Quotidiano | Categorie: Sanità

Patologie rare, Comitato e M5S: mancanza di attenzione

Di Emma Grande Giovedi 24 Settembre 2015 alle 17:32 | 0 commenti

ArticleImage

Claudio Fiori, Presidente del Comitato Veneto Sensibilità Chimica Multipla diffonde la nota di Patrizia Bartelle del M5S spiegando che "aiuta molte persone a capire quanto ancora ci sia da fare in Veneto nel comparto Sanità e quanta mancanza di attenzione vi sia nei confronti dei cittadini oltretutto in situazioni di disagio, come quella provocata da questa terribile patologia".

Ecco la nota di Bartelle:

Sono passati due anni e mezzo dal riconoscimento, confermato dalla seduta del 5 marzo 2013 del Consiglio Regionale del Veneto, della Sensibilità Chimica Multipla come patologia rara: due settimane dopo il voto, l'articolo 12 della deliberazione legislativa era stato pubblicato sul Bur della Regione. Su questo tema Patrizia Bartelle (5S), ha dichiarato pochi minuti fa: “La medicina europea è chiara sull'argomento ed esistono molti studi e protocolli sulla Sensibilità Chimica Multipla, ma la Regione non ha ancora fatto nessun passo in avanti”  

“Alla Regione sono pervenute 37 lettere da parte dei sindaci di altrettanti Comuni del Veneto – ricorda inoltre la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle - che chiedevano alla Presidenza e alla Giunta di mettere in atto tutte le azioni di competenza affinché si arrivasse, in tempi brevi, all’applicazione della legge al fine di dare opportuna assistenza alle persone sofferenti di Sensibilità Chimica Multipla”. “Al Governatore ed all’Assessore alla Sanità – continua l’esponente pentastellato - sono altresì pervenute, e sono state sicuramente lette, diverse mail una delle quali controfirmata da svariate decine di persone ammalate di varie province del Veneto. Mail alle quali non è mai stata data nessuna risposta”.  

La Bartelle, assieme ai componenti del Gruppo consiliare 5 Stelle, ha formalizzato sul tema un'interrogazione a risposta scritta. Obiettivo: capire per quale motivo, a 900 giorni dalla pubblicazione dell'articolo 12 nel Bur, non sia stato fatto alcun passo in avanti sull'argomento nonostante la copertura finanziaria, il tempo a disposizione e la condivisione delle problematiche da parte del mondo politico, accademico e medico.


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

Sabato 9 Dicembre alle 15:41 da Kaiser
In L'addio "accorato" di Variati e Cavalieri al fondo immobiliare: scelta di saggezza ma anche ammissione di cose non fatte

Sabato 9 Dicembre alle 15:31 da Kaiser
In Front office comune di Vicenza in via Torino, Claudio Cicero: dopo il fondo immobiliare il sindaco Variati rivaluti anche questa ipotesi

Sabato 9 Dicembre alle 10:37 da Kaiser
In Immobili comunali, Maria Teresa Turetta (CUB Vicenza): "Variati ha fatto bene a bloccare la cessione al fondo di Investire, ma la nostra protesta continua"

Venerdi 8 Dicembre alle 07:57 da PaolaFarina
In Sanità veneta, l'on. Daniela Sbrollini: "ennesima brutta figura l'arretramento dal quinto al sesto posto"
Gli altri siti del nostro network