Lettori in diretta | Quotidiano | ViPiù Biancorossa |

Vicenza Calcio in serie B, Variati: "Ottima notizia per tutta la città"

Di Redazione VicenzaPiù | Venerdi 10 Agosto 2012 alle 17:31 | 1 commenti

ArticleImage

Achille Variati, Comune di Vicenza  -  "Sarebbe un'ottima notizia, non solo per i vicentini appassionati di calcio, ma per tutta la città". Così il sindaco Achille Variati commenta la notizia del probabile, o quasi sicuro a seconda delle fonti, ripescaggio del Vicenza Calcio in serie B dopo l'esclusione di Lecce e Grosseto da parte della Commissione Disciplinare.

"Anche chi non ama questo sport - spiega Variati, mentre si attende la conferma ufficiale del ripescaggio - non può non riconoscerne l'importanza a livello economico e sociale oltre che sportivo. Vicenza è conosciuta nel mondo come la città del Palladio, dell'oro e del Vicenza Calcio, che con i suoi 110 anni di storia è una delle società più gloriose del panorama calcistico italiano. Tornare a giocare in serie B - conclude Variati - sono convinto che porterà benefici non solo in ambito sportivo, ma in generale alla città e a tutta la provincia. Certo, sarebbe stato più bello raggiungere la salvezza sul campo di Empoli nello spareggio dell'anno scorso e non grazie ad una sentenza; ma se qualcuno, come sembrerebbe dimostrato, ha barato infrangendo le regole, è giusto che paghi. Mi auguro, inoltre, che questo ripescaggio possa portare entusiasmo nell'ambiente, sia in campo che sugli spalti, dati i non certo entusiasmanti risultati degli ultimi anni. Vicenza e i vicentini, quei tifosi che tramandano la passione per la squadra biancorossa da padre in figlio, meritano ben altre soddisfazioni".

Commenti

GIANA GIALLOROSSO
Inviato Sabato 11 Agosto 2012 alle 10:11

Con il Bassano in C2 faccio il tifo per un Vicenza in B .
Ai cronisti di Vicenza vorrei chiedere quanto siano vere le voci che circolano su un Vicenza che ha 4 - 6 mesi di stipendi arretrati e una ventina di milioni di euro di deficit ?
Forza Vicenza & FORZA BASSANO VIRTUS
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

Gli altri siti del nostro network