Quotidiano | Categorie: Fatti

Uilca, no alla fusione tra BPVi e Veneto Banca

Di Note ufficiali Mercoledi 15 Febbraio alle 18:41 | 0 commenti

ArticleImage

Oggi l'assessore regionale al Lavoro Elena Donazzan ha incontrato I sindacati del gruppo Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca per approfondire la situazione delle popolari venete. L'incontro ha avuto carattere esplorativo. Il segretario generale Uilca Veneto Luisa Querenghi ha ribadito in una nota la contrarietà della alla fusione tra queste due realtà, posizione supportata dall'elaborato dell'ufficio studi nazionale della Uilca. Si è prodotta una disanima delle ricadute economiche del coordinatore aziendale Banca Popolare di Vicenza Luca Lambrocco: rispetto ai principali indicatori che oggettivamente definiscono un quadro post eventuale fusione peggiorativo rispetto alla pur grave situazione attuale con pesanti ricadute dirette e indirette sui lavoratori.

Tuttavia qualora la proprietà ritenesse questa l'unica soluzione percorribile la Uilca e tutti i sindacati non sono disponibili a parlare di licenzamenti e chiederanno tutele occupazionali per le attività che eventualmente potrebbero essere cedute. I responsabili Uilca di Gruppo per Popolare Vicenza Luca Faietti e Manlio Crosara di Veneto banca stanno lavorando insieme per affrontare il difficile momento che si prospetta definendo strategie utili alla tutela occupazionale e delle professionalità in essere nei due Istituti.
Particolare attenzione è stata posta alla continua esposizione mediatica cui i lavoratori di entrambi i gruppi bancari sono quotidianamente esposti e alle pressioni scorrette delle associazioni dei consumatori che mirano ad attribuire ai lavoratori responsabilità che sono totalmente riconducibili a scelte irresponsabili non condivise delle precedenti governance dei due Istituti. La Uilca tutelerà in tutte le sedi i diritti e la dignità dei dipendenti. La Uilca è e sarà sempre da una sola parte: quella dei lavoratori.

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

Commenti degli utenti

ieri alle 20:12 da commentariogiornale
In Moretti questa la sapeva, il dirigente non è morto per raggi di... Roma

ieri alle 09:02 da kairos
In Vicenza ai Vicentini: atto vandalico contro profumeria Menin dopo firma della petizione
Gli altri siti del nostro network