza preliminare di venerdì (qui la nostra anticipazione, ndr) per il Processo penale a Roma per Veneto Banca il gup ha, infatti, accolto la richiesta dei legali degli ex soci di chiedere i danni anche a Intesa.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti

Processo Veneto Banca, seconda svolta giurisprudenziale: autorizzata la citazione in giudizio di Intesa Sanpaolo per i danni dopo ammissione parti civili

Sabato 27 Gennaio alle 11:08
ArticleImage Roma, nostro servizio - Dopo la svolta giurisprudenziale dell'ammissione alla costituzione di parte civile delle migliaia di risparmiatori danneggiati dalla malagestio delle banche fallite e liquidate con il totale azzeramento del capitale, un'altra pagina importante è stata scritta dal giudice dell'udienza preliminare in corso a Roma sul crac di Veneto Banca. Accogliendo la richiesta delle organizzazioni dei consumatori, il gup Lorenzo Ferri ha autorizzato la citazione in giudizio di Intesa Sanpaolo come responsabile civile per i reati di ostacolo alla vigilanza e aggiotaggio di cui sono accusati gli ex vertici dell'istituto e le figure preposte al controllo (qui la nostra anticipazione, ndr).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Associazioni, Politica, Fatti

Crac Veneto Banca, Movimento Consumatori: "accolta la nostra richiesta di citare nel processo anche Intesa Sanpaolo"

Venerdi 26 Gennaio alle 15:39
ArticleImage Novità nel processo Veneto Banca. Nell'udienza di oggi 26 gennaio, il GUP di Roma, Lorenzo Ferri, accogliendo anche la richiesta del Movimento Consumatori, ha disposto la citazione in giudizio di Intesa Sanpaolo come responsabile civile per i reati di ostacolo alla vigilanza e aggiotaggio di cui sono accusati gli ex managers e sindaci della banca trevigiana. Il giudice ha ritenuto che la cessione al prezzo simbolico di 1 euro di Veneto Banca a Intesa, disposta dal Governo con il decreto legge n. 99 del 2017, ricomprenda anche il diritto al risarcimento dei danni subiti dagli azionisti e dalle altre parti civili costituite in questo processo.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende

Processo Veneto Banca, udienza storica: gup Lorenzo Ferri ha ammesso la costituzione di parte civile di tutti gli azionisti sia per l'aggiotaggio che per l'ostacolo alla vigilanza. Parti offese anche Bankitalia e Consob

Martedi 16 Gennaio alle 18:50
ArticleImage Roma. Nostro servizio. Questa volta la sala "Occorsio" non era disponibile e gli spazi più angusti hanno reso difficile il lavoro di avvocati e consulenti, pressati come sardine nella calca alimentata dalle diverse decine di risparmiatori che si sono presentati all'udienza del processo Veneto Banca. C'era molta attesa per le decisioni del gup Lorenzo Ferri sulla richiesta di costituzione di parte civile delle migliaia di azionisti e obbligazionisti i cui risparmi e il cui capitale - spesso sottoscritto come condizione di accesso a normali finanziamenti - sono stati azzerati. L'attesa non è andata delusa perchè con una decisione storica, che non ha precedenti, il giudice ha ammesso la costituzione di tutti gli azionisti per entrambi i reati per i quali si procede: aggiotaggio e ostacolo all'esercizio delle funzioni di vigilanza delle autorità preposte.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti

Processo Veneto Banca, quattro ore di acceso confronto tra i difensori degli imputati e quelli delle 5.000 aspiranti parti civili. Anche Consob e Bankitalia tra i danneggiati?

Venerdi 12 Gennaio alle 15:11
ArticleImage Roma, nostro servizio. Quattro ore di acceso confronto tra le parti nella nuova seduta dell'udienza preliminare per il processo sulla liquidazione di Veneto Banca ripresa stamane, dopo la pausa per le festività, nella sala "Occorsio" della Corte d'Assise, al piano terra dell'edificio A di piazzale Clodio. Schermaglie ripetute tra i difensori degli imputati e quelli delle aspiranti parti civili hanno animato l'udienza, con il pubblico ministero spesso in soccorso di queste ultime, soprattutto sul nodo cruciale dell'ammissibilità in riferimento al reato di ostacolo all'esercizio delle funzioni di vigilanza.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Economia&Aziende

Udienza preliminare processo Veneto Banca, terzo round: ancora numerose costituzioni di parti civile, il 12 gennaio discussione su ammissibilità anche di Bankitalia e Consob

Martedi 19 Dicembre 2017 alle 15:55
ArticleImage Roma, servizio dal nostro inviato. Cresce il numero di richieste di costituzione di parte civile nel procedimento per il crac di Veneto Banca. Alle circa quattro mila già depositate in precedenza, oggi se ne è aggiunto un altro numero consistente in via di quantificazione. Alla fine il numero potrebbe crescere ancora di una o due migliaia. Anche durante la seduta di oggi, nell'aula "Occorsio" della Corte d'Assise, al piano terra dell'edificio A di piazzale Clodio, il Gup Lorenzo Ferri ha dovuto limitarsi a gestire l'afflusso di tali richieste, materialmente affidato ai cancellieri.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende

Udienza preliminare processo Veneto Banca, secondo round: oltre 4.000 parti civili tra cui... Banca d'Italia e Consob, prossimo appuntamento il 19 dicembre

Lunedi 11 Dicembre 2017 alle 13:46
ArticleImage Roma, servizio dal nostro inviato. Ore impiegate nel deposito di carte e lavoro estenuante per avvocati in fila e cancellieri assediati, sotto gli occhi pazienti del giudice che, chiusa l'udienza, può cominciare a lavorare. Si è risolta nel deposito delle richieste di costituzione di parte civile la seduta di oggi, la seconda, dell'udienza preliminare che dovrà decidere il rinvio a giudizio o il proscioglimento degli undici imputati accusati di avere, a vario titolo e ciascuno con gli atti di competenza della propria funzione, provocato il "crac" di Veneto Banca.

Continua a leggere
<| |>



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

oggi alle 13:11 da kairos
In Donne in politica: sono una donna ma voterò un uomo

Lunedi 19 Febbraio alle 18:46 da kairos
In Freddo eccezionale nel fine settimana, Achille Variati: "soprattutto gli anziani si organizzino per tempo e limitino al massimo le uscite da casa"

Lunedi 19 Febbraio alle 07:48 da kairos
In Bertoliana, Fabio Mantovani polemico con Variati per disattenzione e altro candidato Rucco per allocazione: Polo Bibliotecario di Vicenza va lasciato dov'è e fatto vivere
Gli altri siti del nostro network