VicenzaPiùComunica |

MeteoVeneto: da martedì rialzo termico

Di Redazione VicenzaPiù Domenica 12 Agosto 2012 alle 17:50 | non commentabile

ArticleImage

MeteoVeneto - A.R.P.A.V. - Dipartimento per la Sicurezza del Territorio - Centro meteorologico di Teolo - Meteo Veneto - È stato aggiornato il bollettino MeteoVeneto che viene, qui di seguito, pubblicato.

Evoluzione generale
Fino a Lunedì una depressione sull'Europa orientale influenza marginalmente il Veneto determinando condizioni di variabilità sulle zone montane e pedemontane con qualche precipitazione. Da martedì il rinforzarsi di un campo di alta pressione sul Mediterraneo determinerà condiziondi di prevalente stabilità e progressivo rialzo termico.

Pomeriggio/sera di Domenica 12

irregolarmente nuvoloso con schiarite alternate ad annuvolamenti, specie in montagna. Probabili locali rovesci o temporali sulle zone montane e pedemontane (probabilità medio-bassa 25-50%), sui settori centro-settentrionali della pianura non si escludono occasionali fenomeni (probabilità bassa 5-25%). Moderata ventilazione dai quadranti orientali in pianura.


Lunedi 13 (immagine mattina)

Cielo: irregolarmente nuvoloso con schiarite alternate ad annuvolamenti, specie in montagna ed in prossimità dei rilievi a partire dalle ore centrali.
Precipitazioni: a partire dalle ore centrali aumento della probabilità di rovesci e temporali sparsi su zone montane e localmente su quelle pedemontane (probabilità medio-bassa 25-50%).
Temperature: minime senza variazioni di rilievo o in locale diminuzione; massime in ripresa in pianura, stazionarie o in locale diminuzione in montagna.
Venti: deboli/moderati dai quadranti orientali; in quota moderati da Nord-Ovest.
Mare: calmo o poco mosso.


Martedi 14

Cielo: in pianura in prevalenza sereno o poco nuvoloso salvo possibili locali annuvolamenti durante le ore centrali sui settori medridionali ed occidentali. Sulle zone montane annuvolamenti alternati a schiarite.
Precipitazioni: sui settori montani nel pomeriggio probabilità bassa (5-25%) di locali rovesci od occasionali temporali; in pianura generalmente assenti.
Temperature: in aumento.
Venti: in prevalenza deboli e dai quadranti orientali salvo moderati rinforzi sulla costa in serata. In quota venti moderati dai quadranti occidentli.
Mare: calmo o poco mosso.


Mercoledi 15

in pianura sereno o poco nuvoloso, sulle zone montane schiarite alternate ad annuvolamenti che potranno essere associati a qualche locale e breve precipitazione nel pomeriggio. Temperature in ulteriore aumento.


Giovedi 16

in pianura tempo in prevalenza stabile e ben soleggiato. Sulle zone montane e pedemontane prevalenza di schiarite al mattino e sviluppo di modesta attività cumuliforme nel pomeriggio. Possibilità di qualche rovescio o temporale in montagna nel pomeriggio. Ulteriore aumento delle temperature.


DATI METEO di Sabato 11

 

BL

PD

RO

TV

VE

VR

VI

T min(°C)

12

18

16

17

19

17

16

T max(°C)

26

31

32

31

28

32

31

Prec (mm)

0

7

0

2

0

0

0


DATI METEO di Domenica 12

 

BL

PD

TV

RO

VE

VR

VI

T min(°C)

15

17

17

15

18

19

18

T h12(°C)

22

25

28

25

25

26

25


Elaborazioni derivate da dati di base forniti anche dal AM

Leggi tutti gli articoli su: MeteoVeneto, 12 agosto 2012
ViPiù Top News
Commenti degli utenti

oggi alle 15:40 da messalatinavicenz
In Messa in latino lontano da Vicenza? Intanto si celebra nella parrocchia di San Pancrazio ad Ancignano, terra vicina per i "profughi" veri
Ancignano, che dista quasi 30 chilometri da Vicenza., ha la fortuna di avere una delle messe che il Motu Proprio Summorum Pontificum (2007) di Benedetto XVI ha permesso e che un parroco, don Pierangelo Rigon, ha accolto sic et simpliciter.

I FEDELI DI VICENZA LEGATI ALLA MESSA ANTICA VOGLIONO SOLO SOTTOLINEARE ALCUNI ASPETTI ALCUNE COSE, SOLO PER CHIARIRE, NIENTE DI PIU':



1.LA MESSA ERA STATA CONCESSA IN CITTA' NEL 2008 A NELLA CHIESA DI SAN ROCCO ED ESSA ERA GREMITA


2.MONSIGNOR NOSIGLIA HA CONCESSO LA MESSA A VICENZA PER LA 1000 FIRME RACCOLTE A VICENZA ANCOR PRIMA DEL MOTU PROPRIO DEL PAPA, QUANDO VIGEVA IL MOTU PROPRIO ECCLESIA DEI DI SAN GIOVANNI PAOLO II CHE LA REGOLAMENTAVA



3.LA MESSA DEVE ESSERE CONCESSA DOVE E' RICHIESTA; IL MOTU PROPRIO DICE CHE NE SERVE SOLO UNA PER DIOCESI? NO. C'ERA IN CITTÀ ED È STATA SOSPESA.
SERVE FARSI 30 CHILOMETRI IN MACCHINA PER CHI ABITA IN CENTRO E RISCHIARE UN INCIDENTE O PRENDERE UN TRENO ED ARRIVARE IN ALTRI LUOGHI? IL TRENO OVVIAMENTE, PER CHI PUO' SOSTENERE LE SPESE DI VIAGGIO (PER CUI SPESSO E VOLENTIERI MOLTI RINUNCIANO ANCHE ALLE MESSE EXTRADIOCESANE)


4.NELLE ALTRE DIOCESI DEL VENETO LE MESSE SONO TUTTE NEI CAPOLUOGHi: A VICENZA PERCHE' NO? PERCHE' LASCIARE LA MESSA SOLO IN PROVINCIA E NON AVERLA IN CITTA' DATO CHE ESISTONO ALTRI GRUPPI ? BISOGNEREBBE AGIRE IN QUESTO SENSO


5.LA MESSA DI ANCIGNANO E' LEGGITIMA MA NON SODDISFA LE ESIGENZE DI UNA DIOCESI COME QUELLA DI VICENZA E COSI' FACENDO SI DISOBBEDISCE AL PAPA IN QUANTO IL RITO E' STATO SILENZIATO INCENTRO STORICO ED ERA STATO RICHIESTO SECONDO I CRISMI


Ci scusiamo per la nuova intromissione ma non volevamo lasciare alcun lato nebuloso. Il che è avvenuto per colpa nostra. n Desideriamo solo che le aspettative di molti vicentini vengano finalmente soddisfatte, anche perchè molte persone attendono ed è triste il fatto che rimangano in questa situazione che si potrebbe risolvere facilmente. Chiedendo venia , salutiamo nel Signore Nostro Gesu' Cristo

Domenica 24 Luglio alle 10:30 da Kaiser
In "Vicenza in rovina, Fondazione Roi è l'ultima vittima": lo scrive anche la Repubblica in una ricostruzione della vicenda, da... completare

Domenica 24 Luglio alle 07:21 da kairos
In Comune di Marano e la "Pastasciutta Antifascista": Andrea Fabris puntualizza

Domenica 24 Luglio alle 07:19 da kairos
In Legge "antimoschee", Stefano Fracasso: "Norme urbanistiche non possono limitare libertà di culto"
Gli altri siti del nostro network