La penultima pillola in Più | Categorie: Diritti umani, Fatti

Troppi senzatetto? La soluzione c'è: alè e via i sottotetti... dall'Alì di Via Rossini

Di Pietro Cotròn Lunedi 29 Maggio 2017 alle 17:30 | 1 commenti

Dal GdV di oggi. "Per avere un'idea dell'umore di chi abita nel quartiere (di S. Lazzaro, ndr) è sufficiente fare un giro al supermercato Alì di via Rossini. «Siamo diventati una sorta di sfogatoio per i clienti, che si lamentano del degrado della zona», racconta uno dei dipendenti. Dall'inizio dell'anno fino a qualche settimana fa, un gruppo di senzatetto si era stabilito giorno e notte davanti all'ingresso del personale del punto vendita. I responsabili avevano chiesto più volte alla polizia locale e al Comune di intervenire e all'inizio di febbraio c'era stato uno sgombero. Ma dopo due settimane i senzatetto erano tornati. A quel punto, la proprietà si è arrangiata da sola per risolvere «il problema»: ha smantellato la pensilina sotto la quale gli homeless trovavano riparo"... 

Problema risolto.

Leggi tutti gli articoli su: Senzatetto

Commenti

Inviato Martedi 30 Maggio 2017 alle 10:57

Il fai da te diventa sempre più importante. Ma perchè non si chiedono a gran voce le dimissioni dell'assessore alla sicurezza, che prende con sicurezza lo stipendio.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

ieri alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network