Quotidiano | Categorie: Fatti, Economia&Aziende, urbanistica

Nuovo polo commerciale per l'ex Fiera di Vicenza?

Di Ferdinando Marcolin Lunedi 2 Gennaio 2017 alle 11:34 | 1 commenti

ArticleImage

Un nuovo polo commerciale in centro città. Questo è il progetto per la struttura dell'ex Fiera di Vicenza situata presso i Giardini Salvi. A definire l'idea lo studio Investire, che ha presentato la bozza agli uffici del Comune di Vicenza. L'immobile, ora parzialmente occupato, vedrebbe la realizzazione di 3300 metri quadrati adibiti a ospitare esercizi commerciali e attività enogastronomiche. I lavori previsti in due anni comporterebbero una spesa pari a 2,5 milioni di euro e al loro termine non sarebbe prevista la vendita. Secondo i progetti per il nuovo immobile commerciale, infatti, è previsto un canone che permetterebbe di fornire introiti per 300 mila euro l'anno.

Leggi tutti gli articoli su: Giardini Salvi, enogastronomia, Investire

Commenti

Inviato Lunedi 2 Gennaio 2017 alle 18:26

Anche se la toponomastica non c'entra, la chiamata storica è "Giardino Salvi". Dal 1907 circa Proprietà Comunale e pertanto a mio giudizio "storico" il nome potrebbe essere cambiato in Giardino Comunale Goffredo Parise. Se poi vogliono farne un IPER mercato di cineserie varie (come se non ce ne fossero a sufficienza) vuol dire che: Mala Tempora Currunt. E' solo questione di schei? Amen.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

oggi alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

oggi alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network