VicenzaPiùComunica |

Sciopero generale: chiusure musei, biblioteca, disagi sportelli comunali e Acque Vicentine

Di Redazione VicenzaPiù Giovedi 11 Dicembre 2014 alle 16:39 | 0 commenti

ArticleImage

Comune di Vicenza - Domani, venerdì 12 dicembre, a causa dello sciopero proclamato da Cgil, Uil, Ugl e Csa, rimarranno chiusi al pubblico anche il Teatro Olimpico e il Museo naturalistico ed archeologico. Quanto alla Biblioteca civica Bertoliana, rimarrà chiuso Palazzo San Giacomo, ma rimarranno aperte, per l'intera giornata, l'emeroteca e la sede di Palazzo Costantini. Potranno infine verificarsi disagi o rallentamenti nelle sedi bibliotecarie decentrate, così come agli sportelli comunali in generale, in particolare agli uffici anagrafe, elettorale, stato civile, leva e funerario, nonché alle anagrafi decentrate e al comando della polizia locale.

Il percorso della manifestazione sindacale di carattere provinciale promossa sempre per domani dalla Cgil richiederà inoltre, dalle 9.30 alle 11.30 (e comunque fino a cessate esigenze di ordine pubblico), la chiusura alla circolazione veicolare in tutta piazza Castello e sul tratto di corso Palladio compreso tra piazzale De Gasperi e piazza Castello.

Acque Vicentine – A causa dello sciopero generale indetto dai sindacati nazionali CGIL, UIL e UGL, nella giornata di domani, venerdì 12 dicembre, non può essere garantita agli utenti la normale apertura degli sportelli di Acque Vicentine


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network