Quotidiano | Categorie: Pesca

Molluschicoltura, Manzato: rivendicazioni dei pescatori giuste, la mia porta sempre aperta

Di Redazione VicenzaPiù Martedi 23 Aprile 2013 alle 11:56 | 0 commenti

ArticleImage

Regione Veneto - I pescatori hanno ragione a chiedere nuove aree per la molluschicoltura e ribadisco che per quanto mi riguarda troveranno sempre aperte le porte dell'assessorato alla pesca della Regione. E' impegno comune superare al più presto le difficoltà ti tipo amministrativo - burocratico che allungano questo percorso".

Lo ha ribadito l'assessore alla pesca del Veneto Franco Manzato, confermando di essere a fianco dei pescatori che ieri in prefettura di Rovigo hanno chiesto nuove concessioni per la coltivazione dei molluschi. "E' un tema cruciale - ha ricordato - strategico nel contesto anche di una conversione della pesca tale da garantire redditi senza gravare sulle risorse ittiche. Occorre però anche tenere conto delle diverse competenze: io raccolgo l'appello degli operatori del settore, e lo trasmetto sin d'ora all'assessore regionale al territorio Marino Zorzato, vicepresidente della Giunta, che ha le responsabilità amministrative di questa partita. Sono certo di trovare in lui un interlocutore attento che ha già preso in mano la questione - ha concluso Manzato - consapevole che, soprattutto in questa fase di difficoltà generale del Paese, la soluzione anche di problemi considerati locali è un contributo essenziale a superare come comunità l'attuale periodo di crisi"

Leggi tutti gli articoli su: Regione Veneto, Franco Manzato, Pesca, molluschicoltura

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 18:39 da Luciano Parolin (Luciano)
In Mercoledì 24 gennaio su Rai 1 Alberto Angela presenta il patrimonio Unesco di Vicenza

Giovedi 18 Gennaio alle 18:40 da piero
In Musei civici, Jacopo Bulgarini d'Elci: "il raddoppio degli incassi in quattro anni è per me motivo di orgoglio personale"
Gli altri siti del nostro network