Quotidiano | Rassegna stampa | Categorie: Economia&Aziende, trasporti

Tav Tac, I° lotto Verona-Padova entro il 2016: 2,410 miliardi di euro per la «Verona- bivio Vicenza», 5 mld in tutto

Di Rassegna Stampa Venerdi 21 Ottobre 2016 alle 23:34 | 0 commenti

ArticleImage

Il primo lotto della linea ferroviaria alta velocità - alta capacità Verona-Padova, la cui progettazione e realizzazione è stata affidata al consorzio Iricav Due, di cui Salini Impregilo è parte, sarà autorizzato entro l'anno, ha annunciato il ministro Graziano Delrio. Il valore massimo della «Verona- Bivio Vicenza», ammonta a 2,410 miliardi, per un costo complessivo dell'opera di circa 5 miliardi.
Da Il Mattino di Padova

Il valore massimo del primo lotto, la «Verona- Bivio Vicenza», ammonta a 2,410 miliardi di euro, per un costo complessivo dell'opera di circa 5 miliardi di euro. L'ha annunciato il ministro Delrio

 

 

Il primo lotto della linea ferroviaria alta velocità Verona-Padova, la cui progettazione e realizzazione è stata affidata al consorzio Iricav Due, di cui Salini Impregilo è parte, sarà autorizzato entro l'anno, ha annunciato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio.

L'opera si estenderà attraverso le province di Verona, Vicenza e Padova e farà parte della linea Verona-Venezia. Il valore massimo del primo lotto, la «Verona- Bivio Vicenza», ammonta a 2,410 miliardi di euro, per un costo complessivo dell'opera di circa 5 miliardi di euro.

Entro la fine del 2016 è previsto infatti il completamento dell'iter autorizzativo degli altri due restanti lotti, che riguarderanno rispettivamente l'attraversamento di Vicenza, e la Tratta Vicenza-Padova. Società parti del consorzio
sono Salini Impregilo, Astaldi, Società Italiana per Condotte d'Acqua e Lamaro Appalti e Fintecna.

Il progetto ha per obiettivo il quadruplicamento dell'intera Verona-Padova, prevedendo la rilocazione della linea storica in alcuni casi di stretto affiancamento tra le due linee.


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

ieri alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network