Quotidiano |

Regione, stanziati 300 mila euro per la digitalizzazione dei cinema

Di Redazione VicenzaPiù Giovedi 23 Maggio 2013 alle 14:55 | 0 commenti

ArticleImage

Regione Veneto - La giunta regionale ha approvato il bando 2013 per la concessione di contributi per la digitalizzazione delle sale cinematografiche del Veneto. “Per il secondo anno consecutivo – sottolinea il vicepresidente e assessore alla cultura e allo spettacolo Marino Zorzato, relatore del provvedimento - la Regione ha stanziato la somma di 300.000 euro per sostenere gli interventi di adeguamento tecnologico confermando così l’impegno concreto a favore della tutela del piccolo esercizio cinematografico”.

Nei prossimi giorni il bando sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione aprendo i termini per la presentazione delle domande di contributo che potranno essere presentate da titolari, proprietari e gestori di monosala o di multisala con numero di sale non superiori a quattro. I contributi potranno arrivare a coprire fino al 50% delle spese per l’acquisto e l’installazione di apparecchiature per la proiezione digitale. Le domande dovranno pervenire alla Regione entro trenta giorni dalla data di pubblicazione sul BUR.

Con questo secondo intervento, che si affianca allo stanziamento di uno specifico fondo di due milioni di euro sul Programma Operativo Regionale dedicato alla digitalizzazione delle sale gestite dalla Piccole e Medie Imprese, la Regione del Veneto intensifica l’azione a favore del piccolo esercizio cinematografico ed in particolare a quello collocato nei centri storici. “Sostenere l’ammodernamento dei piccoli cinema privati così come i cinema parrocchiali – conclude Zorzato - significa perseguire il duplice obiettivo di conservare un’attività economica, consentendo nel contempo la programmazione di opere cinematografiche d’autore”.

Leggi tutti gli articoli su: Cinema, Regione Veneto, sale cinematografiche

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network