Quotidiano | Categorie: Volontariato

Maria Rita Dal Molin ai volontari del Csv

Di Redazione VicenzaPiù Venerdi 6 Luglio 2012 alle 17:55 | 0 commenti

ArticleImage

Maria Rita Dal Molin, Csv Centro di Servizio per il Volontariato  - La Vita è un insieme di luoghi e di persone che scrivono il tempo, il nostro tempo...- Alessio Boero -

Cari Volontari,
è bello scrivere il nostro tempo intrecciando luoghi e persone, nella gioia dell'incontro che ha contraddistinto lo scorso fine settimana.

Cominciamo con le emozioni per la grande partecipazione di sabato scorso a Montecchio Maggiore all'apertura dello sportello decentrato del CSV di Vicenza. Eravamo davvero in tanti ad esprimere la nostra soddisfazione, esaltata dalla musica della banda locale. Un grazie sincero dunque all'Amministrazione Comunale ed in particolare al Sindaco Milena Cecchetto che, proprio nella "Casa delle Associazioni", ha voluto uno spazio per lo sportello del CSV, a testimonianza dell'impegno condiviso a favore delle comunità del territorio dell'Ovest Vicentino. Intanto il tempo scorre ...e si armonizza nella magia dei suoni e dei colori che domenica hanno trasformato il parco di "Villa Fabris" a Thiene esaltandolo con la tradizionale Festa dei Popoli. Quanta forza e genuina presenza in questo incontro senza confini, dove la diversità è straordinaria bellezza che arricchisce ognuno dei presenti accrescendone la cultura... ed ecco che le storie si intrecciano, tra sorrisi e strette di mano, mentre ci si prepara alla sfilata dei popoli e, ciascuno si abbandona ai ricordo dei luoghi natali, a quel senso dell'appartenenza che accarezza l'anima. Ed è con grande tenerezza che ogni gruppo è concentrato a sistemarsi i costumi nazionali, indossati con tanto amore, orgoglio e commozione, dai piccoli ai grandi, tutti insieme... nell'armonia delle differenze e nella gioia dell'incontro...

un abbraccio e a presto,
La Presidente Maria Rita Dal Molin

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

Commenti degli utenti

11 minuti fa da pachiara9
In Referendum, il Sì ha perso perchè Matteo Renzi si è montato la testa? Lui forse sì, ma a Vicenza Anahid Balian di sicuro pensa di essere già una "superstar"
Ci sarebbe da piangere, ma invece ridiamo di cuore, cara o caro Carolina/o, di fronte a tanta conclamata ignoranza esibita così senza pudore nè vergogna. Bastava andare a fare qualche ricerca minima per sapere che Carolina Invernizio è una delle più note scrittrici italiane di un certo genere letterario. Già questo dice tutto e cassa ogni discorso suo che voglia dire qualcosa di politica: per farla seriamente (la politica) e non come le varie pippicalzelunghe del pd, ma anche di altri partiti, bisognerebbe almeno conoscere un pò d'Italia, della sua cultura e della sua storia. Senza conoscere la propria storia fare politica è un atto criminale. Ciò posto, io volevo solo ironizzare con lievità sul suo intervento censorio, accreditandola di una qualche sapienza letteraria. Così non è, e quindi, come dicevo, studi, lavori, si prodighi e vedrà che non offenderà più quelli come me che amano la verità delle cose. Proprio come dice il signor Pietrobelli: ma Le pare che una sia agressiva perchè dice le cose come stanno? O è più aggressiva Lei che vuol vendere le cose come piace al pensiero unico, senza conoscere passato e presente?
Senza rancore. La prego di non rispondermi più. E' inutile.
Quanto ad admin, una redazione che sa dare "dell'accusatrice con paraocchi" ad una lettrice che argomenta con precisione è messa male.Potrei anche dimostrarlo punto per punto, ma non ne vale la pena. Basti solo dire che scrivere un articolo intero per poi spiegare cosa si è scritto è come preparare un piatto poco appetitoso e poi spiegare ai malcapitati invitati come è fatto.
Anche qui senza rancore, ne aggressività. Tranquillamente, alla veltroni.

oggi alle 17:07 da Kaiser
In Referendum, Germano Raniero: respinto attacco golpista del sì, ora no sociale alle meline

oggi alle 17:01 da Kaiser
In Referendum, l'analisi di “Vicenza per il No": grande scarto tra sì e no nel vicentino
Gli altri siti del nostro network