Quotidiano | Categorie: Fatti, Vicenza Calcio

Vicenza - Carpi 0-2: le interviste e le "pagelline" di Belloni

Di Alberto Belloni Domenica 28 Agosto 2016 alle 00:49 | 0 commenti

ArticleImage

Marcatori: 58' Bifulco (C), 69' Bianco (C).

Per circa un'ora il Vicenza tiene testa al più titolato avversario, poi un liscio clamoroso in difesa spiana la via agli emiliani che raddoppiano dopo una decina di minuti, pescando dal mazzo un gol spettacolare. A quel punto ai biancorossi vengono a mancare testa e gambe e il Carpi mette in cascina la vittoria, subendo solo un'occasionissima di Galano all'84'. Rispetto al precampionato qualche segnale positivo c'è stato ma è evidente che la società deve impegnarsi sul mercato, perché così la Cadetteria va molto larga al Vicenza.
Le "pagelline"

BENUSSI 6,5: allo scadere del primo tempo si produce in una smanacciata sulla linea che salva il Lane dallo svantaggio. C'è poco da imputargli sui gol subiti, che sono uno un pasticcio del difensore e l'altro un jolly pescato da Bianco.

PUCINO 6: una gara di lodevole quantità sulla sua fascia di competenza, infiorata però di tanti, troppi errori di misura e senza mai mettere in crisi gli avversari in fase di inserimento. Per far dimenticare Sampirisi, la qualità
BOGDAN 5: la poca esperienza a certi livelli ed una quota di irruenza mal gestita ne condizionano il rendimento. Aggiungiamoci che la svirgolata davanti alla porta che libera Bifulco cambia il volto di una partita che il Lane, magari con un po' di patema, avrebbe potuto cercare di pareggiare.
FONTANINI 5,5: fa vedere qualche segnale di miglioramento sul piano della condizione atletica. Finchè la mettono sul piano delle sportellate, tiene botta ma quando gli avversari arrivano in velocità El Muro dimostra di avere ancora tanta strada da fare.
BIANCHI 6+: anonimo nella prima frazione di gioco, cresce invece nella ripresa, durante la quale si fa trovare pronto nella corsia di destra, dove spinge con una certa continuità, quantunque gli effetti non risultino proporzionati alla sua tenacia.
SIEGA 6+: fa un oscuro lavoro di tamponatore e di portatore d'acqua, riuscendo per buona parte della gara a non far notare troppo il differente tasso tecnico dei centrocampisti del Carpi. Cala nel finale ma ha corso come un dannato.
RIZZO 6+: più alti che bassi nella sua gara. Canta e porta la croce finchè il Lane è sul pareggio, poi prova anche a cambiare passo ma si vede che il fisico al momento non lo sorregge e perde lucidità, sbagliando qualche appoggio di troppo. La sua, comunque, rimane prestazione volitiva e concreta.
VITA 6,5: 45' iniziali sontuosi, nei quali è una vera spina nel fianco sinistro dello scacchiere di Castori, che non riesce a prendergli le misure. Con il calo della benzina nel serbatoio si spegne progressivamente, scivolando nel compitino scolastico.
SIGNORI 6+: attualmente è uomo indispensabile nella zona nevralgica del campo, dove si impegna a fare anche il mestiere (che non sarebbe suo) del tessitore di gioco. Ha anche il merito di reggere il ritmo (peraltro non forsennato) fino al 94', dimostrando di essere sulla via della forma campionato.
GALANO 6,5: sin dalle prime battute si dimostra l'unico biancorosso che può metterla con gli avversari sul piano della tecnica calcistica. E' anche l'unico a cercare di creare grattacapi a Colombi, che all'84' sfodera un intervento miracoloso per negargli il gol della bandiera
RAICEVIC 5,5: non si può dire che abbia giocato svogliatamente, tuttavia è stato un po' il fantasma della gara. Ha agito piuttosto lontano dalla porta, lasciando spesso a Galano il ruolo di prima punta ma eccedendo in giocate leziose che finivano solo col rallentare le ripartenze. L'impressione è che non abbia la mente serena. Da ritrovare in fretta per averlo al 100%... O salutarlo.
Entrati: Fabinho e Cernigoi (n.g.)
Le interviste
CASTORI: Primo tempo equilibrato ma è normale: siamo agli inizi e poi il Vicenza stava giocando una buona bara. Merito ai miei ragazzi che nella ripresa hanno trovato misure giuste e trovato i gol quando ci sono state le occasioni. Poi abbiamo inserito un'altra punta per alzare il baricentro e tenere gli avversari lontani nostra area.
LERDA: Per dalla un'ora la squadtra mi è piaciuta molto, abbiamo forse creato più occasioni noi del Carpi. Ci sono state un paio di sviste al 1' e al 46' ma nella sostanza la partita la stavamo facendo noi contro una squadra forte come il Carpi. Poi c'è stato un errore grosso nostro, su una palla apparentemente innocua: voglio rivedere l'episodio per capire se Bogdan voleva rinviare quel pallone oppure stopparlo. Nel primo caso sarebbe solo un errore tecnico, nel secondo anche un errore concettuale. Di lì in poi siamo andati in difficoltà a livello psicologico e siamo stati subito puniti da un eurogol. La nostra reazione non è stata limpidissima ma avevamo un po' perso fiducia e automatismi. L'occasione di Galano poteva tenere in piedi la gara fino all'ultimo ma è andata male. Tuttavia a lungo il Vicenza ha fatto il Carpi e il Carpi il Vicenza. Il mercato? Ora posso dirlo: ci servono assolutamente un centrocampista (l'abbiamo già individuato) che ci dia più palleggio e almeno due, dico due, difensori centrali di buon livello.

Leggi tutti gli articoli su: Vicenza Calcio, Carpi

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

oggi alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

oggi alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network