Quotidiano | Categorie: Politica, trasporti

Pendolari Alta Velocità, Stefano Fracasso: “Bene abbonamento Frecciarossa, ma ora serve intervento Regione”

Di Redazione VicenzaPiù Mercoledi 19 Ottobre 2016 alle 15:25 | 0 commenti

ArticleImage

Di seguito la nota di Stefano Fracasso, Consigliere regionale del Partito Democratico

“A voler guardare il bicchiere mezzo pieno, si vede che gli abbonamenti per i pendolari sui Frecciarossa non vengono soppressi. A guardarlo mezzo vuoto invece si scorge il costo dell'abbonamento che non è sicuramente quello dei regionali né quello dei Frecciabianca”. Così il consigliere regionale del Pd Stefano Fracasso commenta l'annuncio dell’amministratore delegato di FS Renato Mazzoncini sul mantenimento degli abbonamenti per i pendolari sulle linee dell’Alta Velocità.

“Si tratta di un piccola buona notizia, ma ora se vogliamo garantire un vero servizio ai pendolari le strade possibili sono due: o si aumenta il numero degli interregionali veloci oppure si considerano definitivamente anche i Frecciarossa come un servizio pubblico e in questo caso ci si aspetta un intervento economico della Regione per limitare il costo degli abbonamenti ai pendolari”. Pendolari che sono sempre di più come dimostrano i numeri che segnano una crescita anche nel primo trimestre 2016 del 4% sulla media regionale, con linee che arrivano al 10% di aumento. Per quanto riguarda le Freccebianche oggi sono 1085 gli abbonati sulla tratta Verona-Venezia, con 508 utenti che salgono o scendono a Vicenza e la tratta più frequentata la Verona-Padova con 370 abbonati.


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti

In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

ieri alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Venerdi 19 Gennaio alle 18:39 da Luciano Parolin (Luciano)
In Mercoledì 24 gennaio su Rai 1 Alberto Angela presenta il patrimonio Unesco di Vicenza
Gli altri siti del nostro network