Quotidiano | Categorie: Politica, Interviste, Economia&Aziende

Renato Ellero e il grande pasticcio del DL sulla liquidazione coatta di BPVi e Veneto Banca: "vanno arrestati tutti!"

Di Giovanni Coviello (Direttore responsabile) Venerdi 30 Giugno 2017 alle 14:47 | 0 commenti

Renato Ellero, avvocato penalista ben noto ben oltre i confini della nostra provincia sempre più povera e... provinciale, già professore di diritto penale presso l'Università di Padova nonchè ex senatore della Repubblica prima con la Lega Nord, poi, sbattuta la porta in faccia a Umberto Bossi e al suo alleato Silvio Berlusconi, come segretario nazioanle della LIF, argomenta spesso in maniera più che loquace ma non è uomo che ama le perifrasi. "Vanno arrestati tutti" è, quindi, la sua conclusione secca dopo l'analisi "legale", con spunti politici, fatta oggi in video per VicenzaPiù.Tv del Decreto Legge che, a rischio incostituzionalità oltre che "iniquità" generalizzata, si appresta ad approdare in Parlamento per la sua conversione in legge.

L'approvazione delle due Camere, contro la quale si sono espresse già molte delle associazioni più combattive dei soci, che oggi alle 20 manifesteranno a Vicenza in Piazza dei Signori, "fisserà", forse... e ascoltate nel video il perchè del dubbio, la liquidazione coatta amministrativa della Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca, sulle cui ceneri Intesa Sanpaolo ha investito un euro per la conquista di un'altra, e alta, percentuale del mercato finanziario del Nord Est dopo aver già drenato miliardi di raccolta e buona parte del portafoglio migliore dei loro clienti nei due e passi anni di inattivismo delle due ex Popolari venete.

Dopo l'esito delle votazioni, per le quali non è azzardato pronosticare l'uso della "fiducia" da parte del Governo Gentiloni nei confronti di un parlamento che il penalista e politico considera "sottomesso" e "illecitamente" privato delle sue prerogative anche dall'ultimatum di Intesa Sanpaolo verso il luogo della democrazia del nostro Stato, è facile, comunque, pronosticare un seguito su fronti penali, civilistici, e, come detto, costituzionali.

Non anticipiamo null'altro sul video che merita di essere visto oltre che per la verve di Ellero anche e soprattutto per la qualità delle sue considerazioni che completano per ora quelle già fatte da un altro esperto e tramite noi in precedenza su questo mezzo.


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network