Lettori in diretta | Quotidiano | Categorie: Fatti

Incendio a Rossano Veneto, assessore Bottacin: "situazione sotto controllo, monitoraggi Arpav non destano preoccupazioni

Di Edoardo Pepe Sabato 25 Marzo 2017 alle 14:48 | 0 commenti

ArticleImage

"I primi esiti dei monitoraggi Arpav sui campioni di acqua e terra prelevati nell'area del deposito di carburanti di Rossano Veneto, nel quale è divampato l'incendio, non destano particolari preoccupazioni. Allo stesso modo sembrano rientrare nei valori-norma anche le misurazioni sull'inquinamento dell'atmosfera". A dirlo nella nota che pubblichiamo è l'assessore regionale all'ambiente e alla Protezione civile Gianpaolo Bottacin che sta seguendo l'evoluzione delle operazioni di spegnimento del rogo che ha interessato all'alba il deposito di olii combustibili di Rossano Veneto (Vicenza). E dà conto dei primi risultati dei campionamenti ambientali effettuati dai tecnici dell'Agenzia regionale per l'ambiente.

"Ringrazio i vigili del fuoco di Vicenza, Bassano, Cittadella e Treviso che hanno dimostrato ancora una volta la loro grandissima preparazione intervenendo in forze in uno scenario complicatissimo e riuscendo a domare l'incendio in poche ore - prosegue l'assessore Bottacin, che si sta tenendo incostante contatto con il sindaco del comune vicentino, Morena Martini, e con i vigili del fuoco, i carabinieri e i tecnici Arpav.

"Un grazie, inoltre - prosegue l'assessore - a tutti coloro che hanno contribuito ad una gestione efficiente ed efficace dell'intervento, a cominciare dai tecnici di Arpav che sono immediatamente intervenuti per i campionamenti ambientali e per fornire tutto il supporto necessario ai vigili del fuoco, anche ai fini del contenimento degli inquinanti. I primi rilievi indicano che la situazione è sotto controllo e non sembra destare particolare preoccupazione. Mi tengo costantemente informato e verificherò personalmente i prossimi campionamenti ambientali".


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.



ViPiù Top News


Commenti degli utenti

ieri alle 18:07 da kairos
In Bulgarini esalta gli incassi dei musei civici ma cerca il 30% di spese non coperte... Dalla gratuità della Basilica per Linea d'Ombra?

ieri alle 10:39 da Redazione VicenzaPiù (admin)
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega

Domenica 21 Gennaio alle 17:40 da kairos
In Vicenza, terra di smemorati: dopo Gianni Zonin che nulla ricorda della BPVi, dimentica di aver firmato gli "indirizzi" di Variati Fabio Mantovani, candidato sindaco di FI e Lega
Gli altri siti del nostro network