Quotidiano | Categorie: Fatti

Preghiera al Mercato Ortofrutticolo di Vicenza con il Vescovo Beniamino Pizziol

Di Redazione VicenzaPiù Venerdi 21 Aprile alle 12:00 | 0 commenti

ArticleImage

Si terrà giovedì 27 aprile alle 20.30 il tradizionale appuntamento di preghiera e riflessione al Mercato Ortofrutticolo di Vicenza con il Vescovo Beniamino Pizziol organizzato dall'Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro in prossimità della festa dei lavoratori del 1° maggio. La veglia di quest'anno avrà per tema il bene comune, come indica il titolo dato alla serata L'interesse più alto è quello di tutti. A ispirare la riflessione il libro del profeta Isaia che al capitolo 55 (versetto 2) chiede provocatoriamente: "Perché spendete denaro per ciò che non è pane, il vostro guadagno per ciò che non sazia?".

"L'obiettivo della proposta - spiega suor Carla Giacometti - è proprio quello di suscitare delle domande che mettano in discussione le scelte quotidiane delle persone e del nostro vivere comunitario: per cosa spendiamo il nostro denaro, il nostro tempo, il nostro impegno? Che cosa è davvero necessario per una esistenza umana, piena e dignitosa? Cosa viceversa è superfluo o addirittura uccide e fa morire?". Anche la riflessione del Vescovo porrà l'attenzione sulla necessità di perseguire seriamente il bene comune e realizzare una società più giusta e fraterna.
Il Mercato Ortofrutticolo si conferma così come luogo simbolo del lavoro, incrocio di attività diverse, di lavoratori di provenienze e culture differenti, luogo laico in cui la preghiera e la riflessione si aprono e abbracciano anche chi abitualmente non frequenta chiese e parrocchie, ma crede nei valori del lavoro, della dignità umana e del vivere sociale.


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Sabato 9 Dicembre alle 15:41 da Kaiser
In L'addio "accorato" di Variati e Cavalieri al fondo immobiliare: scelta di saggezza ma anche ammissione di cose non fatte

Sabato 9 Dicembre alle 15:31 da Kaiser
In Front office comune di Vicenza in via Torino, Claudio Cicero: dopo il fondo immobiliare il sindaco Variati rivaluti anche questa ipotesi

Sabato 9 Dicembre alle 10:37 da Kaiser
In Immobili comunali, Maria Teresa Turetta (CUB Vicenza): "Variati ha fatto bene a bloccare la cessione al fondo di Investire, ma la nostra protesta continua"

Venerdi 8 Dicembre alle 07:57 da PaolaFarina
In Sanità veneta, l'on. Daniela Sbrollini: "ennesima brutta figura l'arretramento dal quinto al sesto posto"
Gli altri siti del nostro network