Quotidiano |

Iniziati i lavori di bonifica dell'area vicino al teatro comunale, poi toccherà al parcheggio

Di Edoardo Andrein Lunedi 7 Aprile 2014 alle 16:46 | 0 commenti

ArticleImage

Questa mattina, lunedì 7 aprile, sono iniziati i lavori di bonifica ambientale dell'area inutilizzata adiacente al teatro comunale della città di Vicenza. Mentre il comitato Pomari, come abbiamo riportato, domani sarà in piazza Biade per protestare contro la cementificazione in atto in diverse zone di Vicenza, proseguiranno fino alla fine di giugno o la prima settimana di luglio le attività di escavazione, campionamento e analisi chimiche della zona del teatro.

I lavori sono affidati all'impresa Vallortigara servizi ambientali di Torrebelvicino che si è aggiudicata l'appalto per 447.870 euro, la quale cercherà di ridurre l’emissione di polveri e rumori causati dalle macchine operatrici. Con una lettera inviata ai cittadini residenti in viale Mazzini, via Battaglione Framarin e in via dei Cairoli, il sindaco Achille Variati ha spiegato i motivi dell'intervento, invitando alla comprensione per i disagi che si potrebbero verificare.

Una volta bonificata l'area verrà utilizzata come parcheggio provvisorio, perché successivamente sarà necessario intervenire con una bonifica ambientale anche nel parcheggio del teatro.

Leggi tutti gli articoli su: teatro, Achille Variati, Parcheggio, Comitato Pomari

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti

Lunedi 22 Gennaio alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

Lunedi 22 Gennaio alle 12:16 da zenocarino
In Tra bugie su BPVi, amnesie su Fondazione Roi e fonti di comodo sul "variatiano" Fabio Mantovani il GdV sarà equo col "sincero" Francesco Rucco? La risposta a Publiadige

Lunedi 22 Gennaio alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network