Quotidiano | Categorie: Animali

Ordinanza più restrittiva per l'accesso degli animali negli uffici comunali a Vicenza

Di Redazione VicenzaPiù Lunedi 11 Agosto 2014 alle 14:58 | 0 commenti

ArticleImage

Comune di Vicenza - La giunta comunale ha deciso di disciplinare in maniera più restrittiva, a scopo precauzionale per la salvaguardia e la tutela della pubblica incolumità, l'accesso degli animali negli uffici e stabili comunali rispetto a quanto previsto dall'ordinanza ministeriale del 6 agosto 2013. Per quanto riguarda i cani sarà necessario utilizzare sempre il guinzaglio di misura non superiore al metro e mezzo durante la conduzione dell'animale e sarà indispensabile portare con sé una museruola, rigida o morbida, da applicare sempre al cane con esclusione degli animali di piccolissima taglia tenuti in braccio. 

Inoltre il cane deve sempre essere condotto da persone in grado di gestirlo correttamente.
L'ingresso negli  uffici e stabili comunali è consentito anche ad altre specie animali purché questi ultimi siano tenuti, per tutta la durata dell'accesso, all'interno di gabbie o trasportini adeguati alle dimensioni dell'animale. Tali disposizioni non vengono applicate ai conduttori di cani guida per ciechi o disabili.
L'ordinanza è pubblicata nella sezione Uffici, Dipartimento tutela e gestione del territorio, Ambiente, energia e tutela del territorio, Ordinanze (clicca qui)

Leggi tutti gli articoli su: Comune di Vicenza, Animali, cani

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti

1 ora e 2 minuti fa da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

oggi alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

ieri alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network