Quotidiano | Categorie: Politica, Ambiente

Pfas: il Movimento 5 Stelle scende in piazza con i cittadini sabato 10 febbraio davanti alla Miteni

Di Note ufficiali Martedi 6 Febbraio alle 15:03 | 0 commenti

ArticleImage

Sabato 10 febbraio dalle 11 alle 12 il Movimento 5 Stelle del Veneto sarà davanti alla sede della Miteni Spa in località Colombaretta a Trissino per manifestare pacificamente il proprio appoggio ai lavoratori dell'azienda e a tutti i cittadini veneti contaminati da Pfas, e per chiedere a gran voce l'immediato avvio delle bonifiche del terreno contaminato da Pfas e da molte altre sostanze. Non si può più aspettare! Le mamme No Pfas sono giustamente indignate, e lo siamo anche noi che da anni ci occupiamo di questo grave inquinamento, quando ancora gli altri partiti silenziavano il tutto o ci minacciavano di denunciarci per procurato allarme.

Sono passati ormai quasi 5 anni dalla scoperta della fonte dell'inquinamento ad opera del CNR e dell'Arpav, cosa aspetta Luca Zaia ad emettere l'ordinanza di bonifica del sito?

Cosa aspetta la Procura di Vicenza a sequestrare i beni degli amministratori dell'azienda?

Cosa aspetta il presidente della Provincia di Vicenza Achille Variati a "stoppare" l'Autorizzazione Integrata Ambientale della Miteni?

Saremo presenti in tanti e invitiamo tutti i cittadini ad unirsi a noi in questa battaglia. Se non ora, quando?

Movimento 5 Stelle del Veneto 


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

oggi alle 13:11 da kairos
In Donne in politica: sono una donna ma voterò un uomo

Lunedi 19 Febbraio alle 18:46 da kairos
In Freddo eccezionale nel fine settimana, Achille Variati: "soprattutto gli anziani si organizzino per tempo e limitino al massimo le uscite da casa"

Lunedi 19 Febbraio alle 07:48 da kairos
In Bertoliana, Fabio Mantovani polemico con Variati per disattenzione e altro candidato Rucco per allocazione: Polo Bibliotecario di Vicenza va lasciato dov'è e fatto vivere
Gli altri siti del nostro network