Quotidiano | Categorie: Associazioni, Vita gay vicentina

Unioni civili, inizia a Vicenza il primo corso prematrimoniale "Uniti e Felici". Arcigay: "primo in Italia"

Di Emma Reda Giovedi 22 Settembre 2016 alle 15:12 | 3 commenti

ArticleImage

Arcigay Vicenza presenta "Uniti e Felici" il primo corso prematrimoniale che inizia lunedì 26 settembre a livello nazionale per coppie LGBT che intendono unirsi civilmente. Tre incontri (26 settembre, 10 e 20 ottobre) con relatori esperti che si terranno presso il Polo Giovani-B55 di Vicenza dalle ore 20:30. L'obiettivo della prima serata, che si terrà lunedì 26 settembre, è quello di fornire un inquadramento della disciplina giuridica che interessa la vita di coppie formate da persone dello stesso sesso. La Sen. Rosanna Filippin (tra i firmatari del DDL) e l’Avv. Igor Brunello affronteranno i contenuti della legge Cirinnà chiarendone gli aspetti pratici.

Il secondo incontro andrà a trattare il tema della qualità della vita di coppia e la prevenzione della violenza domestica, mentre l’ultimo si occuperà di omogenitorialità.
“Quello delle Unioni civili è un nuovo istituto destinato a creare un mutamento sociale inevitabile. Molte sembrano le coppie interessate ad unirsi. In assenza di modelli sociali definiti, riteniamo sia importante accompagnare le persone in un percorso che andrà a segnare le loro vite. E’ il primo corso in Italia dalla approvazione della Legge sulle Unioni Civili ed è rivolto anche alle coppie che già si sono già sposate all’estero.” spiega Mattia Stella presidente di Arcigay Vicenza.

La partecipazione è gratuita ed aperta a coppie e single.

Leggi tutti gli articoli su: Rosanna Filippin, Unioni civili, Arcigay

Commenti

Inviato Giovedi 22 Settembre 2016 alle 15:37

Unti , ma non uniti dal Signore :-)
Inviato Venerdi 23 Settembre 2016 alle 11:46

Pietrobelli, intanto questa è una testata giornalistica.
Per il resto noi diamo spazio a tutte le posizioni, anche quelle diverse dalle sue idee
Inviato Venerdi 23 Settembre 2016 alle 15:25

Un plauso appunto a chi concede libertà d'opinione. Rifletta chi magnanimamente pensa che..
tutti sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri!
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti

In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

ieri alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Venerdi 19 Gennaio alle 18:39 da Luciano Parolin (Luciano)
In Mercoledì 24 gennaio su Rai 1 Alberto Angela presenta il patrimonio Unesco di Vicenza
Gli altri siti del nostro network