Quotidiano | Categorie: Fatti

“Vicenza. La città sbancata” a Palazzo Trissino: sarà presente anche Alberto Spampinato, presidente di “Ossigeno per l'informazione” per i giornalisti minacciati

Di Edoardo Andrein Mercoledi 30 Novembre 2016 alle 20:00 | 0 commenti

ArticleImage

Alla presentazione del libro Vicenza. La città sbancata in Sala Stucchi a Palazzo Trissino in corso Palladio a Vicenza in programma giovedì 1 dicembre 2016 alle ore 17.30, sarà presente anche Alberto Spampinato, giornalista parlamentare e direttore e fondatore di “Ossigeno per l'informazione”, l’osservatorio permanente della Fnsi e dell’Ordine dei Giornalisti sui giornalisti minacciati (qui l'elenco con tutti i numeri delle minacce), che nel 2007 ha lanciato la proposta di un osservatorio permanente sui cronisti italiani minacciati e sotto scorta e sulle notizie oscurate con la violenza: con questo programma è stato eletto consigliere nazionale della Fnsi, la Federazione nazionale della stampa italiana.

Il direttore di VicenzaPiù Giovanni Coviello autore del libro Vicenza. La città sbancata”, nel 2016 è stato citato in giudizio con una stratosferica richiesta di risarcimento danni da un milione di euro da parte di Gianni Zonin, ex presidente della Fondazione Roi e della Banca Popolare di Vicenza.

Ossigeno è l'acronimo di OSservatorio Su Informazioni Giornalistiche E Notizie Oscurate, nome che richiama un concetto elementare: ogni società libera e democratica ha bisogno vitale di libertà di informazione e di espressione come il corpo umano ha bisogno di ossigeno.

L’Osservatorio è stato istituito nel 2008 con il patrocinio della FNSI e dell’Ordine nazionale dei Giornalisti per documentare e analizzare il crescendo di intimidazioni e minacce nei confronti dei giornalisti italiani, in particolare contro i cronisti impegnati in prima linea nelle regioni del Mezzogiorno, nella raccolta e diffusione delle informazioni di pubblico interesse più scomode e, in particolare, nella ricerca delle verità più nascoste in materia di criminalità organizzata. L’Osservatorio ha l’obiettivo di accrescere la consapevolezza pubblica di questo grave fenomeno che limita la libertà di informazione e la circolazione delle notizie. Ossigeno è consulente dell’Osce e della Commissione Parlamentare Antimafia . Ha collaborato con la Fondazione Polis di Napoli alla realizzazione del progetto “In viaggio con la Mehari”.

C'è anche l’Associazione di volontariato ONLUS “Ossigeno per l’informazione” costituita nel 2011 e dal 10 luglio 2012 è iscritta al Registro del Volontariato della Regione Lazio con il numero BO4243 – Presidente onorario Sergio Zavoli – Soci Onorari: don Luigi Ciotti, Claudio Fava e Pietro Grasso. I soci operano per l’Associazione a titolo gratuito.

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

ViPiù Top News
Commenti degli utenti

oggi alle 07:17 da kairos
In Aggregazione Aim Agsm, Variati: scelta coraggiosa e determinata, per i cittadini servizi di qualità e tariffe ancora più basse

Mercoledi 21 Giugno alle 16:24 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza calcio: tifoso picchiato per il colore della sua pelle, Dalle Carbonare: "La Curva denunci"

Mercoledi 21 Giugno alle 09:38 da kairos
In La scala della terrazza della Basilica si consuma e l'Amministrazione sta a guardare

Mercoledi 21 Giugno alle 08:14 da kairos
In Veneto Banca, Laura Puppato: "Dichiarazione di Brunetta irresponsabile, è vergonoso"
Gli altri siti del nostro network